Torino, parla Basha: “Ajeti è un ragazzo intelligente e caparbio. Non molla mai”

Torino, parla Basha: “Ajeti è un ragazzo intelligente e caparbio. Non molla mai”

Esclusiva TN / L’ex centrocampista granata, compagno del difensore nella nazionale albanese: “La piazza granata saprà aiutarlo ad ambientarsi. Perfetto per la difesa a quattro, Arlind è roccioso ma anche molto tecnico”. E su Glik: “Non dimenticherò quando mi portò in spalle sotto la Maratona. Gesto da vero capitano”

L’INTERVISTA

TORINO FC stagione calcistica Serie A 2012/2013  nella foto  Basha Migjen

Un ex mai dimenticato dai tifosi del Torino: solare, stoico e anche un po’ sfortunato. Migjen Basha, vero uomo spogliatoio dell’era Ventura, in granata sin dati tempi della Serie B, tra presente, passato e futuro, ci presenta il nuovo acquisto del club di via Arcivescovado: Arlind Ajeti, suo compagno di squadra durante la spedizione ad Euro 2016.

Ma prima, mezzo passo indietro: “Finalmente un po’ vacanza, ma la voglia di tornare a lavorare è tanta, come la voglia di tornare in Italia. Il 24 luglio ripartiamo, vedremo poi cosa mi riserverà il mercato”.

Parole che aprono al possibile cambiamento: “Quando si è chiusa l’avventura al Torino ho commesso l’errore di andare all’estero dove tutto è diverso. Ritmi, allenamenti, stile di vita. Ormai dopo 10 anni in Italia non ero più abituato a tutto questo, qui nasce il forte desiderio di tornare indietro”. 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Benny The Pug - 1 anno fa

    Basha torna al toro, a me l’anno scorso sei mancato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toiomeroni - 1 anno fa

      Grazie ragazzo, non sarai un fenomeno, ma hai onorato la nostra maglia.
      Buona fortuna!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy