Torino, Molinaro è pronto a ripartire

Torino, Molinaro è pronto a ripartire

Focus On / Il terzino granata può ritornare importante, soprattutto dopo l’affaticamento del compagno Zappacosta

difesa

Il Torino sta lavorando per arrivare ad affrontare al meglio alla sfida contro il Carpi che, dopo aver ritrovato la vittoria a Palermo, sarà cruciale per il percorso dei granata in questo campionato molto incerto. Ci sono stati dei miglioramenti sotto molti aspetti, a partire dall’attacco per finire con l’unità di tutta la squadra, che ha permesso ai granata di porre un fermo a quel periodo di crisi che aveva portato in molti a criticare la squadra e l’allenatore. Per il match di domenica potrà essere utile anche un giocatore che è tornato ad assaggiare il campo per qualche minuto, ovvero Cristian Molinaro, terzino sinistro a disposizione di Ventura.

STANCHEZZA – L’esterno granata ha trascorso un periodo davvero faticoso, dalla seconda giornata in poi: a causa di un infortunio ad Avelar, Molinaro è stato scelto per sostituirlo ogni partita, creando in lui una grande stanchezza e di conseguenza indisponibilità. Ma ora egli è riuscito a riposarsi, tornando in forma, e con le pile ricaricate , e potrebbe essere una pedina molto importante per la fine della stagione. Zappacosta si è fermato per un problema muscolare, già notato nel match contro il Palermo, e perciò la soluzione con Bruno Peres a sinistra e l’ex Atalanta a destra forse non potrà essere utilizzata: entra in causa proprio Molinaro, che può ripartire dalla fascia sinistra.

Molinaro
Molinaro nel match contro l’Empoli

POCHI MINUTI – Nella sfida con il Palermo l’ex Parma è tornato in campo, in una situazione di emergenza, proprio dopo il problema muscolare di Zappacosta: è rimasto sulla destra, con Gaston Silva sulla sinistra, non riuscendo quindi ad esprimersi al meglio: infatti è parso molto in difficoltà in quel ruolo, essendo lui mancino. Però contro il Carpi potrebbe tornare dal primo minuto a sinistra, riproponendo quel repertorio condito anche da giocate interessante e soprattutto molta spinta.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giampi70 - 1 anno fa

    Sono sinceramente rattristato dal fatto di avere visto nelle ultime uscite un Avelar in netto calo …. peccato perché ad inizio campionato mi era piaciuto parecchio e l’avevo reputato davvero un grande acquisto. Poi dall infortunio in poi non sembra più lui, sembra davvero una ciofeca. …ma che peccato ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy