Torino-Pescara: Massa sicuro e rigido il giusto

Torino-Pescara: Massa sicuro e rigido il giusto

La Moviola di TN / Il fischietto di Imperia sbaglia poco o nulla, la gara resta tranquilla, solo due gialli

Torino-Pescara, gara giocata ad alto ritmo – in particolar modo dagli abruzzesi nei primi venti minuti – che poteva degenerare con l’avanzare del cronometro e il montare della rabbia agonistica.

Bravo l’arbitro Massa a far subito capire chi comanda – dirige – in campo. Il fischietto di Imperia segnala attentamente ogni fallo, ascolta gli assistenti sul fuorigioco (regolare la posizione di Baselli in occasione del gol del pareggio) e per questo non si trova mai davanti alla fatale tentazione di compensare.

Giusti i cartellini rifilati a Caprari e Rossi, giusto non ammonire Glik in occasione del primo fallo in avvio. Poco o nulla da segnalare questa volta. Massa promosso, arbitra bene e porta altrettanto bene al Toro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy