Mihajlovic presenta Pescara-Torino: “Senza Belotti e Ljajic è dura: calma e pazienza”

Mihajlovic presenta Pescara-Torino: “Senza Belotti e Ljajic è dura: calma e pazienza”

Diretta TN / Il tecnico granata presenta la sfida contro il Pescara: “A sinistra abbiamo Barreca e Moretti, andiamo avanti con loro”

IL MOMENTO DEL TORO/1

Mihajlovic pre Torino-Empoli

Domani è il giorno di Pescara-Torino, snodo fondamentale di questa prima parte di campionato granata. I giocatori e il tecnico Mihajlovic lo sanno bene, e proprio l’allenatore serbo sta per prendere la parola in conferenza stampa, per presentare il delicato match dell’Adriatico.

Come ha visto la partita di domenica contro l’Empoli?

A me piace essere un martello, ma c’è un momento per pretendere e uno per chiedere le cose semplici. A me non piace parlare degli assenti, ma effettivamente il Toro senza Ljajic e Belotti è un po’ come la Juventus senza Dybala e Higuain. Per noi è un problema dover rinunciare a entrambi. In questo momento dobbiamo tenere duro, tirare fuori il meglio, non perdere fiducia e avere pazienza. Per quanto riguarda la partita con l’Empoli, ci è mancato anche Maxi Lopez. In questo momento non abbiamo attaccanti. Questo non significa arrendersi, ma significa moltiplicare le forze e dover sfruttare le occasioni che capitano, come doveva succedere nel primo tempo. Però non mi sento di rimproverare i ragazzi perchè in quel momento hanno fatto tutti il massimo. E quando non hai cambi in panchina, queste partite rischi anche di perderle. L’assenza di Belotti e Ljajic poi ha riflessi su tutta la squadra, perchè a centrocampo le scelte che facciamo sono proprio in base alle caratteristiche di loro due. E’ stato un inizio di campionato strano perchè abbiamo solo quattro punti ma avremmo potuto averne il doppio. Il lato positivo è che nessuna squadra ci ha messo sotto. Ecco perchè non dobbiamo perdere la fiducia e tenere duro in attesa di recuperare tutti i giocatori.

Tornerà Belotti a Pescara?

Aspettiamo ancora il risultato di alcuni esami, ma spero e credo che tutto possa andare bene e di poterlo portare in panchina domani. E’ tornato ieri ad allenarsi in parte con il gruppo, dobbiamo ancora capire se rischiarlo domani, dipende anche dall’allenamento di oggi pomeriggio. Spero comunque che possa essere in panchina. E per domenica con la Roma, l’auspicio è quello di rivedere lui titolare e Ljajic in panchina.

62 commenti

62 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. valchiria - 3 mesi fa

    mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawda - 3 mesi fa

    Leggo dei ragionamenti che sono per me davvero incomprensibili. Questo e’ un forum dove ciascuno esprime le proprie opinioni, possibilmente e preferibilmente con un linguaggio appropriato, ma non e’ l’Istituto Luce e nemmeno il luogo dove tifare, quello lo si fa la domenica allo stadio. Davvero non comprendo perche’ se vi sono tifosi che non sono contenti dell’attuale situazione non possano esprimere la propria delusione e mi sembra che le ragioni per non esserlo non mancano di certo. Se poi vi sono tifosi felici per la gestione Cairo sono contento per loro ma impedire ad altri di manifestare le proprie opinioni, denigrarle quando non sono pro societa’, scrivere pagine di pistolotti pieni di insulti verso chi ha opinioni diverse mi pare molto poco intelligente e soprattutto molto poco rispettoso, per usare un lessico educato. Tutti tifiamo per il Toro, chi critica questa gestione come chi la difende, e’ molto infantile pensare di essere piu’ tifoso di un altro e non lo si diventa di certo scrivendo FVCG alla fine di ogni post; forse smettere di insultare, denigrare ed offendere chi la pensa in modo diverso sarebbe il primo passo per evitare un confronto cosi’ acceso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

      si ma prawda una cosa è analizzare un fatto accaduto un altra è darci dentro sempre e comunque, secondo te sono stati fatti degli errori? bene, vuoi contnuare a martellarti e a martellarci le palle per quegli errori che secondo te sono stati fatti? e no caro mio io quella la chiamo ossessione non critica scusami eh. adesso stanno giocando il campionato e ancora con la storia di cairo qui e petrachi la, parliamo di calcio giocato? sinceramente mi avete stufato e mi è passata la voglia di scrivere su sto forum che sembra un asilo. forza toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 3 mesi fa

        Cairo e’ il presidente del Torino, lo ha scelto liberamente di diventarlo e mi pare ne abbia avuto dei grandi vantaggi, mi sembra normale che quando si critichi la gestione sia chiamato in causa, come quando si parla di mercato lo sia Petrachi o quando si parla di gioco o di scelte tecnico e tattiche lo sia Miahajlovic, non si tratta di ossessione ma di mettere in chiaro a chi viene rivolta la critica. Una opinione potra’ essere o meno condivisa ma non e’ tollerabile che sia denigrata, derisa o offesa e francamente questo mi pare un comportamento infantile. Se tu sei contento e soddisfatto di questa gestione sono felice per te ma e’ molto poco rispettoso voler impedire agli altri di esprimere le proprie opinioni o decidere quali argomenti discutere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

          vedi sei prevenuto, io non ho espresso un mio parere sulla questione e tu mi hai già piazzato in un “bando” tra quelli “contenti”, io comunque non impido a nessuno di esprimere le proprie opinioni, gli argomenti possono essere variegati e qui non lo sono ma la critica non deve arrivare ad essere ossessiva altrimenti la discussione non ha più senso, forse per alcuni si per quello che vedo, ma per me no e questo vale anche nella mia vita. poi fate vobis, io sono rimasto 30 anni indietro quando alcuni discorsi senza senso che ho letto sul forum li facevano i gobbi. un opinione quando si converte in un ossessione smette di essere un opinione e diventa un problema.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 3 mesi fa

            Non sono affatto prevenuto e non ti ho messo proprio da nessuna parte; ho usato quello che in italiano viene definito periodo ipotetico, infatti ho iniziato la frase con una preposizione condizionale; ovviamente non so sei contento o meno di questa gestione anche se molti commenti possono farlo presagire.

            Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 3 mesi fa

      non è questione di essere più tifoso o meno dell’altro è questione di un po di buon senso, penso esistano momenti per criticare e altri per incitare, se il tuo momento per criticare dura fino a che non se ne adrà cairo scusami ma a me girerebbero i coglioni di sopportare per altri 10 anni le tue critiche

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 3 mesi fa

        Io non ti obbligo a leggere i miei commenti e tanto meno a condividerli, se ti creano tutti questi problemi agli zebedei puoi tranquillamente saltarli; credo riusciro’ a sopravvivere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

          obbligarmi a leggere i tuoi commenti e a condividerli? non capisco cosa intendi dire, non vedo proprio il modo con il quale mi obbligheresti a leggere i tuoi commenti, solamente ti ho detto che alla fine mi darebbe fastidio leggere delle critiche insistenti per lungo tempo poi se non lhai capito non sto parlando di te ma il mio discorso è più in generale. per quanto riguarda i tuoi commenti come altri li leggerò se ho voglia certo, e sicuramente riuscirai a sopravvivere non ti preoccupare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimo Ñ - 3 mesi fa

    ragazzi, di tutti i colori e razze che scrivono su sto forum, capisco che ognuno di noi abbia la propria idea, ma mi chiedo perchè tutte le volte bisogna in ogni intervento sbandierare il proprio disappunto contro la società, intesa come presidente allenatore o giocatore che fino a prova contraria tutti noi tifosi compresi formiamo il toro. non venitemi a fare il discorso della maglia che da sola la maglia non va da nessuna parte. Mi vergogno davvero nel leggere le vostre critiche anno dopo anno c’è sempre qualcuno che la tira lunga fino alla noia e anche di più, sembra quasi che si utilizzi il forum a modo sfogo personale e sono arrivato alla conclusione che probabilmente sia proprio così, per quello ultimamente non intervengo e nemmeno vi leggo quasi. sinceramente se il tifoso 2.0 è fatto così non mi piace per nulla, io pensavo che il tifoso incitasse la propria squadra e la difendesse dai gobbi, ma visti i discorsi che si fanno sinceramente non riesco più a distinguere un tifoso del toro da un gobbo infiltrato. Mi spiace dire questo ma la penso così purtroppo è meglio che evito di leggervi perchè davvero non condivido la mia passione granata con la vostra. vorrei invece dare un grosso abbraccio e animo a quelli che credono e incitano il toro con la mia stessa passione e speranza e la manifestano senza vergogna qui nel forum, a tutti voi un forza toro sempre e ovunque! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      fai così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        anche tu, buona fortuna ne hai bisogno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. emix__925 - 3 mesi fa

      in mezzo ai tifosi 2.0 ne trovi sempre qualcuno che non è un perdente nato . è una questione statistica. bisogna accettarla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        vuoi dire che chi non va contro cairo o la società è un perdente? scusate, ma mettetemi l’età per favore così so come rispondere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. toroscatenato - 3 mesi fa

    personalmente vedo troppe critiche. non mi pare stia cercando scusanti: gli infortuni ci sono ed è indubbio che siano capitati tutti insieme e nel momento sbagliato. non giochiamo bene, vero, ma perché non è facile cambiare modulo e atteggiamento così, e cambiare cinque undicesimi. e poi non i pare giocassimo bene l’anno scorso.. eravamo organizzati? non credo, facevamo una melina sterile, mai niente di diverso. io ci credo! sopratutto credo nello spirito, questo si da toro! fiducia!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tenente Sheridan - 3 mesi fa

    A prescindere dalle chiacchere (e adesso Sinisa mi sembra cominci a farne un po’ troppe e fuori luogo), dalle solite scuse trite e ritrite (che reggono sino ad un certo punto in quanto gli infortuni, purtroppo, fanno parte del “gioco” e bisogna sopperire comunque senza lamentarsi [vedi Berardi/Sassuolo]), puntualizzato che Barreca ha giocato solamente in virtù dell’infortunio di Molinaro e che mi auguro diventi titolare inamovibile, che costruzione di gioco, geometrie e schemi in questa squadra attualmente sono un’utopia ed i “lanci lunghi e pedalare” per le punte servono solo a sfiancarle e ad esaurire anzitempo le loro energie (vedi secondo tempo di Boyè), viste anche le prestazioni veramente inguardabili di Falque, mi piacerebbe veder giocare Aramu al posto del suddetto, anche perchè sicuramente meriterebbe di avere qualche chance e soprattutto, al pari di Barreca, è uno dei nostri talenti del Fila e quindi, a mio modesto avviso, vale due volte l’attuale Iago Falque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio sala 68 - 3 mesi fa

    Troppo presto per buttare tutto a mare, con il senno di poi in estate si poteva fare meglio come mercato, anche se occorre dire che in giro non è che c’è tanta scelta. Ad esempio Vida, 8 milioni, e non so se l’avete visto contro il Napoli. Miha ha le idee chiare , i giocatori si devono applicare di più, poi tra qualche mese tireremo le somme. Su Cairo presidente ne ho sentite tante, non piangero se andrà via ma neanche gli sputo addosso, visto che comunque grazie a lui non giochiamo in Promozione. Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alberto Fava - 3 mesi fa

    Mah , leggo sotto qualche commento ed innanzitutto premetto che a me Cairo sta completamente indifferente.
    Ne ho visti troppi, qualcuno buono e tanti cattivi.
    Per me il presidente potrebbe anche essere Bartolomeo Pautasso, l’importante è che non mi faccia più rivivere gli incubi patiti dal dopo Sergio Rossi fino al Cairo odierno.
    Ma leggendo appunto il complimento rivoluto ai sostenitori di Cairo ” leccaculi lobotomizzati” espresso sotto da un nick, che solo qualche giorno fa invitato da un guelfo ( o ghibellino) della parte avversa, e quindi ” cairota” a suicidarsi, si è risentito della cosa, ed ha montato un bel pistolotto mi fa proprio specie.
    Poi ovviamente c’è sempre qualcuno che si allinea alla ” corrente di pensiero” del flamer di turno in maniera palese.
    Boh?
    Mah tifosi della stessa squadra? Fratelli? Sembra più uno spettacolo da ” cugini” ……
    Sto sito mi piace sempre meno, comunque giusto per non sbagliare FVCG sempre !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 3 mesi fa

      Rivolto sorry

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      Non credo abbia scritto che tutti i sostenitori di Cairo siano leccaculo lobotomizzati, ma che ce ne sono molti, tifosi che lo osannano sempre e comunque, malgrado abbia fatto molti errori. Almeno io la interpreto così. Senza polemizzare e senza schierarmi. Che poi Cimminelli sia stato peggio di Cairo ( e di chiunque) ciò non pone Cairo al di là del bene e del male.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        “senza polemizzare e senza schierarmi” mettetevi una mano sulla coscienza tifosi del toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 3 mesi fa

      Non so’ Rossi era un gobbo , ma con lui era arrivato a 29 anni un tale leo junior….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. The Mtrxx - 3 mesi fa

    Dai spaccate sto Pescara da quattro soldi che per una volta sono in Italia e mi sono comprato la partita su Sky.

    Forza tutti, da Cairo a Padellai, la Negatività non aggiunge punti in classifica, quest’anno resto positivo, sempre e solo forza toro, anche se finiamo in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Se finiamo in b??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granata - 3 mesi fa

    Oggi ho letto l’ articolo di Emanuele Gamba su Repubblica. Giornalista sportivo di lungo corso, competente, dice quello che pensiamo un po’ tutti:che al momento il Torino non ha un gioco ben definito, è fragile e va in crisi di fronte a squadre ben organizzate. Dice anche che l’ assenza delle due punte titolari lo penalizza moltissimo e che purtroppo i guai maggiori vengono sempre dallo stesso reparto, il centrocampo, come avviene ormai da anni. Baselli, Benassi, Vives, Valdifiori, Obi, Aqcuah: tutti sono stati utilizzati e nessuno è apparso senza limiti o pecche. Ecco perchè si è faticato contro l’ Empoli. Oggi c’ è chi pensa a Vives come un salvatore della patria, dimenticando l’ infelice stagione scorsa (e quelle precedenti). Dire queste cose è offendere? Mancare di attaccamento alla maglia? Oppure è fare una disanima obiettiva di quello che il campo ci ha fatto vedere? Detto questo ha ragione Mihajlovic a chiedere altro tempo: ha rivoluzionato il gioco e ha avuto alcuni giocatori alla terza giornata di campionato. Speriamo che da Pescara arrivino segnali confortanti di miglioramenti. Auguri Vecchio Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Bah, io ormai non mi aspetto grandi risultati, ma almeno fateci sussultare, che contro l’Empoli un centinaio di tifosi sono morti di noia …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pusceddu - 3 mesi fa

    Cairo viene insultato???? AHAHAHAHAHAH!! Ma se ha una schiera di leccaculo lobotomizzati che anche lui è meravigliato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      Incredibilmente vero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. VecchiaQuercia52 - 3 mesi fa

    Un appunto a Mihajlovic mi sento di doverlo fare. Bovo, Moretti e Ajeti sono arrivati al Toro da SVINCOLATI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Vlad51 - 3 mesi fa

    Ai fenomeni che mettono non mi Piace….ai quali è rimasto un solo neurone funzionante (modello atomo)….se volete lo sceicco il cinese o l’americano con la Grana che venga a Rilevare il Toro e faccia campagne acquisti da 200 milioni di euro….minimo questo prodotto bisogna renderlo appetibile ad un eventuale compratore….ad esempio il nome Hart ha fatto il giro del Mondo…e magari grazie a queste cose qualcuno dall’estero potrebbe avere voglia di investire sul toro….poi se quel qualcuno per caso trova questo Forum e legge le cazzate che scrivono certi tifosi….invece del toro si compra la Sambenedettese….io stesso non comprerei il toro….per spendere soldi e farmi insultare ogni santo giorno da dei facinorosi male educati??? Ma secondo voi….mica tutti sono rimbambiti come Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Catlina - 3 mesi fa

      Hai ragione piena. Per fortuna sono la minoranza e probabilmente un eventuale compratore non legge credo le cazzate che certi scrivono qui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Purtroppo stà leggendo le tue a quanto sembra…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      Tra investire duecento milioni e non spendere neppure quelli presi vedere ne passa… Ah già ma bisogna essere obiettivi, qualita che spesso risulta mancante..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        le qualità le ha chi difende tifa e sostiene il toro, criticare è molto più facile non ci vogliono qualità

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 mesi fa

          Io tifo Toro , non tifo per forza cairo .
          Ho occhi per vedere , e non mi devo certo vergognare per questo, poi se a te stà bene così meglio per te .

          Io ho un’altra idea di Toro .

          FORZA TORO.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

            tu non tifi toro tu tifi contro la società, non parli di altro, mi spiace ma non hai ragione. poi chi ti ha detto di tifare cairo? ma occhi per vedere cosa cairo? ma che sei innamorato di cairo? ma lascialo perdere ce lhai troppo in testa che ti sei dimenticato della passione per questi colori, io godo tifare toro tu godi prendertela con una persona non so se capisci la differenza tu ed altri siete proprio cecati dall’odio mi spiace per voi questo è quello che dimostrate, certo si puo criticare ma la vostra invece di essere una malattia granata è una malattia mentale alimentata dall’odio. forza toro

            Mi piace Non mi piace
  14. Torissimo - 3 mesi fa

    Alibi, alibi e ancora alibi. Un milione e mezzo netti a stagione devono essere meritati, c’è tantissimo da lavorare sulla squadra in termini di organizzazione di gioco, mentalità, fiducia nei propri mezzi. Mihajlovic deve prendersi le sue responsabilità se vuole davvero essere il condottiero di questa squadra, altrimenti, specie se non arrivano i risultati, si troverà presto giocatori e tifosi voltati di spalle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Vlad51 - 3 mesi fa

    Per Prima cosa mi voglio complimentare con questo Forum e con i commenti vergognosi di Pseudo Tifosi che probabilmente il Toro non sanno nemmeno cosa sia. Per pretendere rispetto e considerazione prima bisognerebbe imparare a portarlo a tutti. Chi spara a Zero dopo 4 partite probabilmente è facile che risulti sul libro paga dei cugini e non sicuramente del popolo Granata. Altra nota storica il Toro non ha mai avuto tutti questi schemi di gioco, il Toro è diventato Famoso per non mollare fino all’ultimo. Quest’anno la fortuna non ci sorride e la sfortuna invece ci ha preso di mira in modo sistematico. Ci sono due tipi di Tifosi quelli che vedono il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Sicuramente non è il caso di tirare somme o visioni catastrofiche dopo 4 partite di Campionato. Parecchi dovrebbero smettere di vedere il calcio come un gioco da Playstation e forse si limiterebbero certi commenti sgradevoli e di dubbio gusto. Giornalaio direttore sportivo incapace tanto quanto l’allenatore…Vi dimenticate che prima di raccogliere bisogna saper seminare….e quantomeno dal punto di vista del bilancio e dell’operazione Marketing e visibilità abbiamo seminato molto meglio di tanti altri….una società sana un bilancio positivo e un nome internazionale come Hart non sono bruscolini o chiacchiere. Se dovessimo vedere il regolamento Uefa i 3/4 delle squadre dovrebbero dichiarare fallimento e mettere la società in liquidazione….poi con tutte le invenzioni prima fascia seconda fascia etc. si iscrivono tutte al campionato…Parliamo di Empoli l’intervento del Signor Belusci su Boye era da Rosso diretto….nemmeno l’ha vista la palla è entrato dure sulle gambe di Boye mirandole Pure….sicuro che se questa cosa succedeva a Juve Milan Inter Roma o Napoli ne avrebbero riempito pagine di giornali….ma quando succede ad un giocatore del Toro nemmeno se ne parla…quindi certi tifosi dovrebbero anche interrogarsi su quali disastri suscita la sudditanza psicologica a favore delle grandi verso le altre squadre….provate voi ad entrare in campo pensando che qualcuno tutto sommato ha già deciso chi deve vincere chi deve perdere….tre giorni di Titoli Rivincita Viola con la Roma….infatti dato Valido un goal che anche un cieco avrebbe annullato….a me danno più da pensare queste situazioni che non il nostro DIGNITOSO ONORATO TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. flavio-san - 3 mesi fa

      Vuoi un consiglio?? Non arrabbiarti, non ne vale la pena…anzi, leggi i commenti dei soliti 5 o 6 maleducati e facci una risata sopra come me e non rispondergli neanche….certi personaggi bisogna trattarli con indifferenza e ignorarli, perchè non vale neanche la pena considerarli e perdere tempo nel rispondere….a me sinceramente fanno ridere e anche un pò pena….Forza Toro sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 3 mesi fa

        Giusto Flavio, ma a me fanno solo ridere.
        Niente pena, quello è un sentimento che riservo a chi soffre.
        FVCG sempre !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Catlina - 3 mesi fa

          A me fanno incazzare invece perché non hanno capito un cazzo dello spirito profondo del toro. Di quando bisogna sostenere o contestare, quindi inquinano l’ambiente e scusatemi voi con cui condividiamo queste idee, ma non c’è la faccio a non insultarli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. flavio-san - 3 mesi fa

            Sai che la maggior parte di questi non vanno neanche allo stadio come noi? E che comunque contesteranno sempre e comunque qualsiasi allenatore e presidente? Credimi, la cosa migliore è neanche considerarli

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 3 mesi fa

            Proprio tu parli di inquinamento?? Che paradosso!! E continuano a non bagnarti d altrove siamo in Italia dove le regole valgono solo per chi le rispetta
            .

            Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 3 mesi fa

        Guarda che i maleducati non hanno patria. C’è ne sono ovunque anche tra quelli che la pensano come te… Ah già ma bisogna essere obiettivi..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. flavio-san - 3 mesi fa

          Avrai le tue idee, ma sei comunque educato, perciò nulla da dire su di te

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vita69 - 3 mesi fa

      Vlad51..di (non mi piace) per quanto mi riguarda non te ne ho messo mezzo..non mi abbasso a queste buffonate..io sono qui per scrivere il mio pensiero non per far la guerra come i bambini deficienti..Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Alberto Fava - 3 mesi fa

    Se il Presidente e’ un taccagno, il DS un cieco, l’allenatore un’incompetente senza schemi e incapace, i calciatori a disposizione un’accozzaglia di scarsi e scarti di altre squadre, io mi domando ma che cavolo tifiamo Toro a fare?
    FVCG sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 3 mesi fa

      Per la MAGLIA, “solo” per la MAGLIA.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 3 mesi fa

        Quale?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        il commento della maglia non lho capito, la maglia vuol dire criticare tutto e tutti? che è un nuovo sport? o una forma di scaricare lo stress della vita? boh

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. papugol - 3 mesi fa

    ha perfettamente ragione il mister, calma e con quei due recuperiamo tutti questi punti Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Pimpa - 3 mesi fa

    Per me è impossibile pensare positivo con i giocatori e l’ “allenatore” che abbiamo, letteralmente impossibile.
    Alle osservazioni civili e garbate di bbworld rispondo con un detto : se la mia nonna aveva le ruote era un carretto. Cioè: sbagliamo i rigori, non siamo furbi, giochiamo contro l’Empoli e non vinciamo. Con i se e con i ma, la storia non si fa. Noi siamo quello che abbiamo dimostrato di essere, punto e basta.
    Sulla carta, potremmo anche essere più forti dell’Atalanta e dell’Empoli, sul campo no. E quello conta, non altro.
    Quando si fa, correttamente, l’appunto al nostro “allenatore” sulla mancanza di coralità, di schemi, di gioco, non si dice in buona sostanza quello che sostengo da sempre, cioè che il nostro “allenatore” è un emerito incompetente, che non ha la minima idea di cosa significhi dare un gioco alla squadra e che pensa di vincere le partite con la forza, le pedate, le grida.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VecchiaQuercia52 - 3 mesi fa

      In effetti la classifica dice sempre, anche ad inizio campionato, quello che una squadra vale.

      E noi purtroppo per ora siamo molto discontinui oltre che sfigati in alcuni infortuni. ma questo è un problema generalizzato per quelle squadre che hanno cambiato molti elementi durante l’estate.

      La pazienza è davvero necessaria e si vedrà quindi presto se il momento sarà stato superato oppure se davvero ci serve un terzino sinistro che abbia meno anni di un Moretti riciclato e più esperienza di un talentuoso ma acerbo Barreca.

      Per la memoria: l’anno scorso l’Empoli ce le ha suonate sia ad Empoli che a Torino e in entrambi i casi abbiamo fatto figure di cacca. Anche se non hanno Paredes, hanno mantenuto il loro gioco asfissiante che impedisce di impostare azioni perchè gli spazi sono molto stretti. hanno cambiato meno di noi ed il fatto di avere pareggiato lo considero tutto sommato accettabile, anche se avrei voluto gioire per una vittoria.

      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. WGranata76 - 3 mesi fa

      Io aspetterei a giudicare, dando il tempo di assimilare gli schemi e soprattutto riuscire ad avere una rosa costante al completo o quasi.
      Poi se continuerà così si dirà anche che è incompetente a ragion veduta, ma per ora (a meno che tu non sia un allenatore con esperienza) direi che è prematuro giudicare.
      Nelle squadre medie per ora Sinisa ha fatto sempre discrete figure.
      Sento spesso citare esempi come Sassuolo e Chievo, bene squadra identica al 90% e stesso allenatore da minimo 2 anni… cosa si deduce? Ci sono dei tempi nel calcio,ma spesso si conclude troppo facilmente che i calciatori di serie A sanno fare tutto e subito. Errore tipico è confondere la capacità dei campioni di fare tutto con facilità, ma noi campioni (tolto forse Belotti)non ne abbiamo.
      Il mister è arrivato quest’anno e la società (vera colpevole) ha smontato tutto all’ultimo pensando come sempre troppo alle plusvalenze.
      Durante il mercato ho sempre detto che la difesa era più debole e speravo in un centrale forte di rinforzo, ma ormai giochiamo così e almeno Castan sembra lentamente riprendersi.
      Iago è altalenante e deludente per ora, ma in evidente ritardo di preparazione.
      Il ciclo standard per assimilare prima la nuova preparazione atletica, poi quella tecnica e tattica sono sempre un paio di mesi buoni, anche tre se non hai grandi campioni e quindi aspettiamo almeno ottobre per dare giudizi estremi.
      Sul gioco ho visto nelle prime partite diverse azioni con scambi di palloni, giocate a 3 passaggi per andare in porta, ma sono diminuite drasticamente con le assenze, che è fisiologico.
      Domenica contro l’Empoli abbiamo fatto tanti lanci vero,ma avevamo Acquah e Obi,che non sanno impostare bene il gioco e non è il loro mestiere, mentre Valdifiori non è ancora in forma. Boye non ha ancora i tempi di gioco e spesso perde il tempo del passaggio e quindi tutto sommanto è normale avere carenza di azioni manovrate di un certo tipo.
      Non è sbagliato quello che dice il mister, pazienza fino a Ottobre direi, ma sempre tanto impegno.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Vita69 - 3 mesi fa

    Sono 11 anni che abbiamo pazienza qui..per arrivare dove? dove eravamo partiti 11 anni fa’ la salvezza..coronata da tante balle del Giornalaio (promesse su promesse) dai suoi emissari che si vendono il culo per qualche euro in piu’ nascondendosi dietro il fatto che nessuno è disposto a comprare il Toro..e da un incapace che viaggia a fari spenti e si vanta pure dei giocatori di merda che prende.. BUFFONI!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Sei troppo obbiettivi e poi non vai abbastanza allo stadio, perché ci vanno solo i virtuosi del l violino. Personalmente ci sono andato per sei anni di fila con questo presidente… Ormai l ho capito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        personalmente se mi abbono è per andare a vedere la partita della mia squadra del cuore purtroppo la posso vedere solo in televisione e da solo perchè vivo all’estero, è proprio vero, quando non ce l`hai ti accorgi di quanto ti manca, peccato tu butti via un occasione che altri come me prenderebbero al volo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Massimo Ñ - 3 mesi fa

        siete accecati da una rabbia ingiustificata che vi dimenticate del toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Pimpa - 3 mesi fa

    Questo “allenatore” dovrebbe azionare il cervello prima di mettere in moto la lingua.
    La Juve senza Dybala e Higuain ha Mandzukic e Pjaca,primo, e, secondo, ha una organizzazione di gioco e un allenatore, cose che a noi mancano. Non è vero che non abbiamo attaccanti, è più corretto dire che ne abbiamo tre, due die quali valgono pochino pochino come Martinez e Falqui e uno, Boye, assai valido ma che ha bisogno oggettivamente di un po’ di tempo.
    Avremmo potuto avere il doppio dei punti che abbiamo, sostiene. Non ci sono state ingiustizie arbitrali, eventi eccezionali e imprevedibili che ci hanno costretto ad accontentarci di quel che abbiamo, tutt’altro. Noi abbiamo proprio quello che ci meritiamo, cioè davvero poco, come ha dimostrato il campo. Considerato le squadre che abbiamo incontrato, non c’è di che stare allegri.
    Non dobbiamo pensare di essere più forti di loro in questo momento, continua il nostro “allenatore”. Il che vuol dire: noi siamo più forti in realtà ma è bene non adagiarci. Ma il punto è che noi non siamo più forti del Pescara, non che non dobbiamo pensare di esserlo.
    Prevedo che, bene che vada,pareggeremo. E vedremo se sbaglierò.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bbworld - 3 mesi fa

      Speriamo proprio che tu ti stia sbagliando. Non vedo tutte queste castronerie nel discorso di Mihajlovic. Ha semplicemente rappresentato in maniera abbastanza corretta quella che è l’attuale realtà del Toro. La Juve senza Dybala e Higuain è inferiore perché Mandzukic e Pjaca non valgono la coppia “titolare” (anche se per il momento Higuain parte dalla panchina) come Martinez, Boye non valgono Ljaic e Belotti (su questo penso nn ci siano dubbi da parte di nessuno). Boye però, con il rientro di Ljaic, avrà buone probabilità di portare via il posto a Iago Falque finora piuttosto deludente.
      Quando Miha dice che avremmo potuto avere il doppio dei punti probabilmente in parte esagera. Però: metti dentro il rigore col Milan, ti fai furbo dopo essere passato in vantaggio con l’Atalanta e vinci con l’Empoli sono 6 punti in più. Il doppio di 4 è 4, togli due punti dove vuoi ma la sostanza è che con un po’ più di furbizia, fortuna e attenzione qualche punto in più l’avremmo senza dubbi.
      Noi siamo più forti del Pescara solo sulla carta mentre sul campo dovremo dimostrarlo. Sulla carta eravamo anche più forti dell’Atalanta ma abbiamo visto il risultato. Abbiamo però anche visto cosa ha fatto l’Atalanta a Cagliari. Il calcio non è matematica e non è detto che il più forte vinca sempre, in particolare se si tratta del Toro che è così bravo a complicarsi la vita.
      Un appunto abbastanza grosso però a Sinisa vorrei farlo: durante la settimana qualche schema va preparato, qualche giocata corale in velocità anche, esercitarsi (e tanto) a fare possesso palla. Perché il gioco offensivo paga se almeno un’azione su tre viene conclusa in qualche modo ed è invece altamente frustrante se fatto di lanci lunghi che si perdono sul fondo o fra i piedi dei giocatori avversari o azioni buttate per un passaggio (magari banale) sbagliato che generano pericolosi contropiede avversari. Su quest’ultimo aspetto sono abbastanza preoccupato. Forza Toro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. frOllo - 3 mesi fa

        Cit.: “Un appunto abbastanza grosso però a Sinisa vorrei farlo: durante la settimana qualche schema va preparato, qualche giocata corale in velocità anche, esercitarsi (e tanto)” ….

        E hai detto “poco”!

        Sinisa non fa di mestiere l’allenatore di calcio stra-pagato?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. roberto.pentor_356 - 3 mesi fa

      ..pensiamo positivo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy