Torino: Sonetti e quel derby disastroso

Torino: Sonetti e quel derby disastroso

Figurine/ Il tecnico di Piombino ha allenato i granata per 14 mesi tra il 1994 e il 1995

Compie oggi 74 anni Nedo Sonetti, allenatore dalla lunghissima esperienza in panchina che in quasi quarant’anni di carriera ha guidato squadre di tutto lo stivale. Nel suo lungo viaggiare per l’Italia si è fermato anche per un anno a Torino. Il 2 ottobre 1994 infatti esordisce sulla panchina granata dopo essere subentrato a Rosario Rampanti, silurato dopo sole tre partite di campionato; l’esordio è amaro, sconfitta 2-0 contro il Parma, e riassume l’andamento della sua avventura. Sonetti terminerà la stagione con 10 vittorie, 9 pareggi e 11 sconfitte portando il Toro ad un non entusiasmante 11° posto. L’anno dopo però va decisamente peggio: Sonetti viene confermato e comincia la stagione, ma dura solo fino al 5 dicembre. Paga infatti tre sconfitte di fila tra metà novembre e inizio dicembre, l’ultima delle quali è il clamoroso rovescio nel derby:  il 3 dicembre infatti i suoi granata soccombono alla Juventus sotto un umiliante 5-0. I suoi successori, Scoglio e poi Vieri non riusciranno a raddrizzare la barca e il Torino retrocederà mestamente in Serie B al termine del campionato.

Il bilancio complessivo di Sonetti sulla panchina granata è di 45 partite, con 13 vittorie, altrettanti pareggi e 19 sconfitte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy