Torino: personalità e gioco, per battere l’Udinese e chiudere in bellezza

Torino: personalità e gioco, per battere l’Udinese e chiudere in bellezza

Notte di vigilia / I granata hanno bisogno di una buona prestazione per lasciarsi alle spalle la brutta settimana e ritrovare il calore dei tifosi

L’ultimo appuntamento del Torino nel campionato di Serie A, prima della pausa natalizia, sarà domani, all’Olimpico contro l’Udinese. Dopo una settimana turbolenta, con una pesante sconfitta in Coppa Italia, il Toro ha bisogno di riprendersi nel migliore dei modi, vincendo.

AVVERSARIO OSTICO – Analizzando la squadra di Colantuono, nonostante due assenze importanti come quelle di Kone e Théréau, si può capire come sia ben organizzata, e che possa davvero far male nelle ripartenze. Molto probabilmente il centrocampo sarà affidato a Lodi, ragazzo con molta esperienza: ma questo non deve spaventare gli uomini di Ventura, che sono in grado di mettere in campo una buona prestazione, con impegno e grinta.

quagliarella, atalanta, torino

PERSONALITÀ – Per poter vincere nell’ultimo match dell’anno, il Toro dovrà ritrovare una caratteristica importante che lo ha contraddistinto nell’ultimo mese: la personalità. Le prestazioni fatte vedere contro Bologna e Atalanta sono state quasi impeccabili, soprattutto dal punto di vista difensivo; ritrovare la sicurezza in campo varrà certamente migliori risultati in futuro, in modo tale da mettere un bel mattoncino in vista del nuovo anno. Più di tutti, probabilmente, manca Fabio Quagliarella: l’attaccante si è inceppato e il Torino, senza i suoi gol, non è più riuscito a trovare tante realizzazioni. Questo è emblematico, perché il ragazzo di Castellammare di Stabia è in difficoltà, e ha bisogno di sbloccarsi, proprio come la sua squadra.

Alle ore 18 di domani, perciò, il Torino avrà una bella occasione per ritrovarsi e per far capire ai propri tifosi che l’episodio del Derby sia stato una svista, un momento di debolezza, che non capiterà più. Giampiero Ventura vuole terminare questo 2015 nel migliore dei modi e sa che avrà bisogno della forza di ogni suo singolo giocatore per chiudere in bellezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy