Torino Primavera, saranno mesi di fuoco: testa alle prossime sfide

Torino Primavera, saranno mesi di fuoco: testa alle prossime sfide

Il punto / Venerdì il Trapani, poi i granata metteranno nel mirino la Viareggio Cup

Trino Primavera

La partita fra Torino e Novara è stata rinviata e con essa anche una chance importante per il Torino di Longo. Dopo la sconfitta odierna della Virtus Entella, infatti, i granata – in caso di vittoria – si sarebbero ritrovati già da questo pomeriggio a meno un punto dai liguri, secondi in classifica. Viste le condizioni del campo, il direttore di gara ha però deciso per il rinvio. Il terreno del “Don Mosso” era certamente in precarie condizioni; forse la partita avrebbe potuto giocarsi lo stesso, vista l’assenza di precipitazioni, ma il terreno avrebbe snaturato le dinamiche del match, rendendo difficile il gioco palla a terra. In questo senso, se è vero che il campo pesante favorisce sempre la squadra con meno qualità, il rinvio può essere accolto in modo favorevole dal Torino. Il 9 aprile è la data più probabile per il recupero di questa partita, che rimane un appuntamento da non fallire.

Da questo pomeriggio, la testa di Mantovani e compagni va al prossimo appuntamento: il match interno contro il Trapani, che è stato anticipato a venerdì prossimo alle ore 14.30, visto che domenica i granata partiranno alla volta della Toscana per la Viareggio Cup. Una partita che resta delicata, ovviamente. Dal match contro i siciliani, che all’andata ostacolarono i granata con uno 0-0 che ha fatto perdere due punti importanti, ripartirà la rincorsa dei granata verso il sogno secondo posto, che si interromperà per il Torneo di Viareggio per riprendere ad aprile con i match contro Carpi, Novara e soprattutto Virtus Entella: lo scontro diretto in cui i granata si giocheranno davvero tanto. La data segnata in rosso sul calendario è il 23 aprile.

Torino Primavera
Il Torino di Longo sta effettuando una buona rimonta, ma la partita di oggi è stata rinviata

Già, il Torneo di Viareggio. I granata sono pronti a mettere nel mirino la prestigiosa kermesse. La Coppa manca, nella bacheca del club granata, dal 1998. La squadra di Longo non è certamente la favorita, ma l’ambizione e la voglia non mancano di certo. I Granata, inseriti nel Girone 8 con Helsingor, Livorno e Rappresentativa Serie D, esordiranno martedì 15: lunedì prossimo, con la presentazione del calendario ufficiale, si saprà chi sarà la prima avversaria di un torneo che vede i granata cullare tante speranze. Del resto, questa Primavera ha già dimostrato di saper scrivere pagine di storia…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy