Torino-Roma, l’anno scorso finì 1-1 tra le polemiche

Torino-Roma, l’anno scorso finì 1-1 tra le polemiche

Nella passata stagione la sfida terminò con un pareggio: al rigore dubbio trasformato da Florenzi rispose Maxi Lopez, con proteste giallorosse

2 commenti

Nella passata stagione Torino e Roma si incrociarono, sotto la Mole, nella partita valida per il trentesimo turno di campionato, con i granata lanciati nella lotta per un piazzamento in Europa League ed i giallorossi impegnati al solito nelle zone d’alta classifica: una partita che metteva in ballo, esattamente come quella in programma sabato pomeriggio, punti pesanti ed importanti per entrambe le formazioni. Il risultato finale fu di 1-1 e lasciò con l’amaro in bocca sia padroni di casa che ospiti, su entrambi i fronti si recriminava per decisioni arbitrali non condivise.

moretti
Reazione furiosa di Moretti al fischio di Irrati: non riteneva il contatto su De Rossi da rigore

Il match è da subito combattuto, con il Toro che prova a fare la partita di fronte ai propri tifosi e la squadra di Garcia che cerca di stanare gli avversari per ripartire in contropiede sfruttando la grande velocità dei propri esterni; il primo tempo si chiude con un pareggio a reti inviolate e dunque le due squadre aumentano l’intensità per cercare di sbloccare la sfida e giocarsi il tutto per tutto nella ripresa, ed è proprio nella seconda frazione di gara che succede tutto: al minuto 56 De Rossi, fascia di capitano al braccio, si inserisce perfettamente tra le maglie della difesa granata e controlla un bel lancio spalle alla porta, girandosi poi non riesce ad evitare la marcatura di Emiliano Moretti e, sentendo il contatto con l’avversario, accentua la caduta. Irrati fischia subito indicando il dischetto del rigore ma il difensore granata non è assolutamente convinto di questa decisione, e lo dimostra la sua reazione furiosa: il numero 24 va infatti testa a testa con De Rossi accusandolo di simulazione, comportamento non usuale alla calma di Moretti, entrambi i giocatori rimediano il cartellino giallo. Dal dischetto Alessandro Florenzi batte Padelli e la Roma passa in vantaggio.

Torino FC v AC Cesena - TIM Cup
Maxi Lopez, a segno l’anno scorso contro la Roma, aveva regalato il pareggio al Torino

Sette minuti più tardi il Toro trova la rete del pareggio con il neo-entrato Maxi Lopez, e questa volta sono i giocatori di Garcia a protestare con il direttore di gara: Darmian cambia gioco per Bruno Peres con un pallone che sembra irraggiungibile, il brasiliano sfodera invece uno sprint pazzesco e riesce a salvare la sfera dalla rimessa dal fondo crossandola in area, dove Vives controlla, salta un avversario e la mette a rimorchio per l’argentino che non sbaglia. I capitolini recriminano poiché convinti che il pallone fosse già uscito dalla linea di fondo al momento del cross di Peres, ma le immagini sembrano dare ragione all’interpretazione dell’arbitro di linea, con la sfera che non supera completamente la linea di fondocampo. Una pareggio che quindi aveva scontentato entrambe le formazioni.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ziocane66 - 2 anni fa

    E ricordiamo ai Ragazzi che in partita alla roma verrà inventato qualcosa per portarli in vantaggio e che occorrerà reagire da TORO . Noi allo Stadio vi sosterremo per questo!A noi che Garcia resti alla roma fotte un cazzo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    Quindi, tirando le somme, un rigore regalato alla roma e un gol buono nostro contestato dai giallorossi che non ci stavano nemmeno al pareggio, mentre stavano rubando una vittoria immeritata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy