Torino, tra striscioni e palestra

Torino, tra striscioni e palestra

Resoconto / La giornata di oggi ha visto un allenamento a porte aperte, nel quale si sono susseguiti diversi episodi

palestra

Il Torino, nella giornata di oggi, si è allenato al centro sportivo Sisport, in una seduta a porte aperte: parlando degli aspetti tecnici, la sessione è cominciata con un riscaldamento, per poi proseguire con un lavoro di tattica per poi finire con un a partita a ranghi misti e a campo ridotto. Durante il corso dell’allenamento, alcuni giocatori si sono recati in palestra per eseguire un lavoro particolare: tra questi c’erano Benassi, Belotti e Vives in un secondo tempo. Invece Zappacosta non è si è mai mosso dalla palestra, avendo lavorato a parta causa di un trauma distorsivo alla caviglia sinistra.

Dall’altra parte, considerando l’aspetto dei tifosi, c’è stata una lieve contestazione nei confronti della società da parte delle persone che si sono presentate all’allenamento oggi: lo striscione esposto si riferiva al mancato permesso di introdurre alcuni striscioni per la partita Torino-Napoli, perché considerati offensivi.

Striscione sisport

Domani ci sarà un’altra seduta, questa volta mattutina, con inizio alle 10, sempre a porte aperte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy