Torino, lo dicono le statistiche: la classifica rispecchia il gioco espresso

Torino, lo dicono le statistiche: la classifica rispecchia il gioco espresso

L’analisi / I granata fanno meglio in difesa, rispetto che in fase offensiva. Sorprendenti i dati in trasferta

di Marco De Rito, @marcoderito

La classifica del Torino rispecchia il gioco espresso dalla squadra di Walter Mazzarri. Se ci fosse un modo per riscrivere la graduatoria in base alla qualità di gioco e non ai risultati del campo, per quello che Belotti e compagni hanno fatto vedere in queste prime otto giornate, la situazione non cambierebbe. I granata sarebbero al decimo posto – attualmente è nella medesima posizione ma in compagnia di Milan e Genoa – anche se con un punto in meno.

GLI INDICATORI – La classifica è stata riscritta in base agli xG e xGa su uno studio del sito “understat.com”. Quale il significato dei due indicatori? L’xG – expected goals (gol previsti fatti) – esprime le reti statisticamente più probabili prodotte da una squadra: si ottiene sommando i punteggi che vengono assegnati per ogni singola occasione prodotta (o concessa) durante una partita. Invece gli xGA expected gol against sono i gol previsti subiti. Si calcolano insomma le reti potenziali che una squadra potrebbe realizzare prendendo in considerazione la mole di gioco e le occasioni da rete prodotte.

Torino FC v Frosinone Calcio - Serie A

IN ATTACCO – Lo studio proposto fa notare che i granata fanno meglio in difesa rispetto che in attacco. L’indicatore dei gol previsti segnati dai piemontesi è 8.41, il tredicesimo della Serie A. Meglio del Torino hanno fatto squadre come SPAL, Empoli e Atalanta che, attualmente, hanno meno punti rispetto ai granata.

IN DIFESA – D’altro canto, per quanto riguarda le reti previste subite, il Toro è tra le migliori formazioni della massima serie. E’ la quinta miglior squadra per l’indicatore xGa, meglio hanno fatto solo: Juventus, Fiorentina, Milan e Napoli. Interessante il dato dei gol subiti previsti in trasferta: nessuno ha fatto meglio del Torino fuori dalle mura amiche. Sotto i granata ci sono, nell’ordine: Juventus, Milan e Roma. Da evidenziare che il reparto arretrato del Toro si comporta meglio in trasferta rispetto a quando gioca tra le mura amiche. L’indicatore dei gol previsti subiti dei granata, in casa, è il quinto peggiore di tutta la Serie A. Anche i dati, dunque, confermano ciò che si vede in campo. La squadra di Mazzarri al momento pensa più alla concretezza che a giocare un calcio spumeggiante. L’obiettivo primario è non subire gol e mantenere gli equilibri, mentre la produzione offensiva è al momento decisamente migliorabile.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marcocalzolari - 4 settimane fa

    Sono statistiche che, dopo 8 giornate, non sono ancora indicative, perché contano tanto gli avversari affrontati.
    Sul dati relativi ai potenziali gol subiti comunque, avendo affrontato Inter, Roma, Napoli e Atalanta (3 squadre che l’anno scorso si son qualificate in CL è una in EL) direi che il lavoro del Mister e della squadra in fase difensiva di vede eccome.
    È storicamente sono le squadre che subiscono meno gol quelle che fanno risultati migliori (Sì, sto parlando di quelli di Venaria)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 4 settimane fa

    I dati statistici confermano ciò che si vede a occhio nudo.
    Fatichiamo a creare palle gol. Però non facciamo drammi, il mister ci sta lavorando. L’attacco è ancora un cantiere sia nei nomi che nel modulo. Speriamo si riesca a trovare in fretta la quadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14003131 - 1 mese fa

    Primo Non prenderle…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. michelebrillada@gmail.com - 1 mese fa

    per forza con tutti gli schemi del mister porte chiuse non si va da nessuna parte si è fatto comperare quaranta difensori e si prendono pochi gol ma gioco zero schemi zero i punti che abbiamo sono persino troppi fin quando non si cambia il mister non vedremo calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Hagakure - 1 mese fa

    Ma guarda….!!!

    Ma non mi dire…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 1 mese fa

    Ci voleva quel sito? andatelo a dire a WM, Petrachi, Cairo che sbraitano contro arbitri e VAR, il calcio espresso e’ povero, e si pensa piu’ che altro a non prenderle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_31 - 1 mese fa

      Esatto, comunque ha una logica perché con il nostro centrocampo osare sarebbe rischioso quindi diga davanti a área e esterni a correre sperando in Belotti,Jago o Zaza.
      Comunque che la classifica sia veritiera é evidente a tutti e molto probabilmente sarà anche la classifica di fine anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 1 mese fa

        pero’ e’ stato tutto programmato, scelto, allenatore che e’ arrivato presto, mercato, preso anche gente buona eh…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy