Torino, il “ritorno” di Molinaro: domenica punta la gara numero 100 in granata

Torino, il “ritorno” di Molinaro: domenica punta la gara numero 100 in granata

Focus On / Il terzino campano dovrebbe scendere in campo dal primo minuto considerate le assenze di Barreca e Ansaldi

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Domenica sera alle 20.45 il Torino scenderà in campo per il posticipo di Serie A. I granata giocheranno contro la Lazio di Simone Inzaghi, che in queste ultime giornate di campionato si giocherà l’accesso alla Champions League. I biancocelesti sono reduci da un buon periodo di forma, mentre Belotti e compagni vengono dalla bruciante sconfitta di Bergamo contro l’Atalanta. Mazzarri non avrà a disposizione diversi giocatori per la gara di domenica e sta già cercando soluzioni alternative, una di queste potrebbe essere rappresentata dall’utilizzo di Cristian Molinaro.

RIENTRO – Il terzino campano è rientrato in campo nell’ultima giornata di Serie A, dopo oltre due mesi di assenza dai campi di gioco. Entra per sostituire Bonifazi in grave difficoltà e tamponare gli inserimenti offensivi degli esterni orobici, ma non riesce a fare la differenza anzi sbaglia un cross che poteva rivelarsi molto pericoloso. Prima dei 23 minuti giocati a Bergamo, l’ultima partita di Molinaro risaliva al 18 febbraio al derby perso allo Stadio Olimpico Grande Torino per 1 a 0 contro la Juventus. Quella gara ha coinciso anche con la sua ultima presenza da titolare, poi la frattura alla testa del perone in seguito ad un duro scontro di gioco in allenamento. Un mese di stop per infortunio, poi il rientro fra i convocati ad inizio aprile per la gara contro il Crotone e quattro panchine di fila. Domenica, però, il numero 3 granata potrebbe tornare fra i titolari infatti la squalifica di Ansaldi e l’infortunio di Barreca potrebbero spingere Mazzarri ad utilizzarlo di nuovo da titolare. Ci sono buone possibilità, che questo sia l’ultimo campionato di Molinaro a Torino, che finora ha sicuramente riportato la sufficienza per la stagione disputata  – nonostante alcuni gravi errori –  per le tante gare giocate, soprattutto nel girone di andata.

CENTO PRESENZE – La partita contro la Lazio per lui sicuramente non sarà come tutte le altre, infatti giocando contro i biancocelesti il terzino di Vallo della Lucania potrebbe totalizzare la presenza numero 100 in maglia granata. Sarebbe un momento speciale per lui, considerando anche il suo incerto futuro. Tra l’altro con questa gara Molinaro entrerebbe nel club dei centenari già presenti in squadra, che ad inizio campionato era guidato dal solo Moretti – giunto a 169 presenze in Serie A -. A lui si sono aggiungeranno Baselli, che festeggerà la sua 100esima gara nella massima serie in maglia granata domenica sera, e il Gallo Belotti che ha giocato 105 partite in A. Molinaro, intanto, corre e si allena sperando di tornare in campo per il posticipo contro la Lazio per una partita dal sapore speciale e non solo per il suo rientro da titolare.

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 8 mesi fa

    Eh sono anniversari.

    Dai che tornano de silvestri e ansaldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vittoriogoli_337 - 8 mesi fa

    Gli anni sono passati per lui, purtroppo é come andare a nozze con i fichi secchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy