Torino, poco spazio per Bremer: riflessioni sul difensore brasiliano

Torino, poco spazio per Bremer: riflessioni sul difensore brasiliano

Focus / Il difensore è il granata meno utilizzato. Evidentemente non ha ancora del tutto la fiducia di Mazzarri

di Marco De Rito, @marcoderito

Solo 17′ per Gleison Bremer in questo campionato. E’ il giocatore del Torino utilizzato meno tra i 20 granata scesi in campo in queste prime 8 giornate di campionato. Statistica un po’ deludente per il difensore. Evidentemente non ha ancora del tutto la fiducia di Walter Mazzarri, che non lo considera ancora pronto per un campionato come la Serie A, dove le difese sono particolarmente rocciose. Bremer ha già lavorato molto, anche facendo differenziati, per entrare nei meccanismi della difesa di Mazzarri e cambiare completamente approccio rispetto al campionato brasiliano ma, tutto ciò, sembra ancora non bastare.

allenamento bremer

POCA ESPERIENZA – Il classe 1997 è arrivato nel capoluogo piemontese il 10 luglio dopo aver effettuato una gavetta fulminea in Brasile (leggi qui). Era un po’ un oggetto del mistero per tutti. Mazzarri aveva chiesto alla società di lavorare almeno con la difesa al completo durante il ritiro di Bormio e il club ha cercato di accontentarlo facendo arrivare, tra gli altri, questo giovane di ottime prospettiva ma con poca esperienza, ed è normale vista anche la giovane età.

I DUBBI DI MAZZARRI – L’allenatore toscano ha sempre specificato come il percorso di inserimento per un difensore, reparto più delicato degli altri e per il quale il tecnico ha una maniacale attenzione, e più lungo rispetto ai giocatori negli altri ruoli. A differenza dei giocatori arrivati nell’ultima parte del calciomercato, il classe 1997 si allena da inizio estate con i granata ed era disponibile in tutte le gare prima dell’inizio del campionato . Ormai l’ex Atlético Mineiro è da tempo che lavora agli ordini di Mazzarri, è difficile pensare che non abbia ancora compreso i movimenti della difesa. I numeri però parlano chiaro: il giocatore è stato utilizzato solo in uno spicchio di partita nella prima partita contro la Roma. Probabilmente l’allenatore granata non ha ancora le sicurezze necessarie per poter far giocare Bremer. Forse ci vuole ancora un po’ di tempo e dopo la sosta anche per il brasiliano potrebbe arrivare qualche chance in più, se non da titolare ma a partita in corso.

Toro, il lato positivo della sosta: dal recupero infortunati all’aspetto tattico

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio sala 68 - 2 settimane fa

    La difesa è il reparto che si muove meno una volta trovato l’equilibrio. Bremer nelle gerarchie viene dopo i tre attuali titolari, mi sembra che quando uno è uscito con la Roma lui abbia giocato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Riba - 2 settimane fa

    Ha me nei pochi minuti che gli sono stati concessi non è dispiaciuto e tantomeno in amichevole con la Chape. A mio avviso il problema continua ad essere Mazzarri che i giovani non aspetta che maturino ma aspetta che marciscano…comunque non lo vedo come una priorità ne come un problema, il problema è che facciamo un gioco che fa pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 2 settimane fa

    È giovane ed ha molto da imparare!
    Non è un danno se sta spesso in panchina:osservi ed attenda. L’importante è che si faccia trovare pronto se e quando chiamato in causa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      Aggiungo: anche Edera, Djidji e Parigini fanno ed hanno fatto tanta panchina. L’unico giovane che ha quasi sempre giocato è Aina, anche a causa degli infortuni dei titolari. Io credo che per ora, per quanto validi, questi ragazzi siano le “seconde linee”, e che debbano saper pazientare alle spalle dei titolari, e, ripeto, farsi trovare pronti all’occorrenza.
      Moretti di anni ne ha 37, non 38, ed è un difensore.
      L’uomo considerato il N.1 al mondo, Ronaldo, ne ha 33 ed è un attaccante (mi pare inoltre che abbia ben 4 anni di contratto)!
      Eppure nessuno si sogna di dire che è troppo vecchio e che deve essere sostituito da un giovane!
      Stesso discorso per Chiellini (capitano della Nazionale) e per Barzagli.
      Moretti, x me, continua a giocare bene, corre più di tanti giovani, ha esperienza da vendere, è tecnicamente valido e ci mette sempre l’anima!
      Dimostrino i giovani di saper fare meglio di lui, e di saper dare la stessa sicurezza, poi se ne riparlerà!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riba - 2 settimane fa

        con tutto il bene e l’ammirazione che voglio a Moretti, paragonarlo con Ronaldo mi sembra un po’ eccessivo…purtroppo per noi anche Chiellini e Barzagli giocano partite di tutt’altro livello rispetto al nostro…quindi a mio avviso per arrivare noni o decimi tanto vale vedere giocare e crescere i giovani. Odio i gobbi da 52 anni ma purtroppo l’ultima partita del Toro che ho visto in Coppa dei Campioni era contro il Borussia con l’espulsione di Castellini che giocava con una bellissima maglia gialla con colletto granata, però era il 1977…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14003131 - 2 settimane fa

    Boh non capisco… visto in uno sprazzo con il Liverpool in amichevole non mi era dispiaciuto affatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 2 settimane fa

    Bremer ha 21 anni, viene da un campionato estero e non ha mai giocato a tre dietro. Ci può stare che inizialmente sia rimasto fuori. Non ne farei un caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 2 settimane fa

    Il caro Mazzarri mi sta deludendo per il gioco che non riesce a dare alla squadra e l’ostinazione che ha di fare giocare Moretti 38enne.Nessun allenatore anche in serie D rischierebbe di far giocare un 38enne che non è mai stato un fulmine di guerra.Dunque tanto valeva tenere Miha che nonostante avesse giocatori inferiori sapeva dare un gioco di attacco alla squadra realizzando più gol.Questo Bremer sarà meno esperto di Moretti ma ha più tecnica ed è più giovane.Un altro giocatore che io conosco bene è Ola Aina un grande talento che Mazzarri non sa utilizzare al meglio come avevo previsto 2 mesi fa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. SiculoGranataSempre - 2 settimane fa

    Ha fatto qualche cappella sulla destra, il gol della Roma mi sembra derivi da un suo mancato rientro e marcatura con posizione errata. Altre volte era sbilanciato in avanti. Che vogliamo è brasiliano. Anche Lyanco tende a scappare in avanti. MW è un difensivista convinto e allora lo vuole preciso in questo senso. Altrimenti non entra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toro71 - 2 settimane fa

    Moretti non è eterno e Mazzarri dovrebbe saperlo, mi auguro, visto che a giugno compirà 38 anni. Lyanco e Bremer sono ottimi prospetti che hanno bisogno di giocare. Mazzarri dovrebbe applicare maggior turn-over in modo da far sentire tutti parte del gruppo. Ancelotti col Napoli sta facendo molto bene proprio perché fa girare i calciatori in rosa, al contrario di Sarti che giocava sempre con gli stessi 11.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. TOROHM - 2 settimane fa

    Anche a me sembra bravo però se non gioca un motivo ci sarà.
    Io ho visto solo qualche spezzone di partita con Bremer mentre il mister e tutto lo staff lo vedono tutti i giorni quindi avranno fatto le valutazioni del caso.
    Riguardo Moretti penso che giochi perchè da sicurezza a tutto il reparto e penso sia lui che comanda la difesa quando è in campo altrimenti sarebbe strano vuol dire che gli altri sono veramente degli scarsoni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 2 settimane fa

      Serviva per coprire un buco punto questo è la caprese ragazzi non c’è problema forza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. robertozanabon_821 - 2 settimane fa

    Scusate Redazione, ma Bremer è un centrale di destra. Perché fomentate gli animi tanto per scrivere!!! Quando Izzo si è infortunato con la Roma è stato sostituito, giustamente, con Bremer. Siete molto poco corretti e professionali. Nota di biasimo, e non è la prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Oni - 2 settimane fa

    Tutte balle o è scarso proprio o mazzarri lo odia la poca esperienza per me non c’entra nulla quella la si fa giocando e non facendo allenamenti e basta a me dal poco che ha giocato mi swmbra abbia i piedi buoni ed è uno che sa impostare il gioco ma si vede che a mazzarri interessa solo che un difensore difenda e basta e tenga la posizione semza spingersi troppo col pallone in avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BogaBoga - 2 settimane fa

      La punteggiatura? Le maiuscole?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. michelebrillada@gmail.com - 2 settimane fa

    noi facciamo giocare sempre moretti quando cadrà sul campo per vecchiaia faremo giocare qualche giovane che nel frattempo sara diventato vecchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy