Torino, Marco Benassi ha tanta voglia di rientrare

Torino, Marco Benassi ha tanta voglia di rientrare

Focus on / Il centrocampista scuola Inter è diventato un componente molto importante per la mediana granata, anche grazie alla fiducia concessagli da Ventura, nonostante alcuni fisiologici errori dovuti all’età

Infortunio muscolare. Questo ha tenuto fuori Marco Benassi dalla sfida contro il Napoli. Il classe ’94 sarebbe quasi certamente sceso in campo per dare respiro ai compagni che avevano disputato la partita trionfale di Bilbao. Ma non sarebbe stato l’ unico motivo del suo impiego. La scelta di Ventura contemplava Marco anche perché il ragazzo ha dimostrato con i fatti di meritarsi ogni minuto disputato.

 

IL CENTROCAMPISTA A TUTTO CAMPO – Marco, infatti, grazie alla sua gioventù e dedizione ha sempre versato il sudore per la squadra. Conscio del fatto di dover migliorare sotto tutti i profili,  si è messo a disposizione della squadra, pur essendo impiegato solamente in Europa League a inizio stagione. Ventura poi, con il passare delle partite, gli ha concesso sempre più spazio. Egli, perciò , ha potuto mostrare le sue qualità: corsa in fase di interdizione e corsa senza palla nella fase offensiva sono le due principali qualità di Benassi come dimostrano i numerosi palloni recuperati e il goal segnato a Cesena. Dotato di una tecnica discreta, il ragazzo ha anche un buon temperamento.

 

GLI ERRORI MA UN SICURO AVVENIRE – La giovane età non ha solo lati positivi. Il centrocampista granata ha dimostrato tutta la sua inesperienza in alcuni frangenti. La troppa generosità lo porta spesso a essere stanco e poco lucido in fase di possesso palla: il mancato rinvio che ha concesso alla Juve di segnare nel derby con Pirlo ne è una prova. In più la sua irruenza ha portato a volte a troppi falli in zone pericolose come il rigore concesso a Firenze. Ciò non toglie che Benassi sia un giocatore di prospettiva che, se coltivato, potrà diventare un fattore fondamentale per le sorti granata.

 

IL RIENTRO- Dopo l’infortunio l’ex Inter sta lavorando per rientrare subito in squadra, una squadra che lo aspetta visti i numerosi e delicati impegni in programma, sia in campionato sia in Europa League, in cui ci sarà bisogno dell’apporto di tutti.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy