Torino-Napoli 1-3, la moviola: Koulibaly è da rosso, Irrati lo grazia

Torino-Napoli 1-3, la moviola: Koulibaly è da rosso, Irrati lo grazia

La moviola / Passiamo in rassegna tutti gli episodi da moviola di Torino-Napoli

di Nicolò Muggianu

Finisce con un 1-3 colmo di rammarichi il match dell’Olimpico tra il Torino di Walter Mazzarri e il Napoli di Carlo Ancelotti. Un match a tratti a senso unico, che ha visto i granata sbandare a più riprese con gli ospiti bravi a concretizzare le occasioni concesse dalla squadra di casa. Una gara con qualche sbavatura quella diretta dal signor Irrati della sezione di Pistoia, autore di una scelta rivedibile sul parziale di 1-2. Il risultato finale premia (con merito) la squadra azzurra, ma il Torino ha qualcosa da recriminare.

L’EPISODIO – Dopo un primo tempo particolarmente negativo, gli uomini di Mazzarri rientrano in campo con il piglio giusto. Al 5′ della ripresa Luperto stende in area di rigore Berenguer: intervento ingenuo e scomposto, è calcio di rigore. Belotti trasforma dal dischetto, ineccepibile la decisione di Irrati. Non serve l’ausilio del Var. Due minuti più tardi (al 52′) l’episodio più discusso del match: il direttore di gara fischia un fallo di Albiol su Belotti. Koulibaly, già ammonito, spazza via il pallone in maniera piuttosto plateale; evidenziando un chiaro disappunto dopo il fischio arbitrale. Irrati decide di lasciar correre ma, ai fini di regolamento, il numero 26 azzurro avrebbe dovuto essere sanzionato con il secondo cartellino giallo. A quel punto sarebbe scattata l’espulsione.

“NIENTE ALIBI” – Un episodio che non è passato inosservato agli occhi dei giocatori del Torino, ma che non giustifica la pessima prestazione vista in campo. A testimoniarlo le parole nel post partita di Andrea Belotti, che non cerca alibi e considera meritata la sconfitta finale: “Rosso a Koulibaly? All’arbitro l’ho detto, mi ha detto che lo aveva visto ma poi ha lasciato correre. Comunque non è su questo che mi voglio soffermare, ma sulla prestazione negativa della squadra. Anche fosse stato espulso Koulibaly, avremmo meritato di perdere“.

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Akatoro - 2 mesi fa

    Partita che era da perdere. Loro più forti, noi giocato da schifo, fortuna come sempre avversa,( il loro primo e terzo gol con rimpallo dritto sui piedi di Insigne), arbitro che lascia correre una loro espulsione sul 2-1. Ieri neanche un miracolo ci avrebbe fatto vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. co_riv_637 - 2 mesi fa

    Nemmeno mi incazzo più,ormai ogni domenica si sfonda una porta aperta.Mi auguro solo che a qualcuno gli vada il fischietto in gola in maniera da poter fischiare a vita con il sedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13722867 - 2 mesi fa

    siamo alle solite ….cambia l arbitro ma la mafia c è sempre loro e gli addetti var che merda!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottobre1955 - 2 mesi fa

    Sara’ un caso ma quando cè da espellere Glik non sbagiano, idem con Acquah e potremmo continuare. Meritavamo di perdere Si. Ma i regolamenti si applicano non si interpretano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gio - 2 mesi fa

    perfettamente concorde con il giudizio di madama granata ma vedere il toro giocare in quella maniera svogliato distratto è disarmante e non diamo la colpa a Mazzarri che secondo me se poteva entrare in campo li avrebbe presi tutti a calci in quel posto comunque sempre forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlin - 2 mesi fa

      Se non diamo la colpa a Mazzarri a chi possiamo darla. Mihajlovic non c’è piu!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Puntmasingranata - 2 mesi fa

    Se avete visto la partita dovete ammettere che non ci sono scusanti, il Napoli é stato decisa ente piu forte, non hanno sbagliato un passaggio, era una partita che poteva dire molto se finiva positivamente invece ha stabilito cosa sapevamo GIÀ sono piu forti di noi, vediamo con la dea cosa succede

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 2 mesi fa

    Non condivido i giudizi dei miei “compagni di fede”. Premesso che, dovunque, ho “gridato” il mio dissenso x l’operato di Mazzarri ed il mio disappunto x la disastrosa partita di ieri, NON TROVO COMUNQUE GIUSTO CHE L’ARBITRO ABBIA DI NUOVO “CHIUSO UN OCCHIO”, PENALIZZANDO IL TORO!
    1) proprio xché nettamente superiore, il Napoli non aveva bisogno dei regali di Irrati
    2) spessissimo, nel calcio, come in altri giochi di squadra, giocando male si fanno punti, giocando bene non se ne raccolgono.
    A mio parere ha ragione Belotti che dice:”MERITAVAMO DI PERDERE”, MA SOLO X IL GIOCO ESPRESSO, NON x l’ARBITRO, CHE DEVE COMUNQUE APPLICARE IL REGOLAMENTO! QUESTO È IL CONCETTO CHE NON DIGERISCONO GLI ARBITRI: QUELLO DI NON ESSERE LORO A DECIDERE, MA DI DOVERSI ASSOGGETTARE A DELLE REGOLE, APPUNTO! IL LORO “EGO” È SENZA LIMITI, IN GENERALE! IN CAMPO CREDONO DI ESSERE “DIO” E CHE NULLA E NESSUNO SIA AL DI SOPRA DI LORO! MALDIGERISCONO LE REGOLE DEL GIOCO, FIGURIAMOCI IL VAR!
    Ribadisco: SI PUÒ VINCERE O PAREGGIARE GIOCANDO MALE, SI PUÒ PERDERE GIOCANDO BENE. LASCIAMO CHE SIA SOLO LA SORTE A DECIDERE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. GlennGould - 2 mesi fa

    Davanti ad una prestazione sconcertante del genere, lascerei perdere la moviola, che tral’altro non evidenzia nulla di che. Ok l’articolo per dovere di cronaca, e ci mancherebbe, ma ciò che maggiormente è da mettere in risalto e’ il fatto che se si scende in campo a quel modo, tutto il resto è secondario. E meno male che dopodomani si rigioca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Come può un arbitro vedere e lasciar correre?
    Se il regolamento è chiaro, chiarissimo in merito, perché questa discrezionalità impunita dei fischietti italici?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toro71 - 2 mesi fa

    Ogni volta gli episodi arbitrali penalizzano sempre noi….è pazzesco. Se Koulibaly fosse stato espulso forse oggi commentavamo una partita diversa. Più la società si lamenta degli arbitri più veniamo penalizzati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy