Torino, Longo: “Bello vedere giocare i miei giovani tra i professionisti”

Torino, Longo: “Bello vedere giocare i miei giovani tra i professionisti”

10 anni di TN / Il tecnico della Primavera: ”Io l’ultimo di una catena vincente”

Alla serata per i dieci anni di TN è intervenuto anche l’allenatore della Primavera Moreno Longo, mentre ritirata il premio ”Seminatore Granata”: “Ringrazio tutto il settore giovanile, i ragazzi e tutti gli allenatori che hanno lavorato prima di me”.

Il tecnico ha poi continuato: ”Io sono l’ultimo anello di una catena vincente, con persone come Comi, Benedetti e Bava che lavorano bene sul piano tecnico e umano. Ringraziamo anche il presidente. Siamo orgogliosi di quello che stiamo facendo con la Primavera, non era facile ripetersi dopo lo scorso anno, con quello scudetto sfumato per un pelo”.

VIDEO ESCLUSIVO Moreno Longo: ”Bello vedere giocare i miei giovani tra i professionisti” premio Seminatore Granata – 10 anni di TN

#VIDEO #ESCLUSIVO Moreno #Longo: ”Bello vedere giocare i miei giovani tra i professionisti” premio #SeminatoreGranata #10annidiTN

Posted by Toro News on Giovedì 21 maggio 2015

Quindi il confronto con il Torino di oggi e quello di un tempo, anche a livello di Settore Giovanile: ”Per noi fare bene è un valore aggiunto anche perché oggi nelle giovanili c’è un livello molto alto, e mentre un tempo il Torino era la squadra da battere, ora non lo è più”.

Premiati: Glik, Ventura, Petrachi e Moreno Longo (foto Bertin)

Posted by Toro News on Giovedì 21 maggio 2015

L’allenatore ricorda poi il suo esordio in Prima squadra: ”Avevo 18 anni, è stato molto bello ed emozionante. A un’ora e mezza dall’inizio di un Milan – Torino Sonetti mi disse che avrei giocato, e un’ora e mezza dopo ero tra due giocatori come Maldini e Lentini. All’inizio ero emozionato, poi ha prevalso la voglia di far bene ed ero contentissimo di giocare con il Toro. Sono molto soddisfatto anche del fatto che molti dei miei ex ragazzi della Primavera stiano facendo bene tra i pro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy