Torino-Pro Vercelli, i dubbi di Mihajlovic in mediana: tra infortuni e giovani da testare

Torino-Pro Vercelli, i dubbi di Mihajlovic in mediana: tra infortuni e giovani da testare

Baselli è acciaccato e verrà valutato nei prossimi allenamenti, mentre Benassi ha ancora male alla caviglia: giorni caldi per l’infermeria granata

Baselli

Il Toro non arriva sicuramente al top alla prima ufficiale della stagione (e dell’era Mihajlovic) contro la Pro Vercelli: la sqaadra, infatti, è stata letteralmente falcidiata da infortuni di vario tipo tra i ritiri di Bormio e Woergl, e i dubbi “leciti” di Mihajlovic verso la sfida contro Moreno Longo si concentrano soprattutto sul reparto mediano, una delle zone sicuramente più colpite dall’ondata di sfortuna.

ACCIACCATI – Benassi e Baselli sono certamente i giocatori che – sulla carta – partirebbero davanti a tutti nelle gerarchie. Bene, ad oggi è più che possibile che i due non prenderanno parte dal 1′ alla sfida contro la Pro Vercelli. Il classe ’94, infatti, è in recupero dalla distorsione alla caviglia rimediata a metà luglio, ma il ragazzo sente ancora male: ieri, infatti, il centrocampista ha sì svolto parte del lavoro col gruppo, ma poi ha dovuto proseguire ancora in differenziato. Anche Baselli non sta bene: l’ex Atalanta non si allena da diversi giorni, limitandosi al lavoro in palestra al pari di Ajeti, Zappacosta (una settimana abbondante di stop per entrambi) e Jansson a causa di un affaticamento. Rimangono disponibile della “vecchia guardia”, dunque, solo Vives ed Acquah, il quale per altro ieri è stato insistentemente provato come riserva di Peres (che per altro non è entrato nelle grazie di Miha) per la fascia destra, alimentando i dubbi su un suo eventuale impiego. Gli allenamenti di questi giorni daranno risposte certe in questo senso, anche per quanto riguarda i due infortunati, con la speranza di recuperarne almeno uno.

GIOVANI – Dall’altra parte, oltre ai già citati Acquah e Vives – e posto che pare difficile un adattamento di Parigini ed Aramu in una gara tanto delicata, Mihajlovic in mediana può contare sui tre nuovi arrivi Lukic, Tachtsidis e Gustafson, che ieri è stato provato mezz’ala in allenamento. Non è chiaro se lo svedese sia già considerato pronto per una chance dal 1′, visti i pochi giorni a disposizione di Miha per indottrinarlo: certo è, però, che il classe ’95 ha dimostrato subito buona gamba e tanta tanta applicazione, e magari a gara in corso potrebbe dire la sua. Lukic e Tachtsidis, invece, vengono da diversi giorni di preparazione, e addirittura spezzoni di amichevoli più che sufficienti: per almeno uno di loro due si profila dunque una maglia da titolare della sfida dell’Olimpico Grande Torino.

L’allenamento di oggi e quelli dei prossimi giorni, comunque, chiariranno diversi punti, anche se è una cosa pare pressoché certa: il Toro si avvia alla sfida contro la Pro Vercelli con una mediana tutt’altro che al top, starà a Mihajlovic trovare la quadra in tempo prima del dentro o fuori di Coppa Italia.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. esseti - 1 anno fa

    A R T I C O L O N E !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy