Torino-Pro Vercelli: Barreca convince, permanenza più vicina

Torino-Pro Vercelli: Barreca convince, permanenza più vicina

Focus On / Il terzino dimostra di poter stare in gruppo: aumentano le chance di rimanere in granata

Il Trino ha superato il primo test ufficiale della stagione sconfiggendo la Pro Vercelli di Moreno Longo per 4-1 allo stadio Grande Torino: la prova è stata soddisfacente, come ha detto lo stesso Sinisa Mihajlovic, tecnico dei granata. Una buona concentrazione generale fino al gol del 3-0, dopo il quale c’è stata una grave distrazione da parte della difesa granata. Un giocatore che ha è riuscito, nella serata, a mettere in mostra le sue qualità è stato Antonio Barreca, terzino sinistro del Torino: il giocatore si è comportato bene sia nella fase difensiva che in quella offensiva, e questa prestazione lo potrebbe aiutare per il suo futuro.

LE DUE FASI – Barreca ha fatto buona guardia sulla fascia sinistra, nonostante fosse la sua prima vera uscita ufficiale con la maglia del Torino, e partisse anche da titolare. Quasi nessun pericolo è passato dalle sue parti, nonostante avesse come avversario diretto un cliente non facile e di certo uno dei più forti calciatori della Pro Vercelli, ovvero Mustacchio. Se è vero che questo non era un test eccessivamente probante, come ha detto Mihajlovic, è stato comunque importante per Antonio Barreca perché è stato di fronte ad un avversario complicato. Inoltre è riuscito a rendersi interessante anche in fase offensiva, non essendo eccessivamente impegnativa quella difensiva: buone sovrapposizioni e buon sostegno all’attaccante esterno sinistro da parte sua, mettendo in mostra delle ottime qualità in entrambe le fasi.

obi, barreca,torino-Pro vercelli

FUTURO – Una prestazione che potrebbe anche essere stata determinante per la sua stagione: lo stesso Sinisa Mihajlovic, infatti, ha dichiarato che il giocatore è adatto alla Serie A e che lo ha dimostrato già nel match contro la Pro Vercelli in Coppa Italia. Interessante sarà, adesso, il discorso legato anche a Gaston Silva: infatti Barreca è stato preferito all’uruguaiano. Nelle gerarchie, come terzino sinistro, ad oggi è il ragazzo scuola Toro ad essere l’alternativa sull’out mancino di Cristian Molinaro. Da qui al 31 agosto molte cose potrebbero ancora succedere, ma le chance di permanenza di Barreca sono cresciute.

 

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Undici Leoni Undici Cuori . Granata dentro. - 8 mesi fa

    Gentile Redazione..Da Professionisti del par vostro si attende un minimo di attenzione in piú nell ‘ortografia…Il TRINO…..Vabbuó che si giocava contro la Pro VC..Epperó TO(!!!)RINO rimane pur sempre TORINO… Con tutto il rispetto per la bellissima cittadina vercellese. E adesso speriamo che il buon Barreca Antonio venga ad essere nominato TITOLARE fisso in prima squadra..Viste le ultime vicissitudini mercatali del Toro e la serietá e la disponibilitá ed anche l ‘agonismo dimostrato da codesto ragazzo , é il minimo che la Societá gli possa concedere !..Dopo tanta gavetta, adesso la titolaritá nella prima squadra. Molto, ma veramente molto meglio avere in squadra ragazzi seri come l ‘Antonio , rispetto ai mercenari vigliacchi in balia di procuratori meschini e sordidi cinepanettonari. Sempre FVCG…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rombo - 7 mesi fa

      Bellissimo… in effetti la Pro Vercelli i derby è più logico li faccia col Trino… al massimo Biellese ed Ivrea !!1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gam66 - 8 mesi fa

    Diciamo piuttosto che è Molinaro l’alternativa di Barreca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Fava - 8 mesi fa

    Sabato sera è stato all’altezza del compito.
    Bravo, spero venga confermato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Max63 - 8 mesi fa

    Sono sicuro che questo ragazzo possa essere una sorpresa e che soprattutto sia l’esterno sx necessario senza farsi strangolare da quotazioni senza senso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. stto1962 - 8 mesi fa

      Sono d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy