Torino-Roma, la difesa di Spalletti: quella spinta coordinata dei terzini…

Torino-Roma, la difesa di Spalletti: quella spinta coordinata dei terzini…

Verso il match / I giallorossi si sono rinforzati nel mercato, anche dietro: tra fisico e imprevedibilità

1 Commento

La Roma, prossima avversaria del Torino in campionato, è tutt’altro che una squadra facile da affrontare, questo non lo si scopre oggi. I giallorossi hanno mantenuto l’assesto tattico dello scorso anno, dando fiducia alle idee di Spalletti, e rinforzando quei reparti che negli scorsi anni sembravano più carenti. Prima di tutto, la difesa, e i risultati si vedono: la Roma è una delle migliori retroguardie del campionato, con solamente 5 gol subiti in altrettante partite.

CENTRALI – La lungodegenza di Rudiger e le condizioni ancora precarie del neo acquisto Vermaelen, stringono e di molto la forbice a disposizione di Spalletti: Manolas, l’ex Siviglia Federico Fazio e l’ex Inter Juan Jesus sono i centrali di difesa a disposizione del tecnico giallorosso. L’ultimo, però, viene visto e valutato da Spalletti come terzino sinistro “d’emergenza”, con l’allenatore che vede i primi due come titolari, in questo momento. Entrambi forti di testa e nel contrasto fisico, Manolas può contare anche su una grande eleganza palla al piede, oltre che a un discreto lancio lungo.

TERZINI – Uno dei punti più forti dell’inter squadra, dell’inter impianto tattico messo sù da Spaletti, è costituito proprio dal gioco sulle fasce. Dopo il gravissimo infortunio di Mario Rui nel precampionato, Spalletti si è orientato nel dare fiducia ad una coppia di terzini potenzialmente devastante: Alessandro Florenzi a destra, Bruno Peres a sinistra. Ovviamente, trattandosi di due giocatori più “d’attacco” che difensivi, Spalletti si cura che i due si alternino nelle proprie sgroppate offensive, così da non lasciare scoperta la difesa. Molto, moltissimo dell’equilibrio tattico della squadra, dunque, passa dal gioco sulle corsie esterne giallorosse, con questa alternanza “armoniosa”, che può diventare una lama a doppio taglio se applicata con foga e avventatezza.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pep - 2 mesi fa

    Domenica si vince.
    F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy