Torino-Sudtirol 2-0, la felicità di Lyanco: “Bello tornare, siamo una famiglia”

Torino-Sudtirol 2-0, la felicità di Lyanco: “Bello tornare, siamo una famiglia”

Zona mista / Le dichiarazioni del giocatore al termine della partita: “Presto sarò papà, sono felice”

di Redazione Toro News

Al termine della gara tra Torino e Sudtirol, a Torino Channel si è presentato Lyanco. Ecco le sue dichiarazioni: “Ero ansioso, perché era la mia prima partita in prima squadra per questa stagione. Ho lavorato tanto, aspettavo la mia opportunità, è arrivata oggi, questa sera. Sono troppo felice di tornare, nel mio stadio davanti ai miei tifosi. Adesso mi sento bene, meglio di prima e più forte di prima. Con Bremer avevo già giocato in Brasile, lo conoscevo un po ‘. Ma anche con Moretti mi trovo bene, mi aiuta anche troppo. Abbiamo parlato sempre in partita e questo mi aiuta molto. Oggi è stata una sera molto importante sia per me che per Bremer. Fra una settimana diventerò papà, sono ansioso, lei più di me, oggi è arrivata tutta la mia famiglia, stiamo aspettando e sono molto contento. Ho fatto anche un tatuaggio sulla mano per la mia famiglia, adesso sono io un papà e ho deciso di farmi questo regalo per loro. A Mazzarri piace giocare con tre difensori e per noi è buono, perché così giochiamo di più (ride, ndr). Stiamo giocando bene anche Djidji, Izzo, Nkoulou. Stiamo facendo bene e chi merita di giocare fa il bene del Toro, siamo una famiglia”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy