Torino-Roma 1-0: Super Belotti porta avanti un ottimo Toro

Torino-Roma 1-0: Super Belotti porta avanti un ottimo Toro

Primo tempo / È tornato il Gallo, ma i granata giocano bene e la Roma soffre

7 commenti

Il Torino è chiamato a superare il primo scoglio di un percorso a ostacoli che lo porterà nelle prossime settimane ad affrontare, nell’ordine, Fiorentina, Palermo, Lazio e Inter. La Roma del quasi 40enne Totti (oggi parte dalla panchina) si presenta allo stadio Grande Torino con tutti i suoi campioni a disposizione. Da Nainggolan e Strootman a al tridente Salah-Dzeko-Perotti. I dieci punti conquistati finora (il doppio di quelli dei granata) sono frutto di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, ma nella capitale sognano ancora in grande. Sinisa Mihajlovic, che da quelle parti è ben conosciuto, risponde con la conferma di Barreca a sinistra per sfruttare la sua velocità e la sorpresa di Rossettini al fianco di Castan. Davanti Falque e Boyè, preferito a Martinez, affiancano il rientrante Belotti.

La Roma vuole subito imporre il proprio gioco e inizia alta nella metacampo granata, ma il Toro chiude ogni centimetro disponibile per i passaggi. Al 4′ però Dzeko viene pescato bene in profondità e sorprende i due centrali, Hart salva tutto uscendo precipitosamente. Un minuto dopo Naiggolan prova la specialità della casa: botta dal limite dell’area, fuori non di molto. Dopo alcuni minuti di pressione dei giallorossi, Belotti fa esplodere lo stadio. Rinvio lungo di Castan, Belotti fa a sportellate con Fazio, stop non perfetto, raccoglie Iago Falque che esplode il sinistro. Szczesny si allunga e para. Raccoglie però Obi sulla destra, immediato cross in mezzo e il numero 9 granata si fa trovare perfettamente piazzato sul secondo palo per il colpo di testa.

La reazione della Roma non si fa attendere: prima Salah viene chiuso in angolo dopo una mischia nell’area piccola, poi sul successivo calcio d’angolo, Dzeko non inquadra la porta da due passi disturbato da Hart in uscita. Il Torino cerca il raddoppio in ripartenza e ci va vicinissimo con Iago Falque che prima colpisce la base del palo a portiere immobile, poi colpisce in pieno Szczesny in uscita disperata a un metro dalla porta. Partita vivissima.

Si infortuna Obi, autore di una grande gara di quantità e qualità fino a quel momento, entra Baselli. Poco dopo il 20esimo Barreca compie un gran recupero difensivo su Salah. La Roma ora pressa, i granata tentano di rubare palla e ripartire sfruttando le doti da velocisti di Belotti e Boyè. Al 28esimo Hart si esibisce in una gran parata su conclusione ravvicinata di Dzeko, bloccando in due tempi. L’attaccante bosniaco ha già avuto diverse opportunità, ma non è mai stato sufficientemente lucido per superare il numero 1 granata. Ancora una parata di Hart su un tiro pretenzioso dalla distanza di Bruno Peres. Alla mezz’ora Boyè si incunea bene tra le maglie giallorosse, ma sbaglia l’ultimo stop allungandosi troppo il pallone. Applausi da tutta la tribuna nel momento in cui Totti inizia il riscaldamento.

Al 39esimo Baselli confeziona uno splendido filtrante per Benassi che entra in area, ma al momento di concludere perde il duello fisico con Fazio. Nell’azione successiva Boyè stoppa un pallone da applausi e lancia Belotti sulla sinistra. Szczesny si supera deviando in corner. A due minuti dall’intervallo Barreca salva in extremis su Florenzi e sul rovesciamento di fronte il Toro reclama un rigore per atterramento di Belotti in piena area romanista. Il Gallo, rialzandosi, fa correttamente segno di no col dito. Alla fine dei 45 minuti applausi convinti da tutto lo stadio.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. policano1967 - 2 mesi fa

    un appunto su hart.qualcuno lo definiva uguale a padelli??nn vedete con quanta sicurezze ed esperienza ha?vedete come legge i possibili sbagli ed e sempre attento?spete padelli quanti rigori avrebbe causato in questa partita?minimo 2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. policano1967 - 2 mesi fa

    ha fatto entra martinez per la velocita.ma sta giocando per la roma martinez lo vede o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. policano1967 - 2 mesi fa

    ma porca puttana martinezzzzzzzzzzzzzzzz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. policano1967 - 2 mesi fa

    se questo e rigore lo era anche su belotti allora.rigore regalato alla roma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. policano1967 - 2 mesi fa

    si buona partita.qualcuno sottotono ma mi preoccupa la difesa in certe situazioni su lanci centrali si ha messo una pezza hart.de silvestri e lento e macchinoso.buono barreca ma certe volte dalla sua fascia subiamo azioni pericolose.da dire che ha un brutto cliente pure.castan sbaglia troppo oggi anche negli appoggi.cosa dire bisogna giocarsela e cercare il gol perche l uno a zero e difficile per noi gestirlo.belotti e un mostro e il reparto ne risente tanto quando nn ce.vorrei un valdifiori diverso nella ripresa e troppo sottotono e nn innesca le punte.obi andava bene purtroppo soliti infortuni muscolari.speriamo bene ma dobbiamo giocarcela e nn vivere sugli allori del gol sarebbe letale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Placebo75 - 2 mesi fa

    Partita che dovrebbe essere sul 5 a 5. Gallo devastante, come sempre, dipendiamo totalmente da lui. Strepitoso Barreca. Valdifiori non pervenuto. Bene il resto del centrocampo, peccato per Obi che stava giocando molto bene. Il solito straripante Boyè, il giorno che imparerà ad alzare la testa diventerà di livello internazionale. Solita difesa ballerina con i due centrali, Castan in particolare, che fanno venir freddo. Iago solito incompiuto. Benissimo Hart. Se penso che avevamo Bruno sulla destra invece di De Silvestri… Speriamo di reggere il loro urto nel secondo tempo e che Miha ponga rimedio ad un paio di situazioni cicliche che ci stanno dando parecchio da fare. FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      ottima analisi. Se giochiamo come nel 1 tempo si vince

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy