Torino-Roma, i temi tattici: pressing alto per stoppare il palleggio giallorosso

Torino-Roma, i temi tattici: pressing alto per stoppare il palleggio giallorosso

Verso Torino-Roma / Il gioco sugli esterni sarà fondamentale sia in fase difensiva che in quella offensiva

La squadra granata domenica sarà chiamata ad affrontare una gara molto ordinata e attenta dal punto di vista tattico, soltanto in questo modo riuscirà a frenare la qualità della squadra granata che se innescata potrebbe fare molto male.

IL GIOCO SUGLI ESTERNI – I giallorossi basano molto del loro gioco sulle qualità atletiche degli esterni difensivi e offensivi dotati di grande velocità. I giocatori granata dovranno fare molta attenzione a queste loro caratteristiche, infatti se Florenzi o Bruno Peres riuscissero a guadagnare palla e a sopra avanzare rischierebbero di diventare molto pericolosi; per evitare questo la squadra di Mihajlovic dovrà adottare un pressing molto aggressivo in modo da tale da impedire ai due esterni di poter guadagnare campo.

L’ATTACCO GIALLOROSSO – Quello della Roma è uno degli attacchi più forti e pericolosi dell’attuale Serie A, i giocatori amano molto gli scambi rapidi e contro difese aperte sanno essere devastanti, inoltre amano giocare sul filo del fuorigioco. La difesa granata per neutralizzarli dovrà cercare di annullare la velocità degli esterni, per farlo i terzini del Torino dovranno stargli addosso e portarli sull’esterno del campo in modo tale da non farsi superare dalla loro velocità. Invece il ruolo dei centrali difensivi sarà quello di bloccare l’attaccante centrale – probabilmente Dzeko – il bosniaco ama molto il gioco fisico ed è potente nel gioco aereo, per impedire a lui di liberarsi dovranno stare molto vicini in modo tale da chiudere la difesa a cerniera ed essere pronti a raddoppiare sull’ex attaccante del Manchester City.

COME PUO’ FAR MALE IL TORINO – Florenzi e Peres sono molto bravi ad offendere ma in fase difensiva hanno delle lacune – soprattutto l’esterno brasiliano – gli esterni offensivi granata per cercare di sfondare sull’esterno, dovranno puntare i due giocatori che molto spesso quando si trovano sotto pressione vanno in difficoltà e commettono degli errori, questi errori potrebbero essere sfruttati dal Torino per sfondare il muro difensivo e far male alla difesa giallorossa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy