Torino-Padova Prepartita, Olimpico

Torino-Padova Prepartita, Olimpico

A 40 minuti dal fischio iniziale, lo stadio presenta già un bel colpo d’occhio. Il secondo anello della Curva Primavera è quasi al completo, così come quello della Maratona. Anche i padovani hanno riempito per tre quarti il settore loro assegnato ed intonano alcuni cori.

Entra in questo momento Rubinho, accompagnato dal preparatore e dai tanti applausi provenienti dalle tribune.

Poco dopo è il turno di…

A 40 minuti dal fischio iniziale, lo stadio presenta già un bel colpo d’occhio. Il secondo anello della Curva Primavera è quasi al completo, così come quello della Maratona. Anche i padovani hanno riempito per tre quarti il settore loro assegnato ed intonano alcuni cori.

Entra in questo momento Rubinho, accompagnato dal preparatore e dai tanti applausi provenienti dalle tribune.

Poco dopo è il turno di Cano, numero uno patavino, fischiatissimo. Inizia ad accendersi l’ambiente.

In perfette condizioni il terreno di gioco dello stadio “Olimpico, temperatura che si aggira sui 25 gradi.

Alle 14.27 il Padova fa il suo ingresso in campo sotto una pioggia di fischi proveniente da ogni settore dello stadio. Trenta secondi più tardi è il momento del Toro, con il coro “Uccideteli” della Maratona ad accompagnarlo.

Pochissimi gli spazi vuoti sugli spalti ad un quarto d’ora dal via alle ostilità.

Rientrano in questo momento le due squadre negli spogliatoio. Dieci minuti e sarà Torino-Padova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy