Torino-Napoli, parla Bruno Peres: “Non abbassiamo mai la testa e siamo umili, ecco perché arrivano i risultati”

Torino-Napoli, parla Bruno Peres: “Non abbassiamo mai la testa e siamo umili, ecco perché arrivano i risultati”

Zona Mista / Le parole del laterale brasiliano dopo la vittoria sul Napoli: “Ero un po’ triste per non essere stato con i miei compagni a Bilbao, ma ero lì con il cuore. La mia permanenza? Al Toro sto bene e ora penso solo a lavorare qui. Del futuro se ne occupa il mio manager

Si è presentato in zona mista dopo Torino – Napoli anche Bruno Peres. Ecco le sue parole: “Questa è una squadra molto umile che vuole fare sempre meglio. Abbiamo una voglia e una grinta pazzesca. Non abbassiamo mai la testa e dopo il derby abbiamo trovato la giusta strada. Ora dobbiamo fare come le grandi squadre e lavorare sempre di più. Giovedì ero un po’ triste per non essere lì ma dopo la vittoria ero felicissimo. Ero con loro con il cuore. Giocando così ogni obiettivo è possibile. Ora pensiamo l’Udinese, altra dura prova. I miei gol? Non mi interessa, può segnare anche Padelli per me, basta che vinciamo. La mia permanenza? Al Toro sto bene e ora penso solo a lavorare qui. Del futuro se ne occupa il mio manager. L’arbitro? Mi sembra che non ci fischino mai nulla a favore, ma dobbiamo stare attenti a non perdere la testa. Per eventuali proteste ci sono capitano e allenatore”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy