Torino, ricordi europei: quando i granata superavano il BK 1903

Torino, ricordi europei: quando i granata superavano il BK 1903

Memorie granata / Esattamente 23 anni fa si giocò la sfida di ritorno dei quarti di finale di Coppa Uefa tra gli uomini di Mondonico e i danesi 

Il 19 marzo è una data di grandi appuntamenti europei per i colori granata. 

Esattamente 23 anni fa, il Toro, impegnato stasera contro lo Zenit San Pietroburgo nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, ha infatti affrontato il Boldklubben 1903, meglio conosciuto come BK 1903, nei quarti di finale della Coppa Uefa 1991-1992, l’edizione della finale di Amsterdam. Già vittorioso all’andata in terra danese per 2 reti a 0, i granata sono riusciti a ripetersi tra le mura amiche del Delle Alpi grazie ad un 1 a 0 firmato dall’autogol di Nielsen alla mezz’ora del primo tempo, parziale che ha qualificato Casagrande e compagni all’indimenticabile semifinale poi vinta contro il Real Madrid. 
 
Un buon precedente, insomma, un risultato che si spera possa essere di buon auspicio in vista del difficile confronto di questa sera contro lo Zenit. 
 
Di seguito il tabellino della gara tra Torino e BK 1903 del 19 marzo 1992. 
 
TORINO – BK 1903 1-0 (1-0)
Torino
: Marchegiani, Bruno, Mussi (al 75′ Cois), Annoni, Benedetti, Cravero, Scifo (al 75′ Sordo), Lentini, Casagrande, Martin Vazquez, Venturin. A disposizione: Di Fusco, Vieri, Bresciani. Allenatore: Mondonico.
BK 1903: Risum, Wiegner, Piechnick, Birkedal, Larsen, Hojer (al 62′ Bjerre), Uldbjerg, Manniche, Ma.Johanssen, Mi.Johanssen (al 71′ Lynig). A disposizione: Kyaer, Tur, Kaus. Allenatore: Johansen.
Arbitro: Waddel (Scozia)
Reti: Aut.Nielsen 30′.
Spettatori: 30.000 circa di cui 28.577 paganti per un incasso di 867.697.000 lire.
Note: Nessun provvedimento disciplinare adottato dall’arbitro Waddel.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy