Torino-Napoli, Sarri resta un incubo per Ventura: terza sconfitta consecutiva

Torino-Napoli, Sarri resta un incubo per Ventura: terza sconfitta consecutiva

Testa a Testa / Il tecnico dei partenopei si impone ancora sul mister granata: l’ex allenatore dell’Empoli resta imbattuto

Sarri

Il match tra Torino e Napoli si è conclusa con una sconfitta casalinga dei granata che, nonostante una reazione d’orgoglio nella seconda frazione della partita, non sono riusciti a tener testa a quella che rimane la seconda potenza del campionato. Al netto del risultato, si possono fare anche delle considerazioni sulla gestione del match dal punto di vista degli allenatori che si sono sfidati sul campo del Grande Torino: il responso non può che essere a favore di Maurizio Sarri, tecnico del Napoli, il quale è uscito dal campo dei granata ancora con una vittoria.

DOMINIO – Nel primo tempo soprattutto, il mach Torino-Napoli si può leggere con un solo vocabolo: dominio. La squadra di Sarri è arrivata a Torino con una grande voglia di vincere per riprendersi il secondo posto, per superare anche il record di punti mai totalizzati nel campionato di Serie A: ebbene, la voglia si è vista, e dopo venti minuti il Napoli era già avanti 2-0. Grande merito va al tecnico partenopeo che, senza dubbio, ha disposto in campo una squadra quasi perfetta, aggressiva, che lottava su ogni pallone giocabile: al contrario il Torino ha dimostrato di non avere articolari motivazioni per lottare contro una formazione molto forte e incoraggiata anche da un tifo alquanto acceso.

Sarri, Napoli
Maurizio Sarri, un incubo per Ventura: 3 vittorie ed un pareggio per lui nei confronti diretti

INCUBO – Come avevamo già anticipato, Maurizio Sarri era un incubo per Giampiero Ventura dato che, prima del match di ieri, il tecnico partenopeo era imbattuto nel Testa a Testa: dopo Torino-Napoli, per il mister genovese rimane un tabù il confronto con il collega. Ancora tre punti per Sarri, ed è la terza volta consecutiva che il match termina a favore dell’allenatore napoletano: terza vittoria consecutiva, ed imbattibilità mantenuta. Anche se Ventura ha cercato di risollevare le sorti della partita, e in parte riuscendoci per qualche minuto, non è bastato per imporsi contro Sarri: il prossimo anno potrà esserci una rivincita per Ventura, ammesso che i tecnici di Torino e Napoli restino gli stessi…

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Scott - 8 mesi fa

    Pero’ ventura stravince nelle cazzate e parole al vento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 8 mesi fa

      :-) :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy