Torino-Roma: Acquah più costante di Nainggolan

Torino-Roma: Acquah più costante di Nainggolan

Il confronto / Nonostante entrambi siano stati poco precisi con i piedi, il ghanese è riuscito con la sua fisicità a prevalere sul belga

pagelle , Torino-Roma, Moviola

È il momento di valutare altri due centrocampisti, protagonisti dell’anticipo di ieri pomeriggio tra Torino e Roma all’Olimpico: Acquah e Nainggolan. La loro è stata una prestazione simile, ma ancora una volta il granata ha prevalso sul capitolino, giocando un match di sostanza in mezzo al campo, con l’unica pecca di non aver sfruttato al meglio le sue occasioni.

POCA PRECISIONE – Da entrambi i giocatori è mancata un po’ di precisione, soprattutto nelle conclusioni, fattore che ha condizionato la loro partita. Ma il mediano del Torino ha sfruttato le sue caratteristiche al meglio, ovvero quelle della corsa e dei contrasti, mettendo in crisi il centrocampo giallorosso per più volte. Insieme a Bruno Peres, sul lato destro, ha giocato una buona partita riuscendo a far ripartire la squadra granata.

Acquah, Vives, Nainggolan, Torino-Roma
Radja Nainggolan in contrasto con Vives nella partita di ieri pomeriggio

NAINGGOLAN FALLOSO, ACQUAH DINAMICO – Il centrocampista belga, come tutto il reparto mediano, ha giocato molto sottotono, non riuscendo ad imprimere la loro idea di gioco. Per questo ha dovuto commettere tanti falli, ed in particolare uno molto duro su Baselli, che lo ha portato anche a prendersi un cartellino giallo: per quell’episodio c’è stata molta contestazione, tanto che Ventura è uscito dall’area tecnica per protestare. Il centrocampista giallorosso è stato anche sostituito da Garcia, che ha preferito richiamarlo in panchina per non rischiare che venisse espulso, e ha mandato in campo al suo posto Vainqueur.

Dunque, tirando le somme, la mediana granata ha interpretato molto meglio la partita, e in particolare Acquah si è comportato meglio di Nainggolan, nonostante il granata si sia procurato un cartellino giallo: infatti il ghanese non è stato sanzionato per un fallo, ma per una battibecco  con Florenzi. Evidente è anche il fatto che Ventura abbia puntato molto su quel reparto, e che abbia preparato bene i suoi giocatori per contrastare il centrocampo della Roma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy