Torino, Mihajlovic ritrova i nazionali: la squadra lavora a ranghi completi

Torino, Mihajlovic ritrova i nazionali: la squadra lavora a ranghi completi

Tutti i granata convocati sono già rientrati ieri, quest’oggi arriverà Acquah: il gruppo si ricompatta e lavora in vista del Benevento

1 Commento

La sosta Nazionali può ormai dirsi definitivamente alle spalle, a tutti gli effetti, e la mente va subito a concentrarsi sulla prossima sfida di campionato: il Torino lavora al Filadelfia per preparare al meglio la trasferta di Benevento e la nota assolutamente positiva per Sinisa Mihajlovic è la possibilità di farlo finalmente a ranghi completi, potendo usufruire di tutti i giocatori presenti in rosa. Erano infatti otto le pedine dell’organico granata convocate in questa pausa dalle rispettive selezioni: Belotti, Rincon, Acquah, Ljajic, Milinkovic-Savic, Bonifazi, Parigini (nel frattempo accasatosi proprio al Benevento) ed Edera.

Un blocco consistente che, logicamente, ha reso più complicato il lavoro sino a questo momento non potendo contare sulle necessarie alternative – o direttamente pedine titolari – per determinate situazioni o schemi.  Nella giornata di ieri però quasi tutti i giocatori sopra elencati hanno fatto ritorno alla base, e per quest’oggi è atteso il rientro dell’ultimo, ovvero sia Acquah, impegnato con la Selezione ghanese più a lungo rispetto agli altri. Un rientro di gruppo importante, che potrà essere sfruttato appieno soltanto da questo pomeriggio in avanti: se infatti dal punto di vista dell’aggregazione del collettivo e dell’amalgama con i nuovi arrivati, anche la sessione svolta ieri al Filadelfia è stata senza dubbio fondamentale, dall’altro lato Belotti, Ljajic ed Edera hanno svolto una sessione defaticante.

Il Benevento si avvicina ed il Torino può finalmente lavorare a ranghi completi, la voglia di tornare sul campo per il campionato è tanta – come certifica anche l’apprezzata iniziativa di Rincon che, squalificato per la sfida del Venezuela, ha deciso di anticipare il rientro in Piemonte – e l’organico granata si ricompatta definitivamente in vista della prossima trasferta: buone, anzi ottime, notizie per Mihajlovic.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. tric - 2 settimane fa

    Manca ancora Bonifazi, no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy