Torino-Sassuolo: da Mandorlini a Sansone, i doppi ex della partita

Torino-Sassuolo: da Mandorlini a Sansone, i doppi ex della partita

Incroci di maglia / Da Cesare Natali a Jasmin Kurtic: nessuno presente in campo, tra i preparatori neroverdi Fabrizio Lorieri

Domenica pomeriggio si incroceranno sul terreno di gioco Torino e Sassuolo, formazioni che nelle ultime stagioni si sono tra alti e bassi rese protagoniste indiscusse del nostro campionato e che vantano una lista relativamente abbondante di doppi ex, giocatori che nel corso degli anni hanno vestito entrambe le maglie.

Matteo Brighi
Matteo Brighi, passato dal Torino al Sassuolo nel 2014

Alcuni dei ricordi più recenti recano i nomi di Gianluca Sansone e Matteo Brighi: il primo, protagonista di un’annata esaltante in Serie B tra le fila degli emiliani nella stagione 2011-2012, è approdato l’anno successivo alla corte di Ventura ma non ha mantenuto le aspettative. Il secondo è invece passato direttamente dal Torino al Sassuolo nel gennaio 2014, dopo un anno e mezzo all’ombra della Mole: il centrocampista, che milita attualmente nel Bologna, si trasferì agli ordini di Di Francesco in cambio di Jasmin Kurtic. Lo sloveno a lungo inseguito dal club granata conquistò subito la maglia da titolare ma dopo sei mesi da protagonista, conditi dalla conquista dell’Europa League da parte del Torino, non venne riscattato: adesso gioca nell’Atalanta.

I doppi ex di Torino-Carpi, Cofie
Isaac Cofie, attualmente al Carpi, ha un passato sia in granata che in neroverde

Tornando indietro negli anni troviamo Davide Basso, Gaetano Masucci e Daniele Martinetti. Compagni di squadra in maglia granata nella stagione 2010-2011,  Isaac Cofie e Dejan Lazarevic lasciarono un segno molto diverso nel cuore della piazza: passaggio sfortunato per il centrocampista ghanese (una sola presenza), idolo della folla in quella stagione invece l’esterno sloveno, titolarissimo con 32 gettoni. A fine stagione in ogni caso nessuno dei due fu riscattato, ed entrambi militarono poi anche per il Sassuolo: nel 2011-2012 Cofie, nel girone di ritorno dell’anno scorso Lazarevic.

3822 5378 Mandorliniii
Mandorlini, ex tecnico dell’Hellas Verona, ha militato tra le file di Torino e Sassuolo

Nomi importanti per quanto riguarda i doppi ex sono poi quelli di Cesare Natali ed Andrea Mandorlini, mentre tornando addirittura agli anni ’70 è possibile trovare tra le fila granata Lello Vernacchia, passato poi in Emilia nella stagione 1989-1990 Nessuno presente quindi sul terreno di gioco, né tanto meno come presente come possibile ricambio: sulla panchina nero verde sarà però invece presente Lorieri, ex “numero 1” che ha difeso i pali granata dal 1986 al 1989 e che dal 2013 è legato al Sassuolo proprio nel ruolo di preparatore dei portieri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy