Torino, Petrachi: “Riscatto Immobile? Il popolo abbia fiducia. Belotti da Nazionale”

Torino, Petrachi: “Riscatto Immobile? Il popolo abbia fiducia. Belotti da Nazionale”

Il direttore sportivo granata: “Il merito dell’esplosione del Gallo è in gran parte di Ventura. Non abbiamo bisogno di fare cassa con Bruno Peres e Maksimovic, Maxi Lopez è un giocatore che va stimolato. Caso Totti-Spalletti? I panni sporchi si lavano in casa”

23 commenti

IMMOBILE E BELOTTI

Belotti e Immobile, Petrachi
Belotti e Immobile, attaccanti del Torino (foto Biscotti)

Il direttore sportivo Gianluca Petrachi si gode l’esplosione di Belotti e lo candida per la maglia azzurra: “All’inizio veniva criticato, uno dei giocatori più pagati dal Torino negli ultimi anni, ma che faticava a sbloccarsi. Ora ce lo godiamo e il merito è anche di Ventura. Lui e Immobile possono entrambi credere nella convocazione, perché sono giocatori diversi. Ciro e lui si integrano benissimo, sono due elementi da tenere in considerazione secondo me. Potrebbero giocare assieme in un 4-3-3″.

La lente di ingrandimento si focalizza poi su Immobile: “Pensavamo in uno stop di una trentina di giorni – dice ai microfoni di Radio Sportiva – credevamo di recuperarlo e in questi giorni sta forzando per tornare. Nell’ultimo allenamento invece ha sentito che il muscolo non andava come lui voleva. E ora sta continuando con le terapie. Sul riscatto dico ai tifosi che a gennaio lo abbiamo preso subito, nonostante in pochi ci credessero. Io lavoro sempre sottotraccia e ora abbiamo un’opzione per il riscatto. Ora più se ne parla peggio è, bisogna avere fiducia. Il Toro è un club che lavora e che cerca di fare le cose con senso logico. Se l’operazione rientrerà nella nostra filosofia la chiuderemo senza problemi”.

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Il popolo ha la memoria corta o ce la vogliono far diventare tale, accontentandoci della mediocrità.
    Ricordiamoci dove eravamo 5 anni fa e non pensiamo agli altri 80 anni di gloriosa storia..certamente!
    Rallegriamoci di avere Cairo e non piu’ Cimminelli e fottiamocene di tutti i presidenti buoni e ambiziosi e tifosi che abbiamo avuto.
    Godiamoci il piccolo stadio Grande Torino e chi cazzo se ne fotte della vecchia Curva Maratona da 16000 posti!
    Questi sono i tempi..Esaltiamoci se arriveremo decimi in classifica o magari noni, cavolo! e chi se ne importa se nel 33% dei campionati in serie A il Toro si è piazzato nelle prime tre e nel 50% tra le prime 7.
    Cancelliamo la nostra storia e pensiamo solo a dove eravamo prima che arrivasse Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 1 anno fa

    Ancora un paio di cose eppoi torno nei corridoi della mia mente:
    A chi fa paragoni con il nostro calcio e quello estero, dico che NON CI STA! Non è paragonabile, in nessun caso!In Spagna ci sono sempre state 2 squadre a giocarsi tutti i trofei nazionali (campionato e coppa e supercoppa): Barca e Real; da poco s’è aggiunta una terza squadra, L’Atletico Madrid. In Francia c’è sempre e solo il PSG, dopo anni di OM. In Germania Bayern e Borussia Dortmund, e poco più dal Werder. In Inghilterra le cose sono leggermente diverse, ed è proprio questa la differenza: I SOLDI!!! Mai in nessun altro posto come in Inghilterra c’è una presenza ENORME di investitori stranieri! DOLLARONI!! O sono degli sceicchi, o sono dei russi, oppure sono dei cinesi travestiti da asiatici!!
    Qui da noi “ancora” si respira abbastanza aria italiana (ma secondo me ancora per poco, comunque….) e così abbiamo società sane (come la nostra ed anche altre…) che COMBATTONO contro altre che hanno risorse economiche ENORMI in confronto oppure che hanno presidenti/proprietari che “intrallazzano” in malo-modo e che ogni tanto vengono bekkati (vedi il Parma….)….
    Questa è la realtà, la triste realtà! Prima ce ne rendiamo conto TUTTI, e meglio è!
    E’ un calcio “dopato” oramai, a tutti i livelli! I soldi sono il doping!
    Da quelli “puliti” che vengono dati ai calciatori da presidenti arabi o da sponsor miliardari fino a quelli delle scommesse! Ricordate “Lo zingaro”?
    Parlare di “attaccamento” alla maglia, di “bandiera” (Totti e Del Piero….) non ha più molto senso secondo me….Sarebbe molto più logico invece parlare di professionisti (perchè questo sono i calciatori oggi, almeno “dovrebbero” esserlo, e quelli seri lo sono!!..) che si impegnano seriamente e fino in fondo per la squadra in cui giocano, per rispetto dei tifosi, del presidente che li paga e dei compagni che giocano con loro…..professionisti che ci tengono a ben figurare, a far parlare BENE di se i giornalisti, le Tv, che ci tengono a voler essere scelti per giocare in nazionale, per poter giocare magari in un Top-Club, perchè no?
    Immobile è voluto andar via perchè aveva dato il 100% quando era nel Toro, ed è stato giusto farlo andare (a parte il fatto che non era neppure tutto nostro, ma era a metà coi Gobbi….) così com’è stato per Darmian!! Ma qualcuno forse pensa che Vardy (Leicester di Ranieri, tanto per essere chiari…) domani rifiuterebbe il PSG? Oppure il City? Oppure il Real? Nooooooooo!! Ma è così che vanno le cose, che devono andare!
    Io quello che contesto, quello che non accetto, che non tollero, che mi fa letteralmente incazzare è LA MANCANZA DI IMPEGNO!!
    Poi il modulo, non conta un c**o!! Dite che Ventura gioca sempre allo stesso modo e che tutti lo conoscono? Allora perchè ha vinto 2 volte ( DUE VOLTE…) contro l’Inter a San Siro? Perchè 2 volte ( DUE VOLTE) col Bologna quest’anno? 2 volte (DUE VOLTE…) con l’Atalanta? E il Palermo? E il Frosinone?
    No, non c’entra la fortuna! La fortuna è una volta, 2, poi basta, poi c’è dell’altro, poi c’è l’impegno a mio parere.
    Impegno, e impegno eppoi ancora impegno!
    SUDATE la maglia, porca vacca!
    SUDATE, e noi canteremo per Voi!
    SUDATE, e non sarete MAI soli!!!
    E chi non vuole sudare più per questa maglia, chi vuole andare via perchè ha altre proposte, chi smette di sudare in campo e invece suda a tavola oppure sotto le lenzuola, VADA VIA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aterreno - 1 anno fa

      Le doppie vittorie sono con allenatori che non sanno come opporsi al non-calcio di ventura.

      Opinione molto personale, non vuole suonare come una critica al ‘maestro’ ma credo che Mancini, Donadoni ed altri semplicemente non abbiano preparato la partita per annullare il tikitka venturiano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. aterreno - 1 anno fa

    Non credo che Sassuolo e Chievo abbiano piu’ soldi (o tifosi) del Toro.
    Eppure son davanti, il Sassuolo gioca un calcio migliore.
    Ok hanno un paio di giocatori in prestito, ma pure Immobile e’ in prestito da noi.

    Immobile? Io non me lo sogno manco che resti al Toro, e per quanto sia un mito, non me ne puo’ fregar di meno, Lopez ha una qualita’ cristallina che manco Ciro ha, Belotti ha dimostrato di essere un grande.
    Martinez in panchina? MI arrendo, tenetelo. Promuovete un primavera e siamo a posto. Toh, zero soldi chiesti.

    Centrocampo? Ventura si deve decidere ORA, non a Luglio non a Settembre il modulo dell’anno prossimo.
    Vuol giocare sulle fascie? 532? Allora serve un sostituto di Avelar perche’ non mi fiderei.

    Vuol giocare con le tre punte? Beh serve una terza punta, magari Lopez centrale.
    Vuole giocare con un 442 o comunque non fare solo difesa a centro campo?
    Beh comprate un centrocampista degno di questo nome, un regista.

    Soldi da quello? Beh Maksi e’ morto quest’anno ma non abbiamo un giocatore a rimpiazzarlo, Peres? Puo’ andare, Zappacosta si fara’ le ossa. Glik? anche lui, non pervenuto, Janson prende il posto e primavera in panca come vice.

    Ho chiesto tanto? Tanti soldi? No, forse budget inferiore all’anno corrente.

    Della serie B, dei derby vinti non me ne frega niente, ma voglio 11 tori in campo, non 11 agnelli.

    AH e ci serve un portiere, sul serio, basta affidarsi al Padellaro.

    L’esempio Leicester: han cambiato poco, han pescato gente da campionati minori, han fatto la preparazione come si deve. Non servono soldi. L’anno prossimo c’e’ persino la prova TV.

    Con 60M ce la giochiamo per l’europa league.

    Basta giocare al calcio ( e non al tiki taka libidine venturiana) , correre piu’ veloce, far goal da punizione (Cigarini, comprate Cigarini porca miseria), non prender goal stupidi (vendi Padelli subito), far qualche goal da calcio d’angolo (Cigarini + qualche bella testata)

    La vera crescita signor Petrachi e Ventura sono i settori giovanili e la primavera, non nego che c’e’ stata ma non vedo nessuno di questi giovanotti giocare in prima squadra.

    Infatti se non erro con la roma sono le prime due convocazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. aterreno - 1 anno fa

    Non credo che Sassuolo e Chievo abbiano piu’ soldi (o tifosi) del Toro.
    Eppure son davanti, il Sassuolo gioca un calcio migliore.
    Ok hanno un paio di giocatori in prestito, ma pure Immobile e’ in prestito da noi.

    Immobile? Io non me lo sogno manco che resti al Toro, e per quanto sia un mito, non me ne puo’ fregar di meno, Lopez ha una qualita’ cristallina che manco Ciro ha, Belotti ha dimostrato di essere un grande.
    Martinez in panchina? MI arrendo, tenetelo. Promuovete un primavera e siamo a posto. Toh, zero soldi chiesti.

    Centrocampo? Ventura si deve decidere ORA, non a Luglio non a Settembre il modulo dell’anno prossimo.
    Vuol giocare sulle fascie? 532? Allora serve un sostituto di Avelar perche’ non mi fiderei.

    Vuol giocare con le tre punte? Beh serve una terza punta, magari Lopez centrale.
    Vuole giocare con un 442 o comunque non fare solo difesa a centro campo?
    Beh comprate un centrocampista degno di questo nome, un regista.

    Soldi da quello? Beh Maksi e’ morto quest’anno ma non abbiamo un giocatore a rimpiazzarlo, Peres? Puo’ andare, Zappacosta si fara’ le ossa. Glik? anche lui, non pervenuto, Janson prende il posto e primavera in panca come vice.

    Ho chiesto tanto? Tanti soldi? No, forse budget inferiore all’anno corrente.

    Della serie B, dei derby vinti non me ne frega niente, ma voglio 11 tori in campo, non 1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Puliciclone - 1 anno fa

    Quando leggo commenti tipo “arriveranno solo giocatori sul viale del tramonto…” mi cadono veramente le palle!! A me sembra che gente come Bovo, Glick, Moretti, Gazzi, Peres, Benassi, Baselli, Lopez, Ciro, Belotti non sia proprio sul viale del tramonto o non lo fosse quando è stata presa! Quando prendemmo Moretti ricordo tante sghignazzate…. “Ecco che Preziosi ci ha rifilato l’ennesima fregatura, quello è già rotto, sicuro!!”. Ecc…. ecc…. Infatti, decine di partite da 6,5 o 7 in pagella, ma quello l’abbiamo già scordato vero?? Poi arriva anche il genio che dice che dopo 10 anni di Cairo siamo allo stesso punto del Toro 2002 di Cimminelli…!!!!!!! INfatti abbiamo tutti i giocatori di proprietà, chi li vuole deve scucire tanti bei milioni, siamo in A stabilmente da qualche anno con salvezze assolutamente tranquille e, a volte, qualcosa in più, siamo ben visti da tutti a livello di serietà, abbiamo i bilanci in positivo, siamo tornati a vincere un derby (e 3 ce li hanno rubati!!) e dulcis in fundo sta rinascendo il Filadelfia. Ma secondo questo signore… siamo come nel 2002 con Cimmi. Ma sparati!!!! Eravamo una barzelletta, nei corridoi del calcio mercato tutti ci ridevano dietro, compravamo Magallanes spacciandolo per Pelè, il presidente era un Mocio Vileda, eravamo pieni di debiti, leccavamo il culo a Moggi elemosinandogli un bidone in prestito, eravamo più in B che in A, al Fila ci andavamo solo per piangere, pure le maglie erano orrende e…. mi sembra anche che siamo falliti. O no??? Eh sì!! Però Cairo poteva prenderci senza farci fallire…. Non siete MAI contenti e questo ci sta, ma almeno non sparate puttanate abnormi!!! Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

      E meno male che ci sei tu a distillare saggezza.
      Non ho scrtto che voglio Messi e vincere il campionato nè ho detto che Cairo abbia combinato solo pasticci. Ma se fanno sempre le stesse dichiarazioni inutili ricordandoci il recente passato ( ma dimenticando gli altri 80 anni di storia granata sempre in A e sempre dalla parte sinistra) direi che sa di fazioso e scorretto. Se parlano di non aver necessità di vendere ma mantengono gli ingaggi sotto quelli di Sampdoria, Genoa e Sassuolo ( non Real e Psg) allora la ritengo una presa in giro dire che non li abbiamo mandati via noi i giocatori.
      Non ho parlato di soli giocatori sul viale del tramonto ma gli innesti di gennaio sono sempre stati tali e i migliori anni dopo anno sono sempre andati via.
      E per quanto riguarda Moretti, sono stato contento fin da subito, ragazzo serio e giocatore che ha sempre lasciato buoni ricordi e prestazioni ovunque ( Firenze, Valencia e Genoa). Piuttosto mi riferivo ai vari Amauri e a quel centrocampista arrivato dalla Lazio di cui non ricordo manco il nome, per non parlare dei primi anni di Cairo.
      Quanto al Fila, meglio che niente, ma quello non sarà il nuovo Filadelfia, ma un fake. Un impianto dove poter giocare, uno stadio grande Torino con una Maratona da 150000 posti come un tempo, quella sarebbe una crescita. Mentre Cairo ha portato solo un ridimensionamento verso il basso. Questi sono fatti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

        ..una curva di quindicimila intendevo..non 150000.. :)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawda - 1 anno fa

    Le parole di Petrachi confermano quella che e’ la gestione della societa’ e quelli che sono i reali obiettivi, galleggiare a meta’ classifica. Il fatturato di 60M, senza contare il player trading, e’ fatto per oltre il 70% dai diritti televisivi e senza programmazione certamente non aumenta, soprattutto non puo’ crescere senza investimenti; in ogni caso senza plusvalenze il bilancio sarebbe in rosso per cui le plusvalenze non sono fatte per creare benessere, come dice Petrachi. Come il fatturato di 300M, in realta’ anche qualcosa in piu’, sono solo i gobbi ad averlo le altre societa’ sono tutti da 200M a scendere, il Napoli ne fattura poco piu’ di 120M, la Lazio e’ intorno ai 95M e la Fiorentina ad 85M, le differenze non sono poi cosi’ enormi come si vuole far credere (il bilancio 2014 del Torino includendo il player trading era di 79M), ma le squadre in campo hanno invece prestazioni e valore della rosa decisamente diversi. Non credo vi sia nessun tifoso del Toro che chieda Messi o Ronaldo, ma mi pare oggettivamente improponibile dichiarare che l’obiettivo della societa’ sia l’ottavo posto, come e’ oggettivamente impensabile di poter crescere se ogni anno il migliore o i migliori vengono ceduti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 1 anno fa

    E francamente sono un po’ stufo anch’io di sentire sempre le stesse cose, da tutti! Ventura che la mena con la storia del “dove eravamo 5,6,4 anni fa….il percorso di crescita…..alzare l’asticella…..il progetto giovani….”…..E BASTA!! ABBIAMO CAPITO!!!
    E sono altrettanto stufo di sentire “Ventura è un rovina-giocatori…..è un vecchio rinco che gioca sempre allo stesso modo che conoscono anche i sassi….se ne deve andare…”……E POI? CHI VIENE AL SUO POSTO? CAPELLO?
    E sono pure stufo di sentire le solite cose su Cairo/Petrachi: “…ha il braccino corto……deve pagare di piu’ i giocatori…..prende solo dei falliti o degli scarti…..pensano solo alle PLUSVALENZE…”….
    Ragazzi, cerchiamo di fare ordine e chiarezza per l’ennesima volta:
    Il TORO non è un Top-Club!!! ALMENO QUESTO E’ CHIARO A TUTTI? Non lo è nè per fatturato nè per peso “POLITICO” nella FIGC!!!
    E badate che lo dico DA TIFOSO!! Ma non ho le fette di salame sugli occhi!!!
    Quindi il Toro semplicemente NON PUO’ competere con i 4,5 club in Italia che hanno un volume di fuoco (SOLDI…!!!) tali da poter ingaggiare/tenere dei fenomeni/campioni….E ricordo, per l’ennesima volta, chi sono: RUBENTUS (124MILIONI di Euro di Ingaggi), ROMA (113MILIONI), MILAN (101MILIONI), INTER (94) NAPOLI (74)……
    Ragazzi, il Toro DEVE vivere con i giocatori che “diventano bravi” in squadra e poi vengono venduti! Ma i vari Lentini, Serena, Pessotto, Ogbonna (per citare uno degli ultimi…), ve li ricordate?
    E’ SEMPRE STATO COSI’!!!! E andava bene!!! Perchè intanto, nel mezzo, mentre “diventavano bravi”, ci sono state partite MEMORABILI, Derby che si perdeva 2-0 contro giocatori che si chiamavano Platini e che poi si sono vinti 3-2, facendo 3 gol in 4 minuti!! E ci sono state partite in Europa in cui giungemmo perfino in finale (AJAX-TORINO e la sedia alzata al cielo da Mondonico che entro’ nella storia del calcio) dove subimmo l’ennesimo torto (guarda caso….)…..Ed in tempi piu’ recenti ricordo la vittoria al San Mames come UNICA squadra Italiana….
    Ma cosa volete che possa mai dire un allenatore che ha visto nel corso di questa stagione i suoi giocatori (i NOSTRI giocatori) perdersi via via per strada? Vi ricordate GLIK l’anno scorso? E parlo dell’anno scorso, mica di 4,5 anni fa!! E quello di quest’anno, vi sembra uguale? A me francamente NO! E Padelli……Padelli ‘ sempre stato “imbarazzante”, a dire poco!! Pero’ dietro avevamo una difesa che levati! Passavano davvero in pochi!! E lui faceva bella figura. Quest’anno TUTTA la difesa ha fatto PENA, chi per un motivo (Maksimovic infortunio e relativo recupero lunghissimo) chi per altri (Glik, boh??) e così è venuto fuori per quello che è…..Spero solo che “TOPO-MORTO-IN-TESTA-CONTE” lo porti agli Europei, così magari lo vendiamo anziché regalarlo!!
    La verità è che questa, è stata una stagione “strana”…..dove per “strana” ci si puo’ mettere di tutto!!! La Rube che all’inizio sembra essersi sciolta, come neve al sole, ed il Napoli che sembrava avesse la stagione buona davanti a se….L’Inter che a forza di 1-0 era in testa, poi seconda, poi terza, poi…..La Fiorentina “dei miracoli” che voleva SOUSA Santo-Subito, ed ora……
    E noi che eravamo partiti così bene, abbiamo perso pezzi per strada, e che pezzi!! E QUANTI pezzi!!! Ad un certo punto c’erano più giocatori in infermeria a momenti che in rosa!!!
    Ma abbiamo tutti la memoria corta!!! E ci dimentichiamo di queste cose! Adesso perchè manca HIGUAIN il Napoli si dispera, la città di Napoli si ferma ed in TV fanno ore di trasmissioni su questo!!
    Noi abbiamo 2 punte su 4 fuori, e non importa a nessuno. NEMMENO A NOI TIFOSI!!!
    A noi importa invece sottolineare come le cose potevano andare ed invece non sono andate, perchè bisognava tenere Quaglia, bisogna far giocare SEMPRE Lopez, bisogna fare il 4-4-3 (!!!!) oppure il 3-5-2 ma sarebbe meglio il 4-3-2-1….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Capisco il tuo sfogo, ma se leggi i post qua sotto nessuno chiede Ronaldo, Suárez o Messi, almeno io chiedo di riscattare Immobile, ad una cifra peraltro non proibitiva per un attaccante che in serie A è già affermato è integrato sia in squadra che nella NS realta’ e difficilmente a quel prezzo c’è ne sono altri in giro, dunque non mi sembra il caso di stare ad iniziare snervanti trattative per farsi detrarre qualche euro, qualcun altro chiede due centrocampisti di buon livello e su questo darai atto che in quel settore siamo realmente carenti in fatto di fantasia e fosforo, altri la conferma di Peres e Maksi e su questo posso essere d’accordo che non dipende dalla società, se arrivano offerte al giocatore di un certo peso è logico che visti i nostri ingaggi vogliono andar via, magari io lo cederei uno solo per volta, infine il portiere e qui vedo che siamo totalmente d’accordo, con Padelli non si può più continuare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 1 anno fa

      Ricordo anche che con Lentini e soci, prima della fine del ciclo di vendite , abbiamo raggiunto una finale uefa e vinto una coppa Italia e per due anni posizioni di classifica in campionato ben diverse dalle attuali.

      Nessuno pretende chissà che , ma neppure io ho la pelle del salame sugli occhi !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Francamente sono un po’ stufo di sentire Ventura dire per la milionesima volta che 5 anni fa eravamo in B e di ascolatare Petrachi affermare che se i giocatori vogliono restare nel Toro non abbiamo necessità di vendere.
    Quelle di Ventura sono dichiarazioni ormai grottesche e irritanti, e lo stesso dicasi per Petrachi.
    Se vuoi crescere, anche gradualmente, altrettanto gradualmente ma in maniera esponenziale devi alzare l’asticella, e alzare ‘sta benedetta asticella significa anche allineare gli ingaggi, non dico a quelli di juve, roma, e milanesi, ma almeno a quelli del Sassuolo!
    Se si vuol continuare con la soglia sotto il milione saranno ben pochi i giocatori che resteranno al Toro: i giovani partiranno alle prime sirene, gli affermati non verranno. Arriveranno solo promesse, giocatori sul viale del tramonto o caratteri difficili in cerca di riscatto.
    Cioè, quello che è successo finora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      meglio darli a floris e a crozza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 1 anno fa

      E aggiungo sulla questione ‘dove eravamo..’

      riscordo SEMPRE a tutti che cairo ci poteva prendere in serie A e PAGARLO in TORO .
      Invece lo ha fatto fallire e comprato per una miseria dai lodisti.

      Il fatto che 5 anni fà eravamo in B è stata colpa sua !
      Quindi non ha fatto niente di grandioso.

      Dopo dieci nni di cairo siamo nella stessa posizione del 2002 con Cimminelli , eho detto tutto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mik - 1 anno fa

    Le parole del DS come spesso è avvenuto sono solo di circostanza. Ma sottotraccia de che? Lo sappiamo benissimo che a 11ml nonostante il credito avanzato dal Borussia non lo riscatterete mai. Ma proverete la stessa telenovela fatta in passato col napoli per il kebabbaro. E infatti si è visto poi dove ci ha portato. Per carità è facile ragionare con i soldi degli altri e qui cairo la fa da padrona, ma in giro un attaccante a questa cifra, con questi anni, e così forte non lo trovi così facilmente. E tra l’altro già perfettamente integrato. Se poi vogliamo continuare a prendere i martinez o gli amauri di turno in giro poi non lamentiamoci della scarsa vena realizzativa in avanti. Abbiamo fatto 30 con Belotti, forse, e facciamo stò benedetto 31 con Ciro e così possiamo finalmente contare su un attacco forse da EL. Ovvio che questo non basta ma sarebbe un buon inizio per far capire una volta per tutte che finalmente si fa sul serio. Gli altri punti da cui passare li ho già rimarcati in passato insieme ad altri tifosi del forum :
    – prendere un portiere e uno o 2 centrocampisti all’altezza.
    – tenere peres e maksi
    – far rientrare alla base i nostri giovani che hanno ben fatto altrove
    Non sembrerebbe una lista spesa da Real o Barca…ma come sempre la palla passa a cairo…e speruma in bin!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      E già si prospetta la telenovela Immobile……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 1 anno fa

      Beh , sei in serie A e se non hai la forza di prendere un giocatore di quel livello e spendere 11 milioni forse è meglio che fai un altro mestiere non ti spacci per imprenditore di calcio a questo livello.

      E LA FINIAMO DI PARLARE DI CRESCITA!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    L’operazione Immobile chiaramente è fissata a 11 milioni, è inutile agire sottotraccia il Siviglia vuole 11 milioni che per noi diventano quasi la metà non prendendo la seconda tranche dal Borussia, si Immobile e Belotti li vedo bene anch’io in un attacco a tre, perché dunque mai provato se non quando siamo stati con l’acqua alla gola? In quanto a Maksi e Peres, ti prego Petrachi basta con questa tiritera che se vogliono restare possono restare, ma se da te viene Abramovich e ti offre 2 milioni a stagione che fai? Resti con Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clozza - 1 anno fa

      Analisi perfetta!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alfonsolamonic_387 - 1 anno fa

    Petrachi x me il riscatto di Ciro è uno dei tre passaggi indispensabili per un Toro tra le grandi.
    Il secondo, e forse ancora + importate, è l’acquisto di un grandissimo registra. Trovaci un clone di Leo Junior o Rui Costa. Terzo un ottimo portiere (Alfred Gomis ?). Condiamo tutto con un pizzico di fortuna e vendiamo pure qualche big

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 1 anno fa

      Totalmente concorde. I pilastri del nuovo Toro dovranno essere Ciro, Gallo, Benassi, Baselli e Zappa (strafondamentale il recupero di Baselli con tanto di mental coach) e un regista da URLO. Dentro i giovani (Edera, Barreca, Parigini, Zaccagno…) e fuori dai piedi tutti gli stranieri che ammiccano costantemente altrove. Qui vogliamo solo gente orgogliosa di essere in granata. Sogno un Toro giovane, italiano e che GIOCHI a calcio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Però poi i giovani non li devi vendere tutti appena diventano forti, altrimenti al massimo rimarremo sempre e costantemente fra la nona e la dodicesima posizione

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy