Torino, i gol di Glik valgono 14 punti

Torino, i gol di Glik valgono 14 punti

Focus on / Fin qui, in campionato, per il polacco solo reti decisive

Commenta per primo!

Sette reti in campionato, sette reti che hanno portato ai granata ben quattordici punti in classifica e la speranza di centrare un’altra volta l’obiettivo dell’Europa League.

Il soggetto in questione, l’autore di questi sette gol, è Kamil Glik, granitico difensore polacco classe 1989 e capitano del Torino.
Infatti oltre alla sua bella ma inutile rete siglata in Europa League contro lo Zenit nel ritorno degli ottavi all’Olimpico (la prima gli era stata annullata) i gol dell’ex difensore del Bari in stagione sono stati tutti decisivi.
Il primo, contro il Cagliari in trasferta, ha portato i tre punti, così come la sua doppietta messa a segno sotto Natale con il Genoa.
Con il Milan il suo stacco di testa ha regalato un pareggio in extremis, così come con il Palermo, mentre con Napoli e Atalanta sono arrivate altre importanti e prestigiose vittorie, con l’ennesimo regalo alla squadra da parte del suo capitano che, ricordiamolo, di mestiere fa il difensore.
Ora l’obiettivo, oltre a quello di raggiungere nuovamente l’Europa, è quello di raggiungere nella classifica dei goleador atipici due mostri sacri come gli interisti Facchetti e Materazzi, per entrare ancora di più nel cuore dei tifosi granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy