Torino, tieniti gli aspetti positivi: il primo tempo e la reazione

Torino, tieniti gli aspetti positivi: il primo tempo e la reazione

Postpartita / Il risultato arrivato contro la Lazio non è una delusione su tutti i fronti, anzi: ci sono aspetti molto positivi, e il Toro può ripartire da quelli

Il Torino è uscito dal proprio stadio con un pareggio, arrivato in extremis contro la Lazio, che ha permesso ai granata di allungare a 15 in classifica, rimanendo saldamente in una posizione da Europa League: se nel mach si possono trovare diversi difetti e punti deboli del Torino, che sono costati ai granata il risultato, è giusto come utile evidenziare i pregi che questo Toro ha messo in mostra anche nella partita contro i rivali biancocelesti che, guardando in faccia la realtà, sono dei forti candidati per le posizioni che permettono di accedere alle coppe europee.

PRIMO TEMPO – La prima frazione di gioco è senza dubbio uno di quegli aspetti che vanno assolutamente notati e valorizzati, perché da quei 45 minuti si può ottenere molto di più. Nel primo tempo, infatti, i granata sono stati alquanto propositivi, coprendo bene gli spazi ed effettuando un pressing sugli avversari assolutamente notevole nei confronti degli avversari: con questo atteggiamento, il Torino è arrivato al gol, assolutamente meritato ed arrivato da una combinazione importante. Valdifiori recupera il pallone grazie al pressing, serve Zappacosta e Iago finalizza: l’azione è perfetta, e un Toro così è da Europa.

FC Torino v SS Lazio - Serie A

REAZIONE – Ma la Lazio è tornata subito in partita – come era prevedibile – grazie al gol dell’ex Ciro Immobile, per poi passare anche in vantaggio con Murgia: la partita pareva rovinata e da dimenticare, ma il Torino non si è arreso, non è morto sotto i colpi della squadra biancoceleste. Il Toro ha reagito, andando a cercare il modo per trovare il pareggio: a guidarlo c’era l’uomo più atteso, che nel corso della ripresa era sparito dai radar della partita, vale a dire Adem Ljajic. Un rigore conquistato al serbo è valso il pareggio al Torino, che ha potuto così prendere un punto assolutamente importante sia dal punto della classifica che dal punto di vista del morale: una sconfitta avrebbe smorzato – e non poco – l’entusiasmo, mentre con un pareggio si può continuare a guardare avanti con fiducia.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto Fava - 1 mese fa

    Articolo perfetto.
    Complimenti al bravo Lasala.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy