Torino-Savona 6-0: i granata infilano il cappotto all’avversario

Torino-Savona 6-0: i granata infilano il cappotto all’avversario

Terza amichevole / Maxi Lopez in forma smagliante, Gazzi un leone in mediana, Obi e Baselli: le mezzale del presente e del futuro

Il Toro vince e convince. Non tanto per il risultato ai danni del Savona – formazione di Lega Pro – quanto più per il gioco e le idee messe in campo. La squadra di Ventura è apparsa ordinata e concreta sin dalle prime battute, mostrando anche uno stato di forma non del tutto prevedibile. 

La preparazione intesa avrebbe potuto bloccare le gambe dei granata, queste invece girano con scioltezza e anche gli spunti dei singoli non mancano. Su tutti Maxi Lopez, il quale – dopo una vacanza votata al relax totale – ha bruciato le tappe e i grammi in eccesso, facendosi trovare pronto in queste prime uscite sul campo. 

Ottimo impatto da parte di Obi e Baselli, due che molto probabilmente si contenderanno il posto durante la stagione e che in questa amichevole hanno mostrato gran parte del proprio repertorio. Il nigeriano ha saputo giostrare in mezzo al campo, tanto quanto a ridosso della trequarti. Il giovane ex Atalanta, invece, è partito dalla panchina ma una volta in campo ha mostrato lampi di classe pura, misto a potenza. Come in occasione della rete messa a segno. 

Bene anche Jansson, benissimo Gazzi davanti alla difesa. Il rosso mediano ha strappato agli avversari tutti i palloni che gli sono passati di fianco, dimostrando ancora una volta che, con lui in campo, il Toro può serenamente fare a meno del regista puro tanto agognato dalla piazza.

Un buon test, ottime risposte dal campo. Per un Toro che corre, per un Toro che piace. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy