Torino-Pisa: Ajeti e Lukic, ora fateci capire

Torino-Pisa: Ajeti e Lukic, ora fateci capire

Focus on / I due giovani, per motivi diversi, hanno avuto fin qui un risicatissimo minutaggio. Stasera l’occasione giusta per mettersi in mostra, per dimostrare di essere da Toro

1 Commento

Stasera alle 21.00 si giocherà Toro-Pisa. Il match vedrà un testa a testa da cui trarre alcuni spunti molto interessanti. Uno su tutti, la partita in questione, sarà un’occasione unica per i giocatori con meno minuti nelle gambe per mettersi in mostra. Tra i granata, Lukic e Ajeti su tutti, sono a caccia della chance giusta per emergere e guadagnare un ruolo di spicco all’interno del Toro.

SPRAZZI DI CLASSE – Il giovane serbo classe ’96, con ogni probabilità, questa sera si prenderà le chiavi del centrocampo. Per lui, quella contro il Pisa, potrebbe essere la partita della svolta per dimostrare al mister granata e suo connazionale le qualità che possiede. Il ragazzo ha già fatto qualche apparizione con la maglia del Toro macinando gioco a sprazzi e incassando comunque i complimenti di Mihajlovic dopo la sua prestazione al Friuli di Udine. La sua classe e le sue geometrie sono infatti venute fuori, sebbene in maniera discontinua. I pochi minuti avuti a disposizione, la giovane età e l’inesperienza nel nostro campionato sono i concreti alibi del ragazzo che, per poter scalare le gerarchie, ha bisogno stasera di una prestazione di spessore. La palla ora passa a Lukic, starà a lui stasera dimostrare quel grande talento che fin ora è venuto fuori solo a sprazzi.

CENTRALE ROCCIOSO – Occasione d’oro anche per il centrale difensivo classe ’93 e nazionale albanese Arlind Ajeti. Il centrale ex Frosinone, arrivato in granata dopo un buon Europeo, ha attraversato una prima fase di campionato difficile segnata da qualche infortunio di troppo; in particolare, un problema al bicipite femorale lo ha fermato praticamente per due mesi: il che lo ha costretto a dover riprendere daccapo la preparazione atletica mentre nella squadra le gerarchie nel suo ruolo di erano già formate. Quella di stasera contro il Pisa, oltre che la prima gara ufficiale con la maglia del Toro, potrebbe essere per lui la gara del riscatto utile a gettarsi alle spalle lo sfortunato inizio. La chance giusta per dimostrare tutta la sua grinta e scalare le gerarchie di un reparto, quello difensivo, che fino ad ora si è dimostrato il meno collaudato.

Stasera ore 21.00 allo Stadio Olimpico Grande Torino andrà in scena Torino-Pisa, match valevole per il quinto turno di Coppa Italia. Nonostante si tratti di una partita tra squadre di diversa categoria, i ragazzi di Gattuso non faranno di certo da vittima sacrificale provando a mettere i bastoni tra le ruote a un Torino rivoluzionato in “versione Coppa Italia”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ospunda - 1 settimana fa

    Ajeti potrebbe essere un “acquisto” importante. Lukic deve fare minuti e prendere confidenza progressivamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy