Torino-Spal 1-0, Mazzarri: “Vittoria meritata ma dobbiamo essere più concreti”

Torino-Spal 1-0, Mazzarri: “Vittoria meritata ma dobbiamo essere più concreti”

Le voci / Le parole del tecnico granata al termine della partita: “Dopo l’interruzione non c’eravamo con la testa”

di Redazione Toro News

IL PRIMO TEMPO

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 02: Torino FC head coach Walter Mazzari reacts during the Serie A match between Torino FC and SPAL at Stadio Olimpico di Torino on September 2, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Al termine della gara tra Torino e Spal, il tecnico granata Walter Mazzarri commenta così la prestazione del Toro: “All’inizio siamo partiti bene. Belotti ha avuto subito un’opportunità clamorosa, su un’azione bellissima. Eravamo partiti forte. Si stava giocando bene, forse potevamo sbloccarla subito. Dopo l’interruzione non c’eravamo con la testa. Il temporale ci ha un po’ frenato, tanti pensavano di non giocare più. Quando siamo rientrati non mi è piaciuta la squadra e mi sono arrabbiato: quando siamo rientrati, non eravamo gli stessi di prima. Poi ci siamo riscaldati ancora, non prendendo gol, e infine abbiamo disputato il secondo tempo in maniera corretto. E’ stata una partita difficile, come ci aspettavamo, non è un caso che la Spal abbia sei punti. E’ una squadra che non aveva nulla da perdere, ha giocato senza troppi assilli. Noi avevamo tutto da perdere. La squadra ferrarese lavorava su due risultati su tre, noi dovevamo vincere. La pausa dovuta alla pioggia mi aveva un po’ preoccupato. Le mie preoccupazioni erano fondate, quando siamo scesi in campo non mi piaceva la squadra. Eravamo intimoriti, loro salivano spesso, loro sono una squadra molto fisica, forte nel gioco aereo con due attaccanti di volume e hanno creato diverse azioni pericoloso”.

LEGGI Le parole di Semplici: “Il Toro deve puntare all’Europa League”

L’allenatore poi continua: “Si è rischiato. A volte interpretare le gare non è semplice. Se il campo rimaneva così dovevamo trovare altri accorgimenti per saltare il centrocampo. Io guardo la squadra nell’interezza, come tiene il campo e come gira la palla. A parte quella frazione dopo il nubifragio, prima e dopo abbiamo giocato un’ottima partita. Ma dobbiamo essere più cinici, se non si realizza ma si crea solo è un problema. Ci tengo a fare i complimenti agli addetti ai lavori, il manto erboso è stato curato bene e solo grazie a loro si è potuto giocare bene.”

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riba - 3 mesi fa

    Felice per i ragazzi! prendiamoci i 3 punti ma partita bruttina…che dire di WM ormai avrete capito che non mi convince, non abbiamo un gioco e con la Spal non prova a far esordire i giovani tipo Bremer e osa sempre pochissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 3 mesi fa

    Si doveva e si poteva chiudere prima senza soffrire così. Prendiamoci i 3 punti e guardiamo avanti. Abbiamo però giocato da squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Conta7 - 3 mesi fa

    Dopo le prime 2 prestazioni di assoluto spessore contro avversari di primissima fascia, oggi servivano prima di tutto i 3 punti.
    E non era per niente facile, contro una squadra in fiducia, spensierata e che non aveva ancora subito un gol. In quelle condizioni, poi, il gap tecnico si annulla e siamo stati molto bravi (come al solito, ormai la mano di Mazzarri all’intervallo sta diventando una piacevole constatazione..) a portarla a casa.
    L’unico neo, come ha detto il Mister, è stata non averla chiusa in tutte le occasioni concrete e potenziali che abbiamo avuto. Ma almeno abbiamo visto la capacità della squadra di tenere il campo fino alla fine e portare a casa un risultato in bilico.

    Avanti così… FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iard68 - 3 mesi fa

    Bravo capoccione, adesso fai il 3.4.1.2!! Peccato che Ljajic non c’è più… e al suo posto dobbiamo adattare Soriano, Baselli o addirittura Iago. Ieri abbiamo segnato su corner (nessuna azione manovrata degna di nota) e non siamo riusciti a chiuderla perchè manca sempre il passaggio giusto sulle ripartenze… che, come l’anno scorso, è l’unica arma che questo allenatore vuole utilizzare. E dire che bastava dare ad Adem il ruolo che meritava, cioè titolare fisso in questo Toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13946570 - 3 mesi fa

    Sono d’accordo con Simone.. Anch’io non sono un grandissimo estimatore di Rincon però ieri sera non ha demeritato.. Ormai sta diventando un luogo comune dopo ogni partita dire che ha giocato male.. E sul fatto che abbiamo sofferto di qui sofferto di là.. Non c’è squadra che vinca con ampi margini.. I gobbi hanno vinto 2 partite su 3 con Chievo e Parma con un solo gol di scarto il Napoli ha perso a Genova 3 a 0 la Lazio ha faticato col Frosinone e la vittoria dell’inter col Bologna è arrivata negli ultimi minuti (non deve ingannare il 3-0 finale) perciò ben vengano anche se a fatica le vittorie con le squadre cosiddette “piccole”

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      A me non piace ma ha un compito “sporco” ed è l’unico che veramente lo sa fare.
      Se gli si chiede di fare quello lo sa fare bene se invece gli si chiede di diventare il nostro Iniesta allora escono fuori tutti i suoi limiti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. WAKEMAN - 3 mesi fa

    Partita insidiosa per colpa della pioggia e della Spal che non avendo niente da perdere giocava rilassata. Queste partite di solito finiscono in pareggio ma noi abbiamo giocatori di qualità che possono risolverla con una prodezza. Non ci lamentiamo e prendiamoci sti 3 punti, in fondo quante squadre (come la Roma con noi) vincono 1-0 in questo modo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granata - 3 mesi fa

    Caro Mazzarri, se dopo avere rinunciato a Ljajic, fai fare panchina a Zaza allora vuol dire che delle ambizioni europee del Toro non ti importa un fico secco. Anche ieri Belotti è rimasto troppo isolato e le cose sono migliorate con l’ ingresso di Zaza. Certo non devi penalizzare Iago Falque uno dei migliori. Il problema è che dobbiamo giocare con le classiche due punte, quindi trova una soluzione. C’ è gente (De Silvestri, Ansaldi, Ole Aina, Baselli) che non è proprio indispensabile. Per Iago Falque si può pensare a una soluzione tipo Quadrado, che Allegri ha utilizzato come esterno difensivo, o come Florenzi,che ormai gioca nello stesso ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Occorrevano i 3 punti e sono arrivati.Parafrasando i vecchi cronisti sportivi direi che il ns. Toro “ha vinto senza convincere”. Contro una Spal tosta e bene organizzata i migliori,a mio parere, sono stati Sirigu e NK,questo la dice lunga.Bene anche Baselli entrato con il giusto piglio.Belotti continua a rimanere troppo isolato e ritengo che WM dovrà “spremere le meningi” per trovare una soluzione che consenta come “base” l’utilizzo contemporaneo di Belotti,Iago e Zaza salvo varianti in corso d’opera.Viola e “ciclisti” sono partiti forte( con percorsi un po’ diversi) ma il Giro è agli albori e quindi pedaliamo con fiducia.FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. parodifran_69 - 3 mesi fa

    D’accordo con Mazzarri.
    Abbiamo avuto occasioni per chiuderla molto prima, con Belotti e Zaza.
    Queste sono le classiche partite dove puoi prendere gol nel finale e perdere punti, invece i ragazzi sono stati bravi e attenti.
    Bravo il Mister nei cambi e nell’assettto iniziale, ho la netta sensazione di una squadra in crescita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vit71 - 3 mesi fa

    Petra chi invece ha fatto un gran bene a prendere zaza! Doveva già farlo l’anno scorso con Simeone….. così almeno saremo coperti non appena se ne andrà belotti!?!? E così via….un po’ meno a prendere Mazzarri che, oltre a difendersi e basta, vede una realtà diversa…..
    abbiamo meritato de che???
    Loro hanno giocato, non abbiamo fatto gol su corner e abbiamo avuto più grande fortuna….
    Con questo commento sarei stato più sereno nell’aver un allenatore con la situazione in mano!!! Invece….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. luna - 3 mesi fa

    Abbiamo subito un po a centrocampo, unico neo, non aver sostituito Rincon con Lukic, ma Ola ha costretto il mister ad un cambio obbligato.
    Analisi corretta di Mazzarri un po piu cinici e siamo a posto, Zaza si può perdonare per il gol mangiato non é ancora al meglio ne fisicamente ne mentalmente.
    Bravo Mazzarri e bravi I ragazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      A me non è dispiaciuto.
      Non sono un estimatore di Rincon, tutt’altro, ma l’unico che lo può sostituire nel ruolo di interditore è Meite ma ieri stava bene ed aveva gamba, non aveva senso arretrarlo x far entrare poi lukic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Minotauro - 3 mesi fa

    Avanti Ragazzi!!! “Tu che sei a casa e non sei qui a cantare! Mentre io godo tu cambia canaleee!!!”.
    Partita da vincere ed è stata vinta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    Cito:”Zaza è arrivato a due giorni dall’inizio del campionato e deve recuperare il lavoro che ha perso a Bormio. Inoltre ha caratteristiche diverse rispetto agli attaccanti che già avevamo in rosa, quindi bisogna proprio rivedere certi meccanismi”
    Traduco: “io Zaza non lo volevo, stavo bene con quelli di Bormio, Petrachi ha fatto ‘sta fesseria di prenderlo e abbiamo dovuto vendere Adem”

    Ho tradotto bene?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      No. Hai tradotto molto male,secondo me.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Garnet Bull - 3 mesi fa

        Concordo con te Granata, soprattutto perché lui ljajic non lo reputava fondamentale ma solamente utile, mentre sono sicuro che zaza lui lo volesse eccome

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iard68 - 3 mesi fa

          Io non riesco ad accettare che si sacrifichi il giocatore migliore in nome di un modulo o perché non è in grado di sgobbare come un mulo per 90 minuti… Non riesco a farmi piacere un allenatore che ragiona così, dovesse anche vincerle tutte! Sono stanco di vedere il toro che combatte 30 minuti nella sua area per difendere un golletto segnato (su schema da fermo) alla spal… La scelta degli allenatori è l’unica vera “colpa” che attibuisco a cairo, non ne imbrocca uno manco a pagarlo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ProfondoGranata - 3 mesi fa

            Anche a me è dispiaciuto perdere Adem, ma anche Rampanti è stato chiaro: Adem è andato via per i soldi. Quindi amen, Mazzarri non c’entra.
            Zaza voleva venire e secondo me la società lo voleva eccome ma ha sempre dichiarato il contrario (dicendo che non era nei nostri piani) non perchè non fosse interesse di WM, ma semplicemente per evitare corse al rilancio…
            Personalmente ritengo che il tridente Falque/Belotti/Zaza lo vedremo presto e ci potrà dare grosse soddisfazioni…

            Mi piace Non mi piace
      2. Michele Nicastri - 3 mesi fa

        Allora impara l’italiano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iard68 - 3 mesi fa

      Più o meno… Ma la responsabilità della cessione di Adem è prima di tutta sua: sarebbe bastato pore un veto e magari metterlo titolare con l’inter… non c’era nulla di complicato. Mazzarri ama quelli come Belotti, che corrono e si impegnano alla morte. Benissimo, come dargli torto. Ma senza tecnica non si va da nessuna parte (olrte ad annoiarsi terribilimente)! Adesso aspetteremo le invenzioni di Iago (che purtroppo spesso si accomoderà in panchina) e quelle di Baselli, perché Soriano, ben che vada, si inventerà qualche tiro da fuori… Contento lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. TOROHM - 3 mesi fa

    Vittorie cosi ti aiutano a capire che le squadre materasso non ci sono. Se sei più forte e corri vinci se sei più forte e non corri puoi perdere anche se gli altri sono tecnicamente inferiori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Vanni - 3 mesi fa

    E si normale, colpa della pioggia, come quando il panzone si è fatto male. Cambia registro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marcocalzolari - 3 mesi fa

      Ma questo Vanni non potete bannarlo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 3 mesi fa

        Ma tu non vai a farti fottere?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. toroscatenato - 3 mesi fa

          E com’è che rispondi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. unasolafede - 3 mesi fa

          Ti qualifichi da solo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. unasolafede - 3 mesi fa

          Ti sei qualificato da solo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Garnet Bull - 3 mesi fa

      Quindi prima dell’interruzione si sarebbe potuto continuare a giocare…. Ok, bravo continua a negare la realtà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Amoon - 3 mesi fa

      Vanni hai sbagliato sito: quello degli strisciati è da un’altra parte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. marcocalzolari - 3 mesi fa

    Io dico solo che lo scorso anno questa partita non l’avremmo vinta.
    Complimenti al Mister e ai ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy