Torino: quest’anno mai due vittorie di fila in trasferta

Torino: quest’anno mai due vittorie di fila in trasferta

Verso il match / Per sfatare questo mito, i granata devono vincere contro il Bologna di Donadoni sabato prossimo

1 Commento
Ventura

Il Torino, dopo aver sfatato il tabù Olimpico, deve abbattere un altro falso mito, ovvero il non saper vincere per due o più volte consecutive fuori casa. In questa stagione questo fenomeno è diventato un vero e proprio problema, trasformandosi di fatto in un caso.

Le statistiche dimostrano che il Torino di quest’anno non è mai riuscito a vincere fuori casa per più di una volta: la prima vittoria in trasferta arriva alla prima giornata di campionato a Frosinone per 2-1, ma la partita seguente fuori casa, contro l’Hellas termina con un pareggio ricco di reti, 2-2. L’altra vittoria fuori dalle mura dell’Olimpico arriva dopo molto tempo, il 22 novembre a Bergamo contro la Dea, ma nella partita successiva in casa del Sassuolo, i ragazzi granata riescono a strappare soltanto un misero pareggio alla squadra di Di Francesco. L’altro appuntamento con la conquista dei tre punti in trasferta arriverà poi il 14 febbraio in occasione della partita contro il Palermo, ma nello scontro successivo tra le mura del Milan, il Torino fallisce ancora l’impresa. Oggi, dopo la vittoria contro l’Inter a San Siro, Ventura deve cercare di sfatare ad ogni modo questo tabù, facendo si che la squadra ritrovi la giusta continuità.

Questo rendimento altalenante, oltre che alle statistiche, ha danneggiato anche la classifica del Torino, portandolo a dover consolidare il posto in A quasi a fine stagione, cosa impensabile l’anno scorso. La causa di tutto ciò può essere attribuita ai giocatori, ma essi sarebbero soltanto dei capri espiatori, il problema sta invece più in alto, forse anche nel tecnico, ma se il problema viene analizzato più a fondo, si intuisce chiaramente che ciò che non va è nella testa dell’intero ambiente. Forse le scarse motivazioni, o forse ancora l’immaturità e l’inesperienza di alcuni componenti che ad agosto sembravano essere linfa vitale per l’organico granata, si può tentare di cercare la causa invano per un’intera stagione, ma il Torino ha invece bisogno di un’immediata reazione e quindi ha il bisogno di capire come tornare in alto e ricominciare a fare risultati con continuità. La partita di Bologna è una valida opportunità per far capire il vero spirito granata e sfatare definitivamente questo falso mito, ovvero che il Toro non sa più vincere più di una volta di fila fuori casa.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. aterreno - 9 mesi fa

    Partita alla portata che va vinta.
    Mai due vittorie di fila quest’anno.. Le statistiche non sono davvero incoraggianti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy