Torino-Sassuolo: difesa neroverde invariata e (quasi) impenetrabile

Torino-Sassuolo: difesa neroverde invariata e (quasi) impenetrabile

Focus On / Il reparto arretrato della squadra di Di Francesco è stata confermata nel corso di questa stagione, con i soliti 4 davanti a Consigli

difesa

Il prossimo avversario del Torino sarà il Sassuolo, che arriverà allo stadio Grande Torino questa domenica: la sfida sarà avvincente, con i neroverdi protagonisti di una buona stagione, mentre i granata stanno cercando di risalire la china, anche se hanno trovato una sconfitta nell’ultimo match del loro cammino. Analizzando, invece, la squadra del mister Di Francesco, si possono notare alcune peculiarità che saltano subito all’attenzione.

STESSA DIFESA… – Il reparto arretrato del Sassuolo è sicuramente un fattore a favore della squadra neroverde, ed ora vedremo il perché. Gli interpreti della difesa sono sempre gli stessi, sulla linea a 4 che ha garantito a Di Francesco di ottenere punti importanti: Peluso, Acerbi, Cannavaro e Vrsaljco, questi sono i nomi dei quattro difensori che non sono stati sostituiti spesso. Anche nel match di andata tra Sassuolo e Torino la difesa era schierata con gli tessi uomini e allo stesso modo: per questo sarà molto probabile che i neroverdi si presentino a Torino con la medesima retroguardia, anche perché questa è riuscita a garantire una sicurezza alquanto rilevante…

difesa
Federico Peluso, esterno sinistro fisso nelle gerarchie di Di Francesco

…(QUASI) IMPENETRABILE – La difesa emiliana è sicuramente molto preparata e attenta, tanto da aver subito solamente 38 gol in questa stagione (con una media di poco più di una rete a partita) ed essere la quinta miglior difesa in Serie A insieme a due “Big” come Fiorentina e Roma. Perciò è evidente il fatto che Eusebio Di Francesco faccia molto affidamento sul suo reparto arretrato, anche se nelle ultime quattro partite ha subito 5 gol, riuscendo a trovare i tre punti soltanto in uno dei quattro match: nell’ultima partita, inoltre, il Sassuolo ha sì tenuto la porta inviolata, ma non è riuscito a vincere nonostante fosse in costante superiorità numerica contro la Sampdoria (gara conclusa sul punteggio di 0-0).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy