Torino-Sanmauropianese 7-0

Torino-Sanmauropianese 7-0

San Raffele Cimena (To) – Sotto un bel sole primaverile si è disputata la consueta amichevole settimanale. Circa duecento i presenti, che hanno applaudito e festeggiato la squadra granata (la zona oltretutto è considerata un feudo bianconero). La Sanmauropianese milita in Promozione con eccellenti risultati, infatti è prima nel suo girone.
De Biasi ha deciso di provare dal primo minuto l’ormai recuperato…

San Raffele Cimena (To) – Sotto un bel sole primaverile si è disputata la consueta amichevole settimanale. Circa duecento i presenti, che hanno applaudito e festeggiato la squadra granata (la zona oltretutto è considerata un feudo bianconero). La Sanmauropianese milita in Promozione con eccellenti risultati, infatti è prima nel suo girone.
De Biasi ha deciso di provare dal primo minuto l’ormai recuperato Ungari al posto di Balestri (a riposo), con Vailatti a centrocampo. Al 6′ Toro già in gol con Muzzi, raddoppio al 25′ di Stellone, autore di un bel dribbling prima di insaccare di piatto destro. Terzo gol di Vailatti al 40′, autore di un’azione personale e tiro dal limite. Il presidente Cairo è arrivato attorno alla mezzora, applauditissimo dai tifosi. Si è mosso molto bene Vailatti, così Fantini è apparso in ottima forma. Ungari ha cominciato in modo positivo, ma si è leggermente spento durante la gara, ovviamente non è ancora al top della condizione, meglio Stellone di Muzzi, quest’ultimo apparso un po’ opaco. Nella ripresa il Toro si è presentato con (4-4-2): Fontana, Martinelli, Melara, Brevi, Music, Edusei, Ardito, Ferrarese, Rosina, Vryzas, Abbruscato.
L’ex arestino ha firmato una tripletta e al 90′ c’è stata gloria anche per Vryzas. Nel primo tempo il Torino è sceso in campo così (4-4-2): Pagotto, Orfei, Ungari, Doudou, Nicola, Gallo, Vailatti, Lazetic, Fantini, Muzzi, Stellone.

Come anticipato questa mattina da Toronews, dopo la partita il Centro Coordinamento Toro Club ha consegnato ad Urbano Cairo, Gianni De Biasi e a tutti i giocatori delle magliette con impresse scritte d’incitamento per questo finale di stagione. Nella foto sotto, lo storico tifoso Luciano Lovisetti con presidente e tecnico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy