Torino, nessun ricorso per Aina: salta anche il Parma. E Mazzarri…

Torino, nessun ricorso per Aina: salta anche il Parma. E Mazzarri…

Approfondimento / Il giocatore granata non sarà presente neppure a Parma, e le energie iniziano a scarseggiare

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino sta per affrontare il Parma, dopo il successo contro la Sampdoria per 2-1 in casa: la sfida contro la squadra di D’Aversa sarà molto importante per il Toro che ha bisogno di volare sulle ali dell’entusiasmo, ma la stanchezza comincia anche a farsi sentire. Avendo da giocare una partita ogni tre giorni, i granata cominciano a risentire muscolarmente dei tanti impegni e Mazzarri l’ha notato. Ciò che non aiuta è anche che Ola Aina è stato squalificato per tre giornate e dovrà stare fuori anche contro i parmigiani, visto e considerato che il ricorso non è stato presentato dal Torino.

ENERGIE – Bisognerà, quindi, che il Torino e Mazzarri facciano grande attenzione a parcellizzare le energie: in una corsa così complessa e piena di intoppi (per l’Europa, s’intende) è necessario non perdere altri giocatori come Iago Falque, che rimarrà fuori circa un mese, salvo complicazioni. Saranno quindi molto importanti le risorse come Parigini, che ieri sera ha dato un po’ di respiro a Lorenzo De Silvestri, uscito per una botta la ginocchio, ma che verso l’80º minuto era già molto stanco.

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13814870 - 3 settimane fa

    han fatto bene a non chiedere sconti…dobbiamo sempre abbassarci davanti agli onnipotenti???? testa alta…più forti di tutti. Quando ci mettiamo la grinta vinciamo anche senza i rigori! !!!Dai Gallo dateci questa soddisfazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Esempretoro - 3 settimane fa

    Leggendo alcuni botta e risposta qui sotto mi chiedo com’è possibile che si debba andare a spaccare il capello su tutto. Aina è stato un cretino sesquipedale,e bene fa ad avere l’opportunità di capire che soprattutto in certi frangenti il cervello va tenuto acceso. Quindi anche nel caso il ricorso fosse stato (ma ne dubito) percorribile bene hanno fatto a non inoltrarlo.
    Finora a parte qualcuno la cui mancanza si è sentita tanto, più o meno l’organico ha prodotto sostituti per tutte le situazioni. E comunque il problema ce l’hanno tutti,alcune squadre con organici inferiori al nostro…chiudo ricordando a tutti che dopo Firenze (dove sono andato ottimista…) con i ciclisti non avevo buone sensazioni (?!?)…accertato che con i pronostici sono una gran pippa,chissà che ci pensino i nostri ragazzi a farci gioire ancora, e ancora, e ancora… FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ALESSANDRO 69 - 3 settimane fa

    Zanetti a quasi 40 anni faceva 3 partite a settimana e non veniva mai sostituito……Ciò per dire che se un giocatore fa vita da professionista, beve acqua, va a letto presto la sera ,mangia regolato e si allena con meticolosità può tranquillamente fare 3 partite in una settimana. Aggiungiamo inoltre che il sopracitato giocava in un club impegnato su tutti i fronti in più lui aveva anche gli impegni con la nazionale argentina ,quindi teneva questa media praticamente tutta la stagione. I nostri giocano in un club che è impegnato solamente in campionato per cui sporadicamente può capitare di fare 3 partite in una settimana ,hanno quasi tutti meno di 30 anni per cui non diciamo fesserie.
    Su Ola Aina credo che la società abbia fatto le sue valutazioni e evidentemente non c’erano i margini per un ricorso,inoltre questo sarà utile anche al ragazzo che se è intelligente magari la prossima volta si morderà la lingua prima di aprire bocca a sproposito….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 3 settimane fa

    Completamente d’accordo con robert

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ardi - 3 settimane fa

    Completamente d’ac Con robert

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 3 settimane fa

    Ho letto il referto dell’arbitro nei confronti di Aina “espulso al 48°per aver assunto un atteggiamento intimidatorio nei miei confronti dopo averlo ammonito “.Ora bisognerebbe capire perchè questo arbitro considera un atteggiamento intimidatorio il “va a fanculo ” quando l’80 % degli arbitri fanno finta di non sentire specialmente quando si tratta di giocatori di grandi squadre.Gli arbitri di calcio sono come i giudici ordinari.Il regolamento o la legge si applica per i nemici e si interpreta per gli amici (in molti casi per la Juventus )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 settimane fa

      Non mi basta darti il pollice su, devo complimentarmi personalmente :-) !! Solamente un’ulteriore precisazione: anche nello sciagurato caso che dei giudici gli diano “contro” i “soliti” possono sempre appellarsi alla “parzialità dei giudici/giuria” e quindi spostare il tutto in altra sede….Della serie PIOVE SEMPRE E SOLO SUL BAGNATO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      E bisognerebbe anche capire perché, alla luce di quanto asserisci, il Torino FC non abbia ritenuto necessario presentare ricorso. Continuo a cadere dal pero!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Luke90 - 3 settimane fa

      Il discorso Ola Aina ha poco senso affrontarlo oggi; per regolamento i reclami devono essere preannunciati entro 3gg da quando la squalifica viene applicata.. parlarne oggi non ha senso.
      Ci sono dei costi? si… in effetti. le motivazioni dei reclami si possono mandare via PEC, Fax, o raccomandata ma mi pare che venga richiesta una somma per i reclami.
      Del perché non si è fatto ricorso.. beh se sul referto c’è scritto comportamento intimidatorio, e, soprattutto, si fa riferimento a parole, piuttosto che a gesti che possono essere visionati e, pertanto, interpretati e quindi possono valere come prova a discarico, c’è poco da fare. La norma è chiara e prevede la squalifica. Per ricorrere servono motivazioni ma quando a referto si allude a parole c’è poco da fare.. poi che gli arbitri sentono quello che vogliono (in italiano o inglese) .. è storia vecchia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RobyMorgan - 3 settimane fa

    Panchina corta… e pensare che vorrebbero farci credere che è giusto così….
    Andiamo in Europa con la grinta di ieri e sarà MAGNIFICO!!!! come ha detto il nostro grande Capitano… Oh Capitano, mio Capitano!!!
    FVCG sempre!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

    Le energie si trovano. Siamo a fine stagione e tutte le squadre fanno i conti con la stanchezza. Anche gli altri hanno giocato 3 partite in una settimana. Non facciamola più tragica di quel che sembra. Izzo al Genoa a volte ha giocato a dx ma parigini può giocare in quel ruolo e poi non è detto che de Silvestri non recuperi. Magari verrà anche il turno di bremer che potrà dare il suo contributo. Sulla preparazione fisica a Mazzarri non si può dire nulla dunque non mi preoccuperei. Nel momomento in cui si è scelto di avere una rosa corta immagino si siano valutati anche gli imprevisti. Quanto ad aina se la società ha deciso di non fare ricorso è perché evidentemente l arbitro aveva ragione e non ha senso pagare legali per ricorsi infondati. Pensiamo a giocare a Parma col coltello tra i denti. Se ne abbiamo almeno 14 disponibili Va bene lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14071465 - 3 settimane fa

    Bella vittoria complimenti a tutti continuate così e l’ Europa arriverà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

    In passato il Toro ha fatto vari ricorsi, per lo più mai accolti.
    In questo caso hanno valutato che non ci sarebbero stati i margini per uno sconto perché Aina era in diffida e ha minacciato l’arbitro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Che significa per lo più mai accolti? Hai dei numeri a disposizione, delle statistiche o delle casistiche? Come fai a stabilire che non c’erano i margini? Io non so quale sia il reale motivo del mancato ricorso, ma vorrei tanto che qualcuno della Società lo spiegasse ufficialmente. Tutti fanno ricorso qualunque sia il motivo della squalifica, a maggior ragione se per tre giornate e per un giocatore così importante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

        Sai leggere?
        1 giornata perché in diffida + 2 giornate per minacce all’arbitro.
        Mica si chiama Bonucci l’ingenuo Aina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

          Certo, queste son ole motivazioni, ma chi ti dice che non avrebbero tolto una giornata presentando ricorso? Perché non provare comunque?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. KanYasuda - 3 settimane fa

          mi piacerebbe sapere quali sono state le parole di minaccia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alètoro - 3 settimane fa

    Personalmente ho il fondato sospetto che l’editore Cairo si perde nel solito bicchiere d’acqua… . Infatti ipotizzo che la Società non abbia fatto ricorso, in quanto tale procedura implica naturalmente un costo e Cairo mostra il braccino corto in determinate circostanze, vedi ad esempio l’ingaggio di Zaza e Soriano durante le ultime ore di mercato, dopo Ferragosto, nell’ultimo mercato estivo. Infatti arrivarono due calciatori totalmente fuori condizione, indesiderati dal tecnico, di cui uno (Soriano) si è rivelato un flop in maglia granata e l’altro Zaza rischia di divenire, seppure nel suo caso specifico la valutazione globale è rimandata a fine stagione. Naturalmente la strategia del patron fu quella di strappare le migliori condizioni contrattuali e infatti i sopracitate calciatori vennero in prestito al TORO con l’obbligo di riscatto nell’eventualità raggiungano una quota prefissata di presenze durante la stagione. La politica dell’oculatezza delle operazioni di mercato è assolutamente condivisibile, tuttavia occorre valutare anche i rischi oggettivo che la stessa strategia comporta. Ieri sera De Silvestri è uscito dal campo visibilmente affaticato e sofferente. A distanza di meno di 72 ore il TORO è atteso dalla difficile trasferta di Parma in un altra partita chiave per l’Europa. Il rientro di Aina sarebbe stato quindi di fondamentale importanza per far rifiatare il generoso De Silvestri.Prendo atto che la Società ha preferito rinunciare al ricorso a causa del braccino corto dell’unico azionista. Senza parole… Alé TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

      E vergognati anche tu!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

        Ma si devono vergognare tutti quelli che non la pensano come te?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. barbutun - 3 settimane fa

          Di scrivere un commento simile sicuro! Mischiare la propria antipatia per Cairo, accusandolo di tirchieria per non aver presentato un ricorso (ma costa poi? Magari anche sì, ma non penso che stiamo parlando di milioni) mi pare rasentare la demenza. Non è tanto essere d’accordo o meno, è che non c’entra proprio nulla ed è palesemente infondato: ha delle prove per quello che sostiene? No, ovviamente, è solo calunnia bella e buona utilizzata per criticare a prescindere

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

          Marchese,
          ma hai letto l’accozzaglia pretestuosa di accuse di aletoro?
          Tirchieria per il ricorso, suffragata dalla “tirchieria” perché si è preso Zaza a 14 mln obbligatorio???
          Non sarebbe sufficiente dire “Cairo mi sta sui coglioni”?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Grizzly - 3 settimane fa

      Ma sei serio o è una simpatica burla, nel primo caso io qualche domanda me la porrei…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Torello_621 - 3 settimane fa

      Lexotan da 2.5 mg due volte al giorno. Tra 15 giorni rivediamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. LeoJunior - 3 settimane fa

      goditi la vita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robert - 3 settimane fa

    Cominciano a mancare le energie ? Poverini ?Come si fa a dire certe schiocchezze ?Le altre squadre come faranno ?E poi è stato Mazzarri a volere la squadra corta o mi sbaglio ?Per quanto riguarda la squalifica di Aina perché non hanno fatto ricorso ?Forse hanno paura di spendere soldi per una raccomandata ?Cose da non credere ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 3 settimane fa

      Robert, ad affermare che la squadra sia stanca è TN, il che significa che non è per forza veritiero!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

      Ma vergognati!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Filadelfia - 3 settimane fa

      Alle volte ho il sospetto che ci sia gente che tifa contro il TORO. Se non hanno fatto ricorso per AINA evidentemente i legali del Club, letto il referto dell’arbitro, non hanno ravvisato possibilità di riduzione della squalifica. Riguardo alle energie credo si intenda che mancando dei giocatori per infortunio e non potendo fare turnover le risorse vanno centellinate. E poi NON si è obbligati a tifare TORO. Ci sono molte altre squadre da tifare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 settimane fa

        Strano,
        qui c’erano grandissimi esperti che non capivano come mai avesse beccato 3 giornate ed ora si scopre che forse forse gli arbitri avevano ragione?!?!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. KanYasuda - 3 settimane fa

          ,,,sinceramente io ancora non lo so.
          leggo solo Toro News e mi sembra cne nessuno ne abbia ancora perlato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy