Torino-Milan 1-1, Mazzarri: “Una crescita esponenziale. Sono contento”

Torino-Milan 1-1, Mazzarri: “Una crescita esponenziale. Sono contento”

Post partita / Le parole del tecnico granata dopo il match del Grande Torino

di Redazione Toro News

LA PARTITA

TURIN, ITALY - APRIL 18: Patrick Cutrone (L) of AC Milan is challenged by Lorenzo De Silvestri of Torino FC during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Al termine di Torino-Milan, ecco le dichiarazioni dell’allenatore granata Walter Mazzarri ai microfoni di Radio Rai: “Per tutta la partita abbiamo giocato bene. Se il rigore fosse andato dentro sarebbe stato positivo. C’è stato il contraccolpo dopo quello e il loro gol. Abbiamo meritato il pareggio e forse anche di più. Io Volevo addirittura fare pressing alto, ma è chiedere troppo ai ragazzi con una partita ogni tre giorni. Ci stanno anche i momenti di pausa contro una squadra come il Milan, terzo nel girone del ritorno. Abbiamo avuto 10 minuti di addormentamento, ma ci sta. Oggi questo Toro se la gioca con tutti, la crescita è esponenziale”. Ancora su Sky, sulla prestazione: “Oggi sono contento della prestazione. Già da diverse partite stiamo crescendo e teniamo bene il campo contro ogni avversario. C’è da migliorare, ma è chiaro. Sarebbe stato bello vincere oggi, visto che abbiamo avuto più occasioni. All’inizio non ho voluto toccare niente, poi o deciso di cambiare e i ragazzi lo stanno assimilando: vuol dire che abbiamo un’identità”. 

Contento o dispiaciuto per il risultato finale?

Sono contento perché stiamo crescendo e mettendo tutti in soggezione. Il Milan si è messo a specchio nel finale perché potevamo anche fare più male e vincerla come penso avremmo meritato. Dell’Europa non ho mai parlato, sempre pensato di partita in partita. Abbiamo fatto due grandi partite contro due big, perché il Milan è una big. Sono contento. Se segnavamo il rigore magari riuscivamo a vincere e lo meritavamo

QUI LE PAGELLE

Mazzarri prosegue a Mediaset Premium: “Abbiamo difeso nel primo tempo. Il Milan era fresco, abbiamo visto che squadra è contro il Napoli e non era facile. E’ chiaro che se avessimo segnato quel rigore, sarebbe stato diverso. I rossoneri, passando in svantaggio avrebbero agito in maniera diversa. In generale penso che abbiamo giocato una grande partita”.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dani toro - 1 mese fa

    Toro 71 ma come fai a dire cose del genere????? Rimango di sasso, x carità,rispetto ogni opinione ma questa mi sembra fuori luogo.un’attaccante così non lo avevamo da tempo e dare colpa a lui di tutta una stagione mi sembra un po’ esagerato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. thebrooklynbrawler83 - 1 mese fa

    Forza Toro, fino alla fine non si deve mollare!
    La mano di Mazzarri si vede, avanti così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro71 - 1 mese fa

    Belotti doveva spostare gli equilibri…infatti si è visto ha sbagliato un rigore dopo soli 4 minuti ed ha impedito a Edera di fare gol…vai al Milan per qualsiasi cifra…come fa un attaccante a sbagliare 5 rigori su 7 è assurdo. Per il bene del Toro Belotti vattene. È solo colpa tua se quest’anno non andiamo in Europa League. E lascia la fascia da capitano non sei degno di indossarla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_821 - 1 mese fa

      L’unico indegno sei tu !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 1 mese fa

      Nella partita di ieri non era necessariamente Belotti a dover spostare gli equilibri, ma Ljaic. Il primo tempo un pò sottotono è stato a causa del mancato contributo di Adem, assolutamente invisibile e mai capace di prendere l’iniziativa palla al piede, solo appoggi laterali, mai un lancio o un’accelerazione. Nel secondo tempo Ljaic ha cambiato in intensità e velocità, ha puntato l’avversario, ha giocato più palloni… se non lo fanno i giocatori di talento, chi lo deve fare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vorarlberg - 1 mese fa

    Io a Bergamo lascerei Belotti e Falque in panchina, per Niang ed Edera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. genzil - 1 mese fa

    Avanti così mister! Mazzarri è riuscito in poco tempo a dare al Toro un’identità precisa. Anche stasera si è vista una squadra ben organizzata e compatta: anche contro un Milan che tre giorni fa ha bloccato il Napoli siamo riusciti a dire la nostra, sfiorando la vittoria nel finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pesce - 1 mese fa

    Consiglio per la partitavdi bergamo posto che baselli e de silvestri sono squalificati, obi infortunato e quindi in mezzo ci saranno per firza i “ piedi buoni” di Aquah e Rincon che sanno fare solo copertura, io proporrei edera al posto di De Silvestri anche perché setve solo la vittoria. Quindi un 343:
    Sirigu
    N’Koulou, Burdisso Moretti
    Edera Rincon Acquah Ansaldi
    Falque Lijaijc Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vorarlberg - 1 mese fa

      Preferisco far giocare Barreca al posto di De Silvetri. E poi Falque é alla frutta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 1 mese fa

        non vi preoccupate, il caso è risolto… non ci saranno ne Barreca, ne Iago!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. masren - 1 mese fa

    Quello di Mazzarri è un Toro ben messo in campo, organizzato e che prova a giocare… E, cosa non meno importante, ha un’anima: stasera dal punto di vista mentale non era facile reagire dopo quell’avvio… Invece ci abbiamo creduto e nel finale abbiamo anche provato a vincerla, come quando Ljajic ha sfiorato il gol (gran parata di Donnarumma)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nino - 1 mese fa

    Condivido quanto detto dal mister… La crescita di questo Toro è sotto gli occhi di tutti. E non solo per gli 11 punti in 5 gare e per il fatto che a casa nostra si siano fermate sia l’Inter che il Milan. Questa squadra cerca sempre di giocare, e anche stasera un avversario come il Milan è andato in difficoltà per più tratti della partita… Il lavoro di Mazzarri si nota!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy