Torino, pillole dal Fila: un lungo lavoro di fronte a 700 persone

Torino, pillole dal Fila: un lungo lavoro di fronte a 700 persone

La giornata odierna / La squadra granata ha svolto un allenamento durato più di due ore nel giorno di Santo Stefano. Da Barreca arrivano buoni segnali

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

CLIMA POSITIVO

WhatsApp Image 2017-12-26 at 15.00.08

Il Torino si è allenato nella giornata di oggi, 26 dicembre, data in cui cade la festività di Santo Stefano. I giocatori granata si sono allenati nell’impianto dello stadio Filadelfia, di fronte ad un buon numero di tifosi del Toro, circa 700. Una risposta, quella arrivata dai supporters granata, molto positiva: l’occasione di Ferrara buttata alle ortiche è ormai alle spalle, e c’è voglia ancora una volta di ripartire. Nessuna contestazione, ma soltanto tifo sano da parte di molte famiglie, che hanno incitato soprattutto i due beniamini Iago Falque e Andrea Belotti.

Un solo episodio ha “stonato” con il contesto odierno: fuori dall’impianto di gioco è stata fatta scoppiare una bomba carta, che non ha creato alcun ferito ed è stata assolutamente innocua. L’episodio non è stato contestatorio, ma ha soltanto fatto sobbalzare i tifosi presenti all’allenamento.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 1 anno fa

    Comincio purtroppo ad ammettere che avevano ragione coloro che sostenevano la tesi dei “limiti” tecnico-tattici di Sinisa! Non basta che gridi urli strepiti e lanci slogan sul carattere, sulla grinta e sull’orgoglio dell’indossare la maglia granata! Purtroppo per Lui (e per noi…) le partite si vincono GIOCANDO A PALLONE, non misurando chi l’ha più lungo o chi la dice più grossa! Ed in questo è ormai evidente che trasmette alla squadra ciò che NON HA: capacità di leggere la partita e cambiare in corso d’opera, adeguare la squadra a seconda dell’avversario e soprattutto capacità nel gestire il risultato! La prova ULTERIORE è stata la partita con la Spal: in vantaggio per 2-0 fuori casa dopo 20′ NON PUOI farti rimontare dalla terz’ultima in classifica! Se dici di voler giocare in Europa NON PUOI! Se invece giochi per non retrocedere allora è stato un bel risultato…..
    CHE TRISTEZZA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fantomen - 1 anno fa

    Oltra al pressing insegna qualcos’altro ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy