Torino-Spal 1-0, Semplici: “Il Toro deve puntare all’Europa”. E su Bonifazi e Milinkovic…

Torino-Spal 1-0, Semplici: “Il Toro deve puntare all’Europa”. E su Bonifazi e Milinkovic…

Le parole del tecnico ferrarese al termine della sfida del Grande Torino

di Redazione Toro News

Al termine di Torino-Spal, parla il tecnico spallino Leonardo Semplici – che commenta così la gara: “Indipendentemente da tutto giocavamo contro una grande squadra: il Torino è una squadra forte. C’è stata la pioggia che ha un po’ complicato le cose. Noi comunque abbiamo disputato una partita con personalità e se continuiamo così possiamo levarci delle soddisfazioni. Ho fatto i complimenti ai miei ragazzi, oggi non si è vista troppo in campo la differenza nonostante i diversi investimenti che sono stati fatti per costruire le due squadre. Lazzari? E’ una giornata bellissima per noi, non so da quanti anni un giocatore della Spal non andava in Nazionale. Sono giornate storiche per noi. Un ragazzo eccezionale, grazie alla sua forza e al suo carattere ha ottenuto l’azzurro”. 

Le pagelle di Torino-Spal 1-0: Nkoulou-Sirigu, le incrollabili certezze granata

Semplici continua in conferenza: “La prestazione è stata positiva, non era facile venire qui a fare una partita così. Secondo me dopo le cinque squadre big, c’è il Toro. Squadra allestita per fare cose importanti. Giocare alla pari non era una cosa scontata. Ma credo sia la via giusta per arrivare all’obiettivo finale nostro. Io credo che se la Spal gioca con questa personalità, migliorandoci, possiamo toglierci delle soddisfazioni. Proveremo a migliorare l’anno passato ma il campionato è ancora più difficile. Toro? Ripeto: credo che il Toro debba puntare all’Europa League, si trova per me subito dopo le big. C’è uno staff tecnico di prim’ordine e così i giocatori”.

Infine, il tecnico spallino: “Abbiamo permesso al Toro di fare qualche ripartenza di troppo perché volevamo ribaltare la situazione, Bisognerà fare attenzione in futuro. Ripeto però che la prestazione mi ha soddisfatto, e ho fatto complimenti ai ragazzi. Felipe? Ha avuto un problema fisico, non tattico o tecnico. Iago Falque lo abbiamo limitato ma è un giocatore importante che mette in difficoltà anche tutte le altre squadre”.

Infine, su Bonifazi e Milinkovic:Bonifazi lo conosco bene, lo abbiamo lanciato noi e ha fatto un campionato straordinario. E’ infortunato ma ci contiamo molto e speriamo dia il suo apporto più avanti. Milinkovic è arrivato e si è fatto male alla mano, quindi è rimasto un po’ indietro nella preparazione. Sta crescendo, è giovane e avrà tempo di crescere. Punizioni? Lui deve parare e bene, poi eventualmente penseremo anche a quelle situazioni”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 mesi fa

    Stando alle parole di Semplici mi sa tanto che per un po’ Bonifazi e Milinkovic-Savic non li vedremo in campo. Ma il secondo ha grande personalità. Auguri ad entrambi di pronta guarigione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy