Torino, Moretti: ”Le cose non vanno male come dicono”

Torino, Moretti: ”Le cose non vanno male come dicono”

Post Inter-Torino / Il difensore ospite a Tiki Taka: ”Abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo provato in settimana, per questo abbiamo vinto”

Emiliano Moretti va in televisione e parla bene del suo Toro. Anche davanti alle telecamere si dimostra un leader silenzioso, all’interno del talk-show. ”Il Toro non perde dal 30 novembre, 24 su 25 giocatori di proprietà, i risultati stanno arrivando – conferma il difensore, stuzzicato dal conduttore -. Abbiamo grande voglia, la squadra non ha mai mollato da quando è partita il 30 giugno. Siamo sempre stati fedeli alle nostre caratteristiche e breve ci giocheremo i sedicesimi di Europa League. Penso che le cose non vadano così male come dicono. La gara contro l’Inter l’avevamo studiata molto bene e credo che siamo riusciti a portare in campo tutto quello che avevamo provato in settimana”.

Quindi via con le domande dedicate ai singoli: ”Se Maxi Lopez ha goduto doppio? Non lo so, ero a fare le interviste (sorride, ndr). Seriamente, ci tengo a sottilneare che è stato molto bravo a spizzare quel pallone, dimostra che anche in quei momenti, pur essendo un attaccante, stai pensando al resto della squadra”.

Poi una battuta sui cugini e la lotta scudetto: ”Pogba è un giocatore di grande talento. È impressionante la crescita continua che sta dimostrando, ogni partita fa cose migliori. Un top player. Lotta scudetto? Vedo favorita la Juventus, sette punti di vantaggio non sono pochi. La Roma è lì ma se i bianconeri non iniziano a perdere la vedo dura, risalire inizia a diventar difficile”.

Sull’ex compagno di squadra Cerci : ”Alessio è un bravo ragazzo che ha avuto un rapporto splendido con tutti noi. Siamo contenti che abbia provato prima l’esperienza all’Atletico e ora al Milan, è un ragazzo d’oro, se lo merita”.

Infine una battuta sul calciomercato e quindi sul giocatore più chiacchierato delle ultime ore, Antonio Cassano. Con il centrale granata, bravissimo a svicolare: ”Per fortuna faccio ancora il calciatore e quindi non seguo queste cose”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy