Torino, Sirigu: “Ho rinnovato perchè c’è un progetto per il futuro”

Torino, Sirigu: “Ho rinnovato perchè c’è un progetto per il futuro”

Intervista / L’estremo difensore parla da Bormio: “La scorsa stagione non è stata fallimentare”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

PROGETTO TORO

Salvatore Sirigu

Salvatore Sirigu

Salvatore Sirigu parla ai media presenti a Bormio. Dopo undici giorni di ritiro si possono cominciare a tirare le prime somme del lavoro fatto sin qui in Valtellina agli ordini di mister Walter Mazzarri. Il portiere si è spesso contraddistinto per le sue parate strappando a più riprese applaudi dal pubblico. Ecco le dichiarazioni dell’estremo difensore.

Cosa spinge un portiere come Sirigu a rinnovare il contratto col Torino?

“Il calciomercato richiede sempre l’esigenza di rinnovamento. E’ normale che per ogni calciatore ci sia il periodo in cui se ne parla. La mia serenità e quella del Torino è il fatto che il rapporto era chiaro sin dall’inizio. Non ci sono state difficoltà nel rinnovare. Se non fossi stato convinto delle potenzialità del Torino e di quello che mi può dare a livello personale, non avrei rinnovato per quattro anni. Credo che sia una delle poche società in Italia che ha la possibilità di crescere, sotto tanti punti di vista e io voglio dare il mio contributo per fare crescere anche i compagni. Qui si pensa ad un ciclo duraturo perchè ci sono tanti giocatori importanti con il contratto lungo: l’idea è quella di un progetto che duri negli anni a venire”.

57 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

    SALVATORE SIRIGU, un papagno dritto nei denti delle scamorze invidiose dei galacticos di venaria.
    Sentir dire che Sirigu parla così perché è uno stipendiato di Cairo e/o perché il napoli non se l’è filato dà la misura della pochezza umana e mentale di diversi utenti (multinick?) di questo forum.
    Buona acidità ai soliti tritamarroni, e buona giornata a tutte le persone dotate di buon senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 5 mesi fa

    Secondo me Cairo vuole valorizzare al massimo la rosa dei giocatori e tra qualche anno vendere la società al cinese di turno…e sarebbe tutto un guadagno visto che il Toro l’ha preso gratis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 5 mesi fa

    Se è vero che c’è un progetto allora Cairo dovrebbe fare un o sforzo a spiegarlo anche a noi, magari riceverebbe in cambio meno critiche.
    Progetto non vuol dire andremo in Europa, ma dare garanzie e prospetti ai tifosi sulla crescita del Torino calcio.
    Qualsiasi azienda al mondo fa pianificazione non solo annuale ma anche quinquennale, dove vede Cairo io toro fra cinque anni?
    Venduto? Costantemente in Europa? Decimo posto e Oscar del bilancio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13891419 - 5 mesi fa

    darne conto a chi? a te?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 5 mesi fa

      Non fare il finto tonto. Ai tifosi, “credo”. O qualsiasi cosa si dica in estate va bene a prescindere. Mentre i risultati sono un qualcosa di secondario. Ma si chi se ne frega del campionato. Se c’è un progetto comunicatelo. Se ci sono degli obiettivi per piccoli che siano si dichiarino, come fa una società seria, non solo nel calcio. In generale. Altrimenti tanto vale definirsi armata Brancaleone. In questo caso tutto va bene, anche parlare di progetti senza sapere di che si tratta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 5 mesi fa

        Gli obiettivi li hanno dati da un pezzo. Solo che a Voi non stanno bene. Gli obiettivi sono il lato sinistro della classifica e la ricerca dell’EL, attraverso la valorizzazione dei giovani (che, per la verità, sta riuscendo pochino) e mantenendo rigorosamente l’equilibrio di bilancio. E quest’ultimo punto è quello che scatena la bile di tutti gli “esperti contabili” che si sprecano da queste parti…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. silviot64 - 5 mesi fa

    Quale progetto ? Possiamo sapere anche noi poveri tifosi di cosa si tratta ? No perché se a dicembre il campionato e di nuovo finito la società dovrà darne conto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertozanabon_821 - 5 mesi fa

    …il calcio è fatto di cicli, ora siamo al biciclo sperando di non finire al triciclo…pedalare gente, pedalare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13814870 - 5 mesi fa

    ho parlato del derby solo perché qui dicono che con Cairo ne abbiam vinto solo uno…il derby il mio ultimo pensiero …hai detto giusto..sopravvivere con onore..come stiamo facendo con Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13891419 - 5 mesi fa

    Ma io non capisco tutta questa voglia di vincere il derby. A me non me ne frega niente dei derby. La juve farà campionato a parte, sono di un altro pianeta, c’è poco da fare. Ma chi vince contro di loro? L’Atalanta? L’udinese? La Samp? La Lazio? tutte ne prendono almeno 3 e noi dovremmo vincere x forza, solo perché siamo nella stessa città? Mah.. coi tempi che corrono ancora grazie sopravvivere (bari, cesena, parma, milan..). E Cairo ci fa sopravvivere. magari fra due anni si scopre che pure la lazio è nella cacca o chissà chi.. e se unobcome Sirigu resta al Toro vuol dire che qualcosa di buono c’è. mi sembra elementare.. x cui smettetela di avercela con Cairo. Sirigu vi ha zittiti tutti.. o doveva andare alla juve anche lui?? tutti alla juveee.. loro vinconooo… ma dai..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 5 mesi fa

      Infatti. Dobbiamo confrontarci ogni anno con la pretesa (nostra) di vincere o giocare alla pari con una tra le 5/6 squadre più forti del mondo… Il risultato? Cominciamo a far schifo due settimane prima (perché dobbiamo prepararci all’evento) e continuiamo per un mese dopo per leccarci le ferrite (tra critiche contestazioni ect). Cosa ci sarebbe di strano (e scandaloso) se quest’anno beccassimo due tre a zero e due doppiette di cr7?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13814870 - 5 mesi fa

    grazie Salvatore di essere un grande portiere e una persona seria che a dispetto di qualcuno hai scelto di restare al Toro. Non è che siamo poi una squadretta..lo scorso anno è mancata la fortuna..il Gallo ha avuto due lunghi infortuni è mancato un allenatore . Speriamo che quest’anno ci giri meglio. Ti sei una certezza a prescindere. poi è quasi sicuro che non vinceremo i derby la voglio poi vedere chi sarà che riesce a vincere con quelli li. Son finiti i tempi di oggi a me domani a te.Dispiace per quelli che odiano Cairo. Hanno un astio nello stomaco…mai contenti frustrati sembrano invidiosi che il Toro vada bene. Ma non tenete conto degli stipendi contributi e la marea di spese che ci sono ogne mese??Ma perché vanno allo stadio??? Ci sono tante squadre ,altri sport. Ma Noi siamo questi. Volenti o nolenti. Chi ama davvero il Toro non gli fa male. Chi va allo stadio deve essere contento. Grazie Salvatore si fa l’abbonamento anche x te..x il Gallo..x Liaicic e chi giocherà x il Toro. Forza granata mettetecela tutta..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro_Malaga - 5 mesi fa

      Mai contenti? Ma non noti in leggero peggioramento dell’ organico negli ultimi 2-3 Anni? Qui a novembre campionato finito…zona bassa DX, non dico B MA non saremo in lotta per l’ Europa league prime 2 giornata Di campionato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. V_Colonna_84 - 5 mesi fa

        Scusa ma come si fanno a dire queste cose? io Noto un forte peggioramento dei tifosi del toro e al tempo stesso un netto miglioramento della società e squadra del toro e del suo progetto sempre più chiaro e forte;
        basta dire che nell’anno in cui siamo andati in europa (2013-2014) il nostro numero di abbonati era uno dei più bassi della serie A, con tifoserie come catania, parma, udinese e verona che ci superavano alla grande.
        Per quanto riguarda invece la squadra, siamo passati a vedere giocatori come elkaddouri, larrondo, masiello e basha ( per non parlare dei precedenti deascentis, conticchio, marinelli,magallanes), a vedere oggi in campo calciatori che una volta sognavamo e vedevamo solo sull’album di figurine come il nostro iago falque, n’koulu, sirigu,ljaic,belotti,baselli, ansaldi ec., solo per citare quelli che secondo me sono i migliori, e che scatenerebbero una rivolta della piazza alla loro partenza, ma vi rendete conto di cosa stiamo parlando? vogliamo forse anche solo paragonare un pinga qualunque con un iago falque ???? o un galante con un n’koulu??’ma non scherziamo dai…purtroppo la realtà è che il calcio in generale è cambiato…noi tifosi siamo cambiati… basta vedere i soldoni che girano tra gli agenti..le squadre che falliscono ogni anno… ma la cosa importante veramente è che noi tifosi del toro torniamo ad essere tifosi del toro, e a sostenere qualsiasi giocatore indossi questa maglia, spingendolo a dare quel 110% in più ogni partita, a far paura noi per primi agli avversari, ad essere un corpo unico ( non diviso come negli ultimi dieci anni e passa), e a quel punto ci divertiremo veramente, non pensando più a progetti o altro, ma solo a battere quel destino a noi sempre beffardo, con l’unica arma che conosciamo, il nostro cuore e l’amore per questa maglia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Credo che le parole di Sirigu siano sincere. Dopo la buona stagione dello scorso anno, aveva certamente mercato. Se ha rinnovato è perché crede nel progetto.
    Sennò andava fuori dalle scatole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13931233 - 5 mesi fa

    Bertu62 perdi ogni occasione x star zitto. Tu ti professi GRANATA ma non sai nemmeno che vuol dire esserlo. Sei un insulto ai veri CUORE TORO. mi auguro che tu abbia la compiacenza almeno di non presentarti all’Olimpico GRANDE TORINO… SEI UN GOBBO… FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Ottima intervista, complimenti alla Redazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. bertu62 - 5 mesi fa

    Ahhhh, ecco!
    Adesso viene fuori IL MEGLIO! Adesso leggo che “Sirigu ha parlato così perché è “pagato” da cairo, quindi quello che dice non vale..”…Mah!
    Certo che allora NULLA VALE, né le parole di cairo né quelle dei giocatori che sono pagati da Lui, quindi a tutti gli effetti sono A LIBRO PAGA…E allora, cosa facciamo a fare le interviste? Cosa giochiamo a fare il campionato, se tanto lo vinceranno di nuovo i gobbi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 5 mesi fa

      SIrigu poteva stare zitto e andare al Napoli…. e invece….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 5 mesi fa

        Certo, peccato che il Napoli non lo abbia richiesto. Quando si parlava di Napoli erano balle, ora che non lo hanno chiamato poteva andare al Napoli :)))
        Bel progetto che hai sposato, prendere per il culo i tifosi, vabbè quelli se lo meritano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke90 - 5 mesi fa

          Questo lo dici tu… ma se ti fa piacere a me va bene… io non me la prendo per queste cose…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13931233 - 5 mesi fa

    Salvatore uno degli ultimi VERI UOMINI. IL TORO lo ha rilanciato dopi alcune stagioni negative. Lui ha dimostrato che in Francia si sono sbagliati e che lui è un campione. Come calciatore e come Uomo. Grande Salvatore…. Sei uno da TORO. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

    Sirigu ha zittito le cassandre del forum, i professionisti dell’insulto, le cornacchie che denigrano sempre e comunque.
    BRAVO SIRIGU!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Giusto che parli così. È un giocatore del Toro che ha appena rinnovato. Se diceva il contrario era ubriaco o deficiente.
    Ciò non significa che sia vero quel che dice, o almeno non totalmente.
    Questo progetto di crescita con Cairo è di una lentezza esasperante. In pratica ci sono voluti 8 anni solamente per restare stabilmente in serie A. Altri 5 tra la bassa classifica e un miracoloso settimo posto. Forse con altri 3 anni lotteremo costantemente per andare in coppa?
    Mi auguro di si, ma ho come l’impressione che Cairo abbia trovato la sua dimensione definitiva. Toro da parte sinistra della classifica ma nulla di più. Ogni sei o sette anni una qualificazione in EL e altrettanti per vincere un derby ..
    Lo scrivo senza polemica, ma con tanta amarezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. verarob_701 - 5 mesi fa

    Mi fa piacere che qualcuno ogni tanto chieda di fare discorsi in serenità…peccato che sia impossibile…si continuano a fare 2 discorsi che non si incontraranno mai….Sirigu parla di crescità della società…ogni anno aumentano le spese per il mercato, ogni anno aumenta il monte stipendi, ogni anno migliorano i risultati delle giovanili, alcuni anni fa le “voci” di possibili acquirenti erano persone improbabili e sconosciute, oggi le “voci” chescopro dall’intervista a Cairo sono Prada Abramovich…
    La rosa è tutta di proprietà e non fai i “favori” che stanno facendo in tanti, Gerson prestito secco, giocatori tutti presi con la recompra e cifre assurde come i primaveradell’inter a 7 milioni o Mandragora a 20 milioni….
    Poi ci sono i risultati, e la delusione ci sta, ma se lo scorso anno non avessimo sbagliato anche solo i rigori, e non fossimo stati sfortunati con la Var avreemo potuto essere al posto dell’Atalanta, ma non è una scusante, i risultati li da il campo e quelli prendi, ma ripeto la crescita e i risultati sono 2 cose relativamente legate…a me personalmente andare in coppa come l’Atalanta per altro bravissima in campo, grazie ai favori della juve che lascia a giocare i suoi Caldara o Spinazzola un pò darebbe fastidio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 5 mesi fa

      Mah la dea lo scorso anno giocando anche in coppa ha fatto 6 punti più di noi e l’ anno prima senza EL 19 , più che alla sfortuna e rigori sbagliati io me prenderei con il buco dell’ ozono……… o con Miha ……….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Theblizzard - 5 mesi fa

    Ha avuto l’Aumento del contratto se si Cairizzava?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 5 mesi fa

      In che senso?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Abramovich in Curva Primavera (carlo) - 5 mesi fa

    Lo chiedo a voi: coincidono le parole di Cairo?

    “In attacco non può arrivare nessuno anche in caso d’uscita perché ci sono già Belotti, Niang, Falque, Ljajic, Edera …”.

    Non vuole fare un regalo al mister?

    “Non è che io non voglia, è il mister che … non sono regali perché il tema è: avere giocatori che servono. Io lo farei volentieri un regalo ai tifosi e al mister, ma gli do un giocatore in più che lui non vuole poiché davanti gioca a due e ci sono già Belotti, Falque, Niang, l’acquisto più costoso del Toro, Ljajic ed Edera che è un giovane dal grande potenziale. Mettiamo pure di venderne uno, ma ne rimangono quattro e se ne si prendesse uno forte gli altri? Non dobbiamo fare autogol, non farci del male da soli. Benissimo i regali, ma più che di regali parliamo di cose utili e funzionali che mi chiede il mister. Semmai Mazzarri è più interessato a qualche rinforzo dietro e non davanti dove siamo messi benissimo. Non mi ha mai detto che non ha mai avuto un attacco così forte perché ne ha avuti di attacchi importantissimi, ma un attacco come abbiamo è comunque pazzesco”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Abramovich in Curva Primavera (carlo) - 5 mesi fa

      chiaro che non l’ho scritto io, volevo solo capire se le versioni coincidono e sono complete con quanto uscito cui. mi pareva di no, ma potrei essermi perso qualcosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Abramovich in Curva Primavera (carlo) - 5 mesi fa

        ma cosa cavolo spollciate, è una domanda! orca boia se siete impediti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Il "Se" di Kipling - 5 mesi fa

          ce l’hanno sull’automatico mettere i meno qui. Che pena, ti rendi conto, ci sono sempre 3 o 4 meno per ogni post, neanche leggono il post, leggono solo il nome e mettono il meno…
          questa e’ una patologia bella e buona ehehehhahahahah
          eeeee ma i meno arrivano anche a loro adesso…. il vento gira…gira…ahahahahaha

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. SiculoGranataSempre - 5 mesi fa

    Diciamo che con queste dichiarazioni e quelle di ieri di Cairo qualcuno dovrebbe un po’ riflettere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. torotranquillo - 5 mesi fa

    Tenete Obi con un medico magari migliore (vedi Lyanco e Belotti e i loro recuperi assurdi) Vendete Berenguer, per favore, mandatelo via gratis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Paul67 - 5 mesi fa

    Sei il miglior acquisto della era Cairo , devo ammetterlo , in quanto al progetto tu hai solo un anno di militanza noi tifosi 13 di promesse nn mantenute……. quindi ………,, tantissimi dubbi al riguardo. Ero a Ferrara e a Bergamo dove ci furono le sue maggiori incazzature rispettivamente contro la curva e contro il Gallo e nn me le spigo con queste dichiarazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-13943727 - 5 mesi fa

    Grande Salvatore, una società seria ha bisogno di giocatori Seri come lui. Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. bertu62 - 5 mesi fa

    Faccio 2 conti, quella “delle elementari”:
    Ieri, articolo sulle dichiarazioni di cairo= 187 commenti, alcuni anche di pochi minuti fa…
    Oggi, articolo sulle dichiarazioni di Sirigu= 8 commenti, e NESSUNO di quelli che gridano “AL LUPO AL LUPO!!!” ovvero “..aiuto, siamo ostaggi da 13 anni nelle mani di uno psicopatico…”! Mah, certo che è davvero strana la gente, vero? Oppure poi neanche tanto!
    L’ho sempre detto, fa più rumore un albero che cade piuttosto che un’intera foresta che cresce!
    Ma torniamo all’intervista, alla realtà: molti sostengono che siccome la squadra è la stessa dell’anno scorso, allora faremo gli stessi punti! Potrebbe anche essere, ma potrebbe anche NON ESSERLO, soprattutto poi se si considera quello che alcuni mi hanno fatto gentilmente notare: il Gallo l’anno scorso ha reso NETTAMENTE al di sotto delle Sue possibilità/potenzialità, e questo NON perché gli sono arrivati meno palloni o perché non aveva i compagni giusti: nessuno ha venduto Ljajic o Iago, anzi…quindi diciamo che infortuni e magari un pizzico di sorte avversa più voci di mercato ed ansia da “mondiale alle porte” magari hanno contribuito all’annata storta, ma quest’anno? Quest’anno avremo il reparto avanzato con Lui+Ljajic+Falque+Niang, con Edera pronto ad entrare in qualsiasi momento: dire che siamo SCARSI è da “ignoranti del calcio” oppure essere in malafede! Dietro c’è Sirigu, fresco di rinnovo (leggere intervista se ancora qualcuno non l’ha fatto..) + N’K (e molti non erano neppure certi di questo) con Izzo (ottimo difensore) ed uno fra Moretti/Bonifazi/Lyanco/Bremer, in 4 per un posto….Al centro manca ancora qualcosa, ed è qui che in effetti si giocherà la prossima partita, fra partenze ed arrivi: perché QUALCUNO DEVE andar via, vuoi perché non più convinto o solo perché BISOGNA far posto…
    Comunque si perde SEMPRE di vista una cosa FONDAMENTALE secondo me:
    IL MERCATO NON E’ FINITO, ed oltretutto la fotografia la stiamo facendo AL MOMENTO! Dire che “di sicuro..” bla bla bla NON VUOL DIRE NIENTE!
    I conti facciamoli alla fine del calciomarket, please!
    FV♥G!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 5 mesi fa

      Poca rappresentanza dei disfattisti per professione. Stesso copione di quando parlò Bava per dire che si fida del Toro e di Cairo. O di quando N’Koulou ha detto che ha tanti anni di contratto perchè qui sta bene. Vorrei più presenza di tifosi granata sotto questi articoli. Più gioia, più senso di appartenenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Abramovich in Curva Primavera (carlo) - 5 mesi fa

        anpav, al di là dei copioni, che presi in quanto commedia ci sono, e da entrambe le parti, c’è un “non divertimento”, se vogliamo chiamarlo così, a non tifare più. Vogliamo dire dolore? io direi dolore. Sulla partecipazione dei tifosi ci sarebbe da dire una cosa: se i tifosi sono quelli che sono, la lotta tra le “fazioni” ne è la maggiore causa. Se io voglio tifare (tornare a tifare o tornare a tifare come si deve), so che il primo problema è sopportare i “copioni” che dici tu. Se volgiamo parlare di Sirigu: probabilmente Sirigu è un uomo e gli altri, a parte credo Ansaldi e Moretti, dei bambini. E non lo dico perché gli ha acquistati Cairo, ma perché sono i giocatori di calcio oggi. Solo “carriera” (chiamiamola così) e soldi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke90 - 5 mesi fa

          Guarda … conosco un signore tifoso del Toro da sempre… ha gioito con gli Invincibili e ha vissuto la tragedia. Da allora fino al ‘76 ne vide di tutte … inclusa la retrocessione.. poi sempre tra il 7* e il 12* posto.. con degli exploit ( le credo due coppe Italia). 26 anni … poi ha vissuto tutto il resto … la vergogna, come mi diceva lui, di alcuni proprietari che hanno impoverito il Toro ecc ecc
          Ora alla luce di una vita di Toro … lui cosa dovrebbe dire? Se seguo il tuo ragionamento avrebbe dovuto smettere di tifare a Toro almeno 3 o 4 volte e invece è ancora lì a raccontarmi storie di giocatori mai sentiti, di uomini che stoicamente restavano in campo con le ossa rotte perché i regolamenti erano diversi … e via così… io ho scelto il Toro quando non sapevo cosa fosse Superga o gli Invincibili o i gemelli del gol … ma quando sento certe storie .. storie da Toro .. mi sento orgoglioso di tifare per questi colori e non vedo il motivo per cui non dovrei farlo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata78 - 5 mesi fa

      Perfettamente d’accordo con te sulle differenze rispetto alla stagione passata, ma aggiungo due elementi. Primo, la preparazione fisica quest’anno viene curata in modo particolare il che permetterà ai giocatori di avere più fiato sia all’interno della stessa partita sia nell’arco del campionato. La preparazione fisica con Miha era stata disastrosa e lo si vedeva in campo. Secondo, abbiamo un signor allenatore, potrà far bene o male lo scoprirermo solo più avanti ma Mazzarri è esperto e ha dimostrato di saper allenare e raggiungere obiettivi importanti. Queste sono differenze fondamentali rispetto alla stagione scorsa anche a parità di rosa. Poi critiche o complimenti per il mercato li faremo a mercato chiuso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

      Bertu perdonami ma questo discorso vale anche al contrario, se è lecito dire che la squadra non è debole a mercato in corso è lecito anche dire che non è forte a mercato in corso, proprio perché il mercato non è finito in entrata e appunto IN USCITA. Sirigu è un mio conterraneo, tendo a fidarmi di lui. Al netto di insulti e giudizi insulsi da una parte e dall’altra, il tutto si riduce a una diversità di visione. Una più ottimistica e l’altra più pessimistica. Io appartengo alla seconda categoria ma spero vivamente che abbia ragione la prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 5 mesi fa

        @fratello, intanto Ti saluto e Ti faccio i complimenti per la spendida terra di cui 6 originario ed in cui forse ancora vivi! Poi ti posso dire che hai assolutamente ragione sia sul fatto che la preparazione fisico/atletica di quest’anno sarà diversa da quella dell’anno scorso, anno in cui, lo ricordo per tutti, il Toro è stata una delle squadre che hanno corso e percorso MENO di tutte in campionato! Pensa un po’….
        Inoltre sul fatto che la situazione di calciomarket su cui si sta ragionando/scrivendo/rilasciando interviste è CHIARAMENTE in evoluzione! Quello che ho cercato più volte di sottolineare è proprio l’aspetto “precario” di questo mercato del Toro: dire ADESSO che abbiamo CHIUSO è valido come dire che abbiamo APPENA iniziato! Lasciamo che le cose facciano il Loro corso, sia in entrata che in uscita, DOPO tireremo le somme finali e vedremo CHI sarà partito ed arrivato, anche se, in ultima analisi, a dare IL GIUDIZIO FINALE sulla bontà oppure la cattiveria del calciomercato di quest’anno del Toro sarà come sempre LA CLASSIFICA!
        Mazzarri è un allenatore che predilige giocare in un certo modo, a differenza di Mihajlovic, che era a Sua volta differente da GPV: insomma 3 allenatori diversi in 3 anni, vedremo DOVE ci porterà questo avvicendamento….
        Comunque SEMPRE E SOLO FV♥G !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

          Grazie per i complimenti alla mia terra. Si vi risiedo ancora ma, pensa un po, sono nato a Torino da genitori sardi di generazioni. Sicuramente il giudizio finale lo darà il campo ed io più che sulla campagna acquisti e sul Presidente (verso i quali nutro profonde perplessità) confido in Mazzarri. Diciamo che devo trovare altri motivi per scaldarmi il cuore perché il presidente proprio non ci riesce. Però FVCG non si discute!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Gud_74 - 5 mesi fa

        Non è così caro fratello, non sei pessimista, sei solo deluso, sei rimasto scottato perchè ci hai creduto, ma come tutti noi hai un cuore Granata che batte e batte anche Forte!

        P.S.: In realtà non so se parlavo di te o di me, ma in fondo cosa cambia?

        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

          Infatti non cambia nulla…la minestra è la stessa purtroppo, vediamo se diventa più saporita

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Gud_74 - 5 mesi fa

    In serenità vogliamo parlarne?

    Mi sembra che la visione di Sirigu sia totalmente differente da quanto pensano molti tifosi.

    è vero che lui è stipendiato dalla società, ma un profilo come il suo potrebbe dire un milione di altre banalità, invece ha deciso di esporsi ed in modo palese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 5 mesi fa

      Vero che è stipendiato …ma poteva accasarsi al Napoli … abbiamo di fronte una persona che prima fa e poi dice.
      Aldilà del contesto tenderei a fidarmi di persone così … o no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. GlennGould - 5 mesi fa

    Sirigu ha rinnovato ilcontratto.
    Io ho rinnovato l’abbonamento.
    #soloperiltoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Follefra Granata - 5 mesi fa

    Sono anni che facciamo il solito campionato, chi ha mercato si vende e si compra qualcosa di plusvalenziabile. Potremo o no avere qualche dubbio su sto fantomatico progetto di crescita? Quest’anno la differenza è che si è cambiato meno. Vedremo ma ho poche speranze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

      Basta mettersi d’accordo sul concetto di futuro. Ogni anno si parla di progetto di crescita per il futuro. Inizio ad avere molti capelli bianchi, non vorrei arrivare col bastone a vedere il futuro. Nell’aldilà non so se mi faranno vedere cosa fa il Toro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Puntmasingranata - 5 mesi fa

    Grazie a Sirigu per la scelta, il Toro è una squadra di grande tradizione e per fortuna ha un presidente che pensa al bene della società e che per sua formazione imprenditoriale punta a vincere qualcosa in futuro, bene molto bene, i rompi balle facciano il tifo per i gobbi se vogliono I colpi di mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. silviot64 - 5 mesi fa

    Mi fido . Ma se a Gennaio anche quest’anno il campionato sarà finito mi incazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

    “Se non fossi convinto delle potenzialità del Torino e di quello che mi può dare, non avrei rinnovato. Credo che sia una delle poche società in Italia che ha la possibilità di crescere, e io voglio dare il mio contributo.”
    Parole che daranno fastidio ai rancorosi di professione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata78 - 5 mesi fa

      Stavo per scrivere la stessa cosa, temo però che i rancorosi di professione faranno finta di nulla o si dimenticheranno in fretta l’intervista. E aggiungo citando proprio Sirigu “Vincere non è mai scontato”, ovvero si deve lavorare sodo per raggiungere gli obiettivi e un pizzico di fortuna non guasta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Abramovich in Curva Primavera (carlo) - 5 mesi fa

      Non c’è nessuna professione, ma esiste un dolore di non tifare più. Forse non lo avete ancora capito dopo mille anni. E questo dice molto di voi, credo. Credo, se dite sul serio e non sono le solite gag da bar, che siate superficiali. Che Sirigu parli così è bello per la società. Sirigu ha una carriera particolare: forse pensa all’oggi e al dopo carriera. Si può sempre vedere il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno. Lui dice che cresciamo, e allora aspettiamo la crescita. Nel frattempo aspetto di capire quali siano le vostre gag.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Akatoro - 5 mesi fa

    Grande Salvatore, abbiamo bisogno di di talenti e Persone come te

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy