Torino-Roma, Comi: “Oggi per dare una svolta al nostro campionato”

Torino-Roma, Comi: “Oggi per dare una svolta al nostro campionato”

Prepartita / Il DG prima del match contro la Roma: “Mi ricordo benissimo l’esordio di Totti perchè ero in campo”

deficit

Nel prepartita di Torino-Roma ha parlato Antonio Comi, attuale Direttore Generale del Torino ma anche ex giocatore della Roma, ai microfoni di Mediaset Premium. Ecco le sue parole:

Lei era in campo nel giorno dell’esordio di Totti… Si ricorda quel giorno?
Verissimo, a Brescia il 28 marzo 1993. Si vedeva da lontano un miglio che aveva grande talento. E’ un campione unico nel suo genere.

Serve una grande impresa al Toro per svoltare il suo campionato, questo è il giorno giusto?
Lo spero, siamo partiti bene ma ci mancano almeno un paio di punti, questa può essere la partita della svolta. La Roma è una squadra di prima fascia, con pochi innesti ma di qualità. Una vittoria ci darebbe una spinta incredibile.

Vede un futuro da libero per Totti?
Totti potrebbe fare di tutto. Uno come lui meriterebbe un film sulla sua carriera.

La scelta di Hart di venire a Torino?
Un’opportunità enorme che la nostra società ha colto. Il Torino è una società in crescita. Lui è un portiere di grande livello e per raggiungere i risultati ci vogliono almeno 2 giocatori importanti per ruolo: con lui e Padelli in porta siamo più che coperti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy