Torino-Udinese 0-1, Ventura: “L’ambiente non era favorevole. Così non è facile giocare…”

Torino-Udinese 0-1, Ventura: “L’ambiente non era favorevole. Così non è facile giocare…”

Post partita / Il tecnico granata commenta così la sfida giocata contro i friulani: “Gli ultimi minuti eravamo in superiorità numerica eppure nessuno provava a giocare davvero a calcio”

97 commenti
Ventura, 2016, Urbano Cairo, Le pagelle di Roma-Torino

Il tecnico Ventura, terminata la sfida contro l’Udinese, incontra i giornalisti nella sala stampa e commenta così la gara disputata all’Olimpico contro i friulani: “Questo 2015 è stato un anno importantissimo per il Torino. Sono molto dispiaciuto per il risultato di questa sera anche perché l’Udinese era una squadra alla nostra portata, potevamo scrivere la storia centrando i tre punti ma così non è stato e ne prendiamo atto”.

Ventura continua: “Stasera l’ambiente non ci ha sostenuto, anzi. Non era favorevole e chiaramente non era semplice giocare con un clima così. Abbiamo sbagliato tanto nel derby e siamo i primi ad essere dispiaciuti, ma certamente la situazione in settimana ha annacquato tutto, mettendo la strada in salita. Gli ultimi minuti eravamo in superiorità numerica eppure nessuno provava a giocare davvero a calcio”.

Quindi Ventura prosegue la sua analisi: “Abbiamo imparato che chi vuole giocare qui a Torino deve mettere in campo maggior personalità, tirar fuori gli attributi. Oggi anche i nuovi hanno capito cosa vuol dire giocare qui, con i tifosi che mettono in pratica una teorica contestazione, nonostante nel complesso la classifica sia buona. Ora serve ritrovare quella simbiosi che avevamo trovato con il pubblico. Ci sono state volte in cui loro ci hanno preso per mano e trascinato, altre volte siamo stati noi a prendere per mano loro. Dobbiamo ritrovare questa unione”.

Ventura guarda al futuro: “Condivido in parte la rabbia dei tifosi, perché è frutto di un grande amore. Ecco noi vogliamo risentirci a casa e vogliamo far sentire i tifosi a casa propria. Sarebbe bello riprendere da qui, da un amore reciproco che perdura nelle difficoltà. E assieme al pubblico, e attraverso il gioco, tornare in alto. Perché questa squadra è stata costruita per giocare a calcio e non per metterla sul fisico. Mercato? Mi aspetto per prima cosa la salute da parte dei miei giocatori. Abbiamo perso diverse pedine durante la stagione e mi piacerebbe riaverle tutte”.

Ventura poi conclude: “Amauri? Per me c’è ancora posto per lui, non ci sono preclusioni di sorta. Certo lui sa e lo sappiamo tutti che non è più quello di 10 anni fa. E anche la concorrenza vera serve a migliorare. Vedremo cosa ci riserverà in tal senso il calciomercato. Glik? Nessun problema con lui e l’esclusione non è dovuta all’ambiente. Semplicemente Jansson stava facendo bene ed era giusto dargli fiducia. Altrimenti se non gratifichi un giocatore poi nel momento del bisogno rischi di pagare caro certe scelte”.

97 commenti

97 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    MISTER tenga duro…i VERI CUORI GRANATA sono con lei…se fosse per i piangina-spalamerda adesso saremmo in mano a ciucciariello = estinti…ma mi sa i genidelcalcio pullulano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    Lippi – 21/09/2015 ‘…Il Torino ha il migliore allenatore italiano, Ventura…’
    Mancini – 09/11/2015 ‘Torino: “Contro di loro non è mai facile: hanno qualità, e Ventura è molto bravo.’
    Mihajlovic – 16/10/2015 – “Ventura? Un maestro di calcio”
    Di Francesco – 11/12/2015 – “Ventura per me è un punto di riferimento…è tra i migliori in Italia..”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …leggete bene i piangina-spalamerda geniantiventura…che poi fateci caso sono sempre i soliti genianticairo…importante è piangere-spalaremerda insomma…leggete bene sotto i loro argomenti…mai un sostegno…sempre e solo lacrime e insulti…peggio degli ovini…leggete bene sotto e capirete tante cose…mi sa troppe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …GRANDE MISTER !!! …tenga duro…che come tutti gli anni a giugno i piangina-spalamerda saliranno sul carro…con le scarpe ancora sporche di merda…li riconoscerete dall odore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …vorrei ricordare che abbiamo + punti dell anno scorso…e una partita in meno…quando nello stesso periodo venivano versati fiumi di lacrime…mah…che tristezza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Stringi le chiappe e tienilo tu dentro duro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FLAGHI - 2 anni fa

      vorrei ricordarti che abbiamo una rosa nettamente più forte dell’ anno scorso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …tifare = dare una mano quando le cose vanno bene è troppo facile…ce la fanno anche i bambini…anche gli ovini…i veri tifosi…quelli che dovrebbero essere del TORO…si vedono quando le cose vanno male…e questa squadra-allenatore che ci ha portato in Europa dopo 20 anni…merita come minimo…ma come minimo un sostegno nei momenti difficili…altrimenti è inutile riempirsi la bocca di CUORE TORO…qua + che CUORE TORO vedo delle gran lacrime…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FLAGHI - 2 anni fa

      No invece prostrarsi sempre a 90 come fai tu e dire che va sempre tutto bene è l’ ideale..nessuno nega il sostegno, ma almeno uno vorrebbe vedere in campo, determinazione, orgoglio, presa di coscienza, non la continua ricerca di alibi poco credibili..ma tu sei ottuso, proprio non ci arrivi a capirlo, tu diresti che va tutto bene anche se avessimo i punti del Verona…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. blubba - 2 anni fa

    L cosa che comincia a starmi sulle balle di Ventura è che nessuno possa criticare il gioco della squadrama devono averela sua stessa visione delle cose.E’ vero che noi del Toro siamo piuttosto umorali e facilmente andiamo dalle stelle alle stalle e viceversa, ma nn siamo fessi .Onestamente di tutta questa settimana cosa che mi è piaciuta meno è stato il fatto di nn aver ammesso nel dopo partita la prestazione indecente della squadra coprendosi con la solita farsa del percorso di crescita .Capisco che nn si possa sparare a zero sui propri giocatori in diretta nazionale ma ogni tanto vale la pena metterli davanti alle proprie responsabilita anche perchè lui ci ha girato intorno maio penso che lui sapesse la verità.Se si fosse scusato subito avrebbe fatto miglior figura e probabilmente qualcuno che nn sa ancora in che piazza si trova si dava una sveglia.E invece hanno aspettato di perdere domenica facendo una figura barbina ,e nn ci voleva molto a capire come sarebbe finita bastava rileggersi le dichiarazioni di Baselli sul derby per capire che i ragazzini nn hanno recepito il messaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FLAGHI - 2 anni fa

      Si hai pienamente ragione, questa continua ricerca di alibi da parte del mister si è riflessa sui giocatori, tutti avrebbero fatto meglio a prendere coscienza dello schifo che hanno fatto in queste due partite e a chiedere scusa ai tifosi, perchè le partite si possono anche perdere, ma senza essere umiliati…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. MAgo - 2 anni fa

    Ricordiamo anche dov’eravamo 40 anni fa, allora ! Campioni, con gioco e palle… Adesso a vedere un tiro in porta a partita siamo contenti…Non sono per gli insulti, figuriamoci ai nostri, ma farsi prendere per il c…giro da certe dichiarazioni proprio no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. filics - 2 anni fa

    E se l’ambiente ostile fosse rappresentato dal maestro di calcio come viene venrarato?Non mi sembra di vedere tutto questo bel gioco fatto solo di passaggi in orizzontale tra i difensori.
    Non ho mai visto azioni spumeggianti e la palla che (FRULLA).
    Non ci si può affidare al regista Vives che sbaglia l’85% dei passaggi e perde innumerevoli palloni.
    Non può, ostinatamente far giocare sempre gli stessi senza vedere mai gli uomini della panchina. Ammetta di essere presuontuoso e non commenti più ( GUARDATE DOVE ERAVAMO QUATTRO ANNI FA )……
    Siamo ancora lì.
    buon Natale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. toro1970 - 2 anni fa

    Buongiorno, il giorno dopo questa ennesima sconfitta raccolta sul campo senza giocare (pur riconoscendo i meriti alla compagine friulana) mi domando, nuovamente, se il sig. Giampiero ventura si ascolti quando parla.
    Vorrei ci spiegasse se un ambiente ostile è stata la causa della disfatta nel derby e per lo stesso motivo dobbiamo credere sia la motivazione della seconda brutta figura nel giro di pochi giorni..
    Se così fosse mi piacerebbe domandarle, da professionista quale la considero, quale sarebbe la sua ricetta magica per riavere la squadra che aveva aperto il campionato, schiacciando gli avversari e giocando da TORO. Se non cambia modulo, non fa riposare alcuni giocatori (purtroppo cotti e stracotti..) utilizzando i ricambi a sua disposizione, quale diavoleria JEDI dobbiamo aspettarci per il 2016?
    E Buon Natale…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 2 anni fa

      Ma scusa Toro1970, non pensi che Ventura veda anche lui i problemi e cerchi di risolverli? Perché non dovrebbe? Mi pare oggettivo che negli ultimi anni siamo migliorati e ci siamo anche tolti delle soddisfazioni, no? Punto. Poi se nel calcio tutto fosse matematico e così facile sarebbe un altro sport. Perché la Juve all’inizio stentava e poi è decollata? C’era chi voleva esonerare Allegri… Il punto è semplicemente aver fiducia e pazienza perché è evidente che tutti hanno interesse a remare dalla stessa parte, no? E sono inutili e stucchevoli le polemiche sulle parole di Ventura. E’ da stupidi non capirne il significato. Non vuole certo deresponsabilizzarsi o negare il diritto ai tifosi di fischiare, non è questo il punto. Ma se si vuole remare tutti dalla stessa parte è certo che noi tifosi dobbiamo fare il nostro. Perché se c’è una cosa certa, evidente, chiara nel calcio è proprio quella che solo in climi di serenità e fiducia i giocatori riescono a rendere al meglio. Non quando devono dimostrare qualcosa ad ogni partita o ad ogni tiro. Ma ci ricordiamo cos’era da questo punto di vista il Toro solo 3/4 anni fa? Vogliamo ritornare lì? Secondo te è un caso che proprio ieri, dopo le polemiche e le tensioni post derby, la squadra sia stata così contratta e incapace di reagire con serenità e lucidità? Io direi proprio di no. Sempre a riempirci la bocca con la retorica del tifo granata e del 12° uomo in campo. Ecco io penso che ieri eravamo per lo meno in 10 e 1/2, altro che 12!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FLAGHI - 2 anni fa

        Caro Manu ok, Ventura secondo te ha rilasciato determinate dichiarazioni per cercare di mantenere un clima sereno intorno alla squadra..Secondo te considerato il tifoso medio non è meglio assumersi le proprie responsabilità, fare un bagno di umiltà magari scusandosi per la prestazione vergognosa, promettere una reazione e chiedere il sostegno della curva??? O forse credi che sia meglio cercare alibi in continuazione, cosicchè il tifoso che già è incaxxato si sente pure preso per il culo?? Se l’ intento era quello che pensi tu, secondo me con le sue dichiarazioni ha completamente fallito l’ obbiettivo.
        Inoltre ti ricordo che i gobbi che tu hai citato, quando la situazione andava male, si sono presi per bene le loro responsabilità, i senatori non sono andati a dire in giro che il clima era ostile, anzi si sono incaxxati per bene, cosa che nessuno dei nostri ad oggi ha ancora fatto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Ma giocare a porte chiuse per non aver un ambiente ostile, noo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Papa Urbano I - 2 anni fa

    2013 – Ventura ha portato il TORO in Europa dopo 20anni – 7° in campionato
    2014 – 9° in campionato

    …noi tifosi…

    2013 – media spettatori 12° – peggio del bologna retrocesso
    2014 – media spettatori 12° – peggio del cesena retrocesso

    …troppa gente brava a piangere…dal divano…naturalmente…
    …+ stadio – lacrime + sostegno – divano…che a noi Ventura è già 2 anni che ci dà la paga…vediamo quest’ anno almeno se siamo in grado di ridurre le distanze…se siamo in grado…per ora possiamo solo ringraziare il Mister che ci ha portato da Lumezzane a Bilbao…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Frank Toro - 2 anni fa

      Col senno di poi dico che in Europa ci siamo arrivati trovando l’anno d’oro di 2 giocatori contropiedisti per eccellenza. Difesa col solito tiki taka. Palla Vives che la buttava su per i 2 velicisti che azzecarono il miglior anno della loro carriera nel gioco di rimessa di Ventura. Si , si godeva vedere i 2 gemelli Cerci e Immobile beffare squadre che cercavano di far calcio ma che al primo errore venivano punite in contropiede. Fu così che arrivammo settimi . La palla frullava grazie ai 2 attacaanti che fecero della loro velocità, fisicità e cinismo sottoporta la loro grande eslposione. Ma anche nell anno del settimo posto nelle partite in cui c’era da impostare il gioco contro squadre che si difendevano andammo incontro a brutte figure…
      Se poi per 4 anni non cambi e giochi sempre di rimessa e ti criticano perchè non arrivano i risultati devi essere umile a rivedere la tua visione di calcio altrimenti vuol dire che sei limitato… e ci sarà un perchè se mister Ventura non ha mai calcato grandi palcoscenici.Poi peró sei arrivato al Toro? Con la presunzione di sapere cosè il toro per il popolo granata… il Toro non è stato solo quello di serie B mi spiace… chiedi ai vari Mondonico Bruno Fusi Scifo etc…e se sei ancora qui allora onoralo, ma se sevi farlo deridere come mercoledì sii grato a farti da parte.
      Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …GRANDE MISTER !!! …e continui così…non si aspetti certo sostegno dai piangina-spalamerda…adesso piangono…poi magari alla fine dell anno si va in Europa e saliranno tutti sul carro…come gli ovini…come i bambini…certo sostenere una squadra solo quando si vince è proprio roba da ovini…che tristezza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. willy - 2 anni fa

    Ventura non è un mago ma nemmeno un somaro.
    E’ un allenatore esperto che ha avuto il merito, dopo 15 anni di
    sofferenza, di far diventare il Toro una squadra di medio valore.
    Ora forse ha fatto il suo tempo, impostando un sistema di gioco
    troppo prevedibile.
    Con una rosa composta da molti giovani promettenti ed altri
    in giro per l’Italia o nella Primavera, val forse la pena di guardarsi
    attorno ed affidare la squadra ad un allenatore più giovane e con idee
    di un calcio meno statico.
    Ho visto in tv come gioca l’Alessandria…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. FLAGHI - 2 anni fa

    Secondo me a prescindere da modulo e singoli ci vuole un cambio di mentalità, siamo sempre troppo passivi, non aggrediamo mai l’ avversario mentre veniamo spesso aggrediti, manca la determinazione ed inoltre non ripartiamoquasi mai, in questo senso Ventura ha grosse responsabilità..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 2 anni fa

      Flaghi, secondo me puoi anche avere ragione su quello che ci manca. E sicuramente lo vede anche Ventura. Non serve trovare sempre un colpevole, non c’è un colpevole. Non cadiamo sempre in questo errore. Stiamo sereni e miglioreremo. Punto. Tifiamo Toro contenti. Tifiamo per passione non per soddisfazione. Se lo facciamo i risultati arriveranno e se non arrivano amen. NON C’E’ UN COLPEVOLE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. blubba - 2 anni fa

    LA mia idea è che gli infortuni contemporanei di Maksimovic , avelar e baselli abbiano completamente mutato il modo di giocare della squadra .Baselli è da quando è tronato dall’infortunio che nn è piu lui ,nn tira mai ,nn salta uomo è abulico e la colpa nn è del mister visto che è stato lui a metterlo in quella posizione di campo.Sembra piu che abbia paura di rifarsi male nn prende piu iniziative ,nn si inserisce nn fa nulla di quello che faceva nelle prime cinque partite.Un po dipende anche dal fatto che molinaro nn è avelar per cui nn è quello che sulla fascia sfonda e crossa decentemente.e dall’altra bruno peres va a fasi alterne.In questo modo le difese avversarie nn si aprono e gli inserimenti dei òcentrocampisti sono di meno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Cecio - 2 anni fa

    Trovo che sia incredibile questo “odio” verso Ventura dopo 2 partite indegne, ma sempre di 2 partite si sta parlando!
    Ho paura che chi non ha mai avuto simpatia per Ventura sia uscito dal torpore e ora dà addosso perchè finalmente (dopo 5 anni) ne ha l’occasione.
    Che sia chiaro, io non sono un fan di Ventura e credo che ora debba dimostrare di essere all’altezza della situazione trovando delle varianti tattiche ad un gioco ormai noioso e che tutti sanno come fermare.
    Ma da qui a definirlo “infame”,”uomo di merda”…ecc…scusatemi ma ci vedo della premeditazione..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Non è tanto per le due partite perse malamente, Cecio, quanto per il suo atteggiamento e le dichiarazioni che rilascia. Non ammette gli errori e incolpa i tifosi. Questo l’ho trovato inconcepibile e vergognoso da parte sua.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mau69 - 2 anni fa

        Ma Daniele, lui non incolpa i tifosi! Cerca di capire, veramente è importante. Fa un ragionamento diverso. Non è per deresponsabilizzarsi o per negare il diritto ai tifosi a fischiare. E’ Perché è evidente nel calcio che le tensioni e l’ansia non favoriscono le prestazioni. Ci sono poche cose certe in questo sport, ma questa è una di quelle. Secondo te oggi è più facile giocare a Roma, a Genova, a Verona o a Napoli o a Empoli? Prendi lo stesso giocatore in ambienti diversi e in questo momento ti renderà in modo molto diverso. Ma cazzarala, non ci fossimo passati! Per anni giocare a Torino è stato impossibile, abbiamo bruciato una decina di allenatori e decine di giocatori: vogliamo tornare lì?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Cecio - 2 anni fa

    Trovo che sia incredibile questo “odio” verso Ventura dopo 2 partite indegne, ma sempre di 2 partite si sta parlando!
    Ho paura che chi non ha mai avuto simpatia per Ventura sia uscito dal torpore e ora dà addosso perchè finalmente (dopo 5 anni) ne ha l’occasione.
    Che sia chiaro, io non sono un fan di Ventura e credo che ora debba dimostrare di essere all’altezza della situazione trovando delle varianti tattiche ad un gioco ormai noioso e che tutti sanno come fermare.
    Ma da qui a definirlo “infame”,”uomo di merda”…ecc…scusatemi ma ci vedo della premeditazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. CONTE VERDE - 2 anni fa

    se penso che contestammo in quegli annI gloriosi dove AVRESTI giocato quasi ogni anno la Champions e sicuramente la uefa con le regole attuali..abbiamo contestato gente del calibro di PUPI GRAZIANI-ZACCARELLI-chiamandolo Reanto Profumato ed anche il mitico GIGI RADIX ..pensando alle presunte stupidaggini di VENTURA ..mi viene dA RIDERE !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 anni fa

      Lo striscione “RADICE MACCHERONE VATTENE!” è stato esposto per 6 mesi in curva Maratona… e parliamo di uno striscione di 50 metri, non di due foglietti scritti con un pennarello e attaccato a un muro! Quello è un ambiente ostile… dopodichè in quel periodo, nonostante Radice venisse spesso incalzato dalle domande dei giornalisti-sciacalli, il buon Gigi mai si è sognato di dire che anche i tifosi avevano delle colpe, soprattutto in un commento post partita! Io sono tifoso del Toro e se Ventura può lavorare bene fà anche il mio di interesse… ma che non venga a puntarmi il dito contro per favore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. brusbi - 2 anni fa

    Anche il passaggio momentaneo al 4-3-3 (ma solo dopo l’espulsione) non ha prodotto risultati.
    Evidentemente i giocatori si sono abituati talmente al 3-5-2 (in versione “inchiodati al suolo”) che le varianti li mandano in confusione.
    Modulo a parte, resta il fatto che i nostri non sono mai in grado di dominare il centrocampo, e questo perché non riescono (o non vogliono per disposizione tattica) a giocare per linee interne con fraseggi che impegnano i tre centrali interni (ieri, Vives, Baselli e Benassi).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. brusbi - 2 anni fa

    E dire che Ventura ha persino cambiato modulo in corsa (ma solo perché si giocava con l’uomo in più) con il 4-3-3.
    La cosa non ha avuto effetti forse perché è così radicata l’abitudine a giocare con il 3-5-2 che i giocatori in campo non hanno saputo adattarsi.
    Più di tutto nuoce l’incapacità di impadronirsi del centrocampo, qualunque sia il modulo adottato.
    Il mister non vuole saperne di far dialogare i tre interni di centrocampo, ostinandosi a seguire le linee esterne (o a lanciare lungo)senza peraltro riuscire a guadagnare il fondo campo per i cross.
    Non si è visto quasi nessun passaggio fra Vives, Baselli e Benassi.
    Grave.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. MAgo - 2 anni fa

    Ambiente ostile !!! Ha ragione, con quello che ci pagano e con la vita da principi che ci consentono di fare con la loro passione….siamo proprio degli ingrati. O forse ho confuso i ruoli ? Mi sa che questi signori non hanno proprio capito niente, per me li lascerei giocare in uno stadio completamente vuoto,così saranno sereni, tranquilli di pensare alle quattro cavolate che hanno in testa…
    FVCG (che non c’è più)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 2 anni fa

      MAgo è proprio così. Se neghi che giocare nella tensione è più difficile neghi l’evidenza. Vai a giocare oggi a Verona o a Roma.. Quindi facciamo il nostro. Certo è proprio così il VCG non c’è più. E’ solo retorica. Se lo si vuole rendere sostanza si va allo stadio e si tifa e ci si diverte per passione, non per soddisfazione. Se il risultato per voi è così importante andate a vedere la Juve. Non è un’offesa, veramente, è proprio logica. Il Toro i risultato non potrà mai garantirli, non ci piove. Quindi chi giudica solo da quello o non può farne a meno è meglio che stia lontano dal Toro. Perché danneggia me che voglio andare allo stadio e divertirmi comunque, non vivere delle stupide tensioni. E danneggia il Toro perché comunque quelle tensioni renderanno solo più difficile raggiungere qualunque obiettivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MAgo - 2 anni fa

        Caro amico, ho applaudito,come te immagino, la squadra in tante sconfitte onorevoli…non sono certo io a giudicare per il risultato. Ma una partita qualunque con tiri in porta col contagocce,una serie di passaggi lenti indietro,mai un cambio di ritmo, ecc. per me è uno spettacolo a dir poco mediocre. Sul discorso ambientale : noi del Toro ci accontentiamo davvero di poco per tornare a incitare i ragazzi,anche quelli scarsi : impegno, palle, serietà…sono retorico ma penso tu mi possa capire

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. FLAGHI - 2 anni fa

        Caro Mau, se uno guardasse solo il risultato non tiferebbe Toro, non è vero che domenica giocavamo nella tensione perchè il tifo c’è stato e l’ ho sentito addirittura io dalla tv, è inammissibile non tanto perdere, ma giocare senza voglia, senza determinazione, essere completamente passivi, il tifoso del Toro credo almeno meriti di vedere altro, se poi tu ti diverti a vedere una squadra umiliata nel derby e che viene quasi dominata i casa dall ‘Udinese…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Frank Toro - 2 anni fa

    Se faccio un analisi dei nuovi arrivati mi accorgo che: Baselli Zappacosta, Acqua, Obi, Belotti sono arrivati con un curriculum e uno spessore tecnico personale di buon livello… ora il mio punto di vista è che, se a dei puro sangue gli dici di giocare solo in un modo li snaturi e gli togli le frecce dall’arco. Tutti questi giocatori hanno avuto un involuzione perchè con il gioco di Ventura hanno perso il loro istinto che li portava ad attaccare! Vedi Baselli che all’inizio tirava dappertutto e vedeva la porta mentre ora anche lui passa la palla indietro… che tristezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granata71 - 2 anni fa

    Da quello che si vede in campo e nelle dichiarazioni post partita, Ventura non ha più il controllo della squadra e dello spogliatoio.
    E accusare l’ambiente ostile (senza mai averne visto uno realmente) è un arrampicarsi sugli specchi.
    Ora spetta alla società intervenire…..anche con decisioni drastiche…..ma per il bene del Toro.
    Toro che non merita questo schifo, come non lo meritano i suoi tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 2 anni fa

      Ma dai! Ma dici veramente? Ma ti sembra di avere un minimo di obiettività in quello che affermi? Se è così, io credo che sei tu a non meritare il Toro. Veramente, puoi solo fare dei danni. Se veramente ami il Toro come dici, regalagli questo ultimo atto d’amore: cambia squadra! E ricordati una cosa: i tifosi non meritano niente. Non abbiamo nessun diritto noi più degli altri. L’Udinese perdeva da tre partite dei seguito: vuoi dire che i suoi tifosi meritavano di perdere mentre noi di vincere? Nello sport c’è chi vince e chi perde. Non ci sono colpevoli. Cerca di capirlo e vedrai che vivrai più sereno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FLAGHI - 2 anni fa

        Ma cosa stai dicendo??? i tifosi non meritano niente??? Il tifoso è il consumatore ultimo, è colui che fà girare tutto il meccanismo e tu ti permetti di dire che non merita nulla?? E menomale che da quanto ho capito frequenti lo stadio..quindi se un tifoso vede uno spettacolo osceno non ha nemmeno il diritto di contestare in maniera pacifica??? Ma di che cosa stiamo parlando??? Credo ci voglia un pò di equilibrio, a me sinceramente gli ultra facinorosi non piacciono, sono il male del calcio, ma anche gli ultra perbenisti come te sempre prostrati o piegati a 90 qualunque cosa succeda…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Lello66 - 2 anni fa

    Scusate il T9, … Collini=coglioni,… Lotte che tirrarlo= oltre che tifarlo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Lello66 - 2 anni fa

    I predecessori di Sventura, giocavano con un organico da serie B, contro avversari più forti, adesso il povero Ventura gioca con giocatori, di serie A e gli sta incasinato la vita perché oltre che infondergli insicurezza, gli fa fare un percorso di decrescita tecnica, vedi Baselli. Solitamente quando uno si accorge che un ambiente gli è ostile, cambia aria oppure con umiltà, CAMBIA atteggiamento in campo e fuori per riavere un consenso, grazie al gioco ed all’attacamento alla maglia. E per favore, chiedo un grosso regalo ai proseliti di Sventura, non rompete i collini con le vostre prediche. Perché il Toro lotte che tirarlo, devi viverlo da presidente, allenatore e giocatore, a quel punto saranno degni di avere l’appoggio INCONDIZIONATO dai Tifosi. BUON NATALE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 2 anni fa

      Facci un regalo tu. Stai a casa alla domenica. Sicuramente hai ragione, quindi è inutile che vieni allo stadio o scrivi nei forum. Torna a farlo quando avremo vinto lo scudetto e quando ci sarà una squadra degni di avere il tuo appoggio. Veramente: io credo che tu ami il Toro, quindi fai questo estremo atto d’amore. Perché ora sei solo dannoso, bisogna che di questo tu ti renda conto e che tu non neghi l’evidenza. La squadra ha bisogno di serenità e di fiducia non di tensioni. Dici che non vuoi dargliele perché non le merita? Forse hai ragione. Ma agisci per favore di conseguenza e con amore per il Toro. Stai lontano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 2 anni fa

      Lello, non è questione Ventura o non Ventura, cosi come non lo può essere per i giocatori… si tifa la maglia, sempre. Abbiamo fatto il tifo pure per Lerda, figurati, e per giocatori di cui non ricordo nemmeno più il nome. Detto questo, quando uno assiste ad uno spettacolo indegno, dopo il triplice fischio dell’arbitro ha il sacrosanto diritto di fischiare tutti, perchè quello è nel suo diritto. Che poi Ventura legga come “ambiente ostile” una bordata di fischi dopo una partita di merda… quello è un problema suo, che secondo me non sta proprio in piedi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. abatta68 - 2 anni fa

    Qui se un pò di umiltà non arriva per primo dall’allenatore, non so da chi debba arrivare! Sentir dire da Colantuono “abbiamo dominato il Toro”… da Colantuonoooo!!!! non da Mourinho! uno che in trasferta le ha sempre prese, pure quando era con noi in serie B… il problema è che uno come Cairo dovrebbe chiamare in ufficio Ventura e chiedere spiegazioni e se manca qualcosa si mette mano al portafoglio subito, se si vuole raddrizzare la baracca, anche solo per un giocatore, ma che sia uno buono! Eppoi… ambiente ostile… ambiente ostile… ma se fosse stato a Roma ad allenare la Lazio che diceva? Forse lui non c’era quando scoppiò la contestazione per cacciare Radice, due ore senza poter abbandonare lo stadio! …ambiente ostile… un monumento a chi da 20 anni se ne sta col fegato in mano!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata71 - 2 anni fa

      Concordo pienamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mau69 - 2 anni fa

      abatta68 ma veramente sei convinto che necessariamente ci debba essere un colpevole? Sei sei del 68 quanti campionati hai visto: ancora credi alla barzelletta che con un altro allenatore o con l’ennesimo acquisto tutto si sistemi e che sia quella la soluzione? Forse, se compriamo Messi… Stai sereno, abbi un po’ di pazienza e magari le cose andranno poi meglio. E’ lo sport. E se non andranno meglio amen. Perché Ventura non dovrebbe fare del suo meglio? O deve necessariamente essere o un Dio o una merda? No credo. Certamente ieri l’ambiente non ha aiutato, ma Ventura dice quello perché appunto non vuole rivivere momenti ben peggiori? Dobbiamo invidiare l’ambiente Romano o rimpiangere le contestazioni a Radice? Ti do una brutta notizia. Tifre Toro sarà sempre così. Lo è stato per 20anni e lo sarà per i prossimi 20, se le regole non cambiano. Quindi sii felice quando non lotti per la salvezza, perché torneranno anche le annate sfigate dove lotteremo per salvarci o magari retrocederemo di nuovo. A te la scelta o tieni al Toro per passione o se vuoi la soddisfazione hai sbagliato squadra. Siccome so che non è così, ritrova nel tuo DNA lo spirito di appartenenza e fai il tuo perché l’ambiente diventi un punto di forza, non di debolezza. Comportati da 12° uomo in campo, sempre e comunque. Altrimenti la tua è solo retorica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 anni fa

        Lo so benissimo che è sempre stato cosi e, probabilmente, sempre lo sarà e non sono io stesso un contestatore, di niente e di nessuno, cosi come ieri allo stadio la contestazione non c’è stata… ma allora mi chiedo perchè un allenatore deve tirar fuori “l’ambiente ostile”, quando è qui da 5 anni e l’ambiente lo conosce perfettamente. Quando le cose vanno male bisogna avere il coraggio di metterci la faccia e di dire perchè le cose vanno male, non partire dal presupposto che “l’ambiente è ostile”, perchè anche con tutto il sostegno e l’amore del mondo questa squadra ha fornito prestazioni scadenti… è un alibi assolutamente inutile che poteva fare a meno di usare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. gantonaz64 - 2 anni fa

    HO RILETTO L’ARTICOLO.
    MA DOVE LO HA VISTO L’AMBIENTE OSTILE?
    COSI’ COME CI SONO GLI APPLAUSI PER LE BELLE GIOCATE,SEMPRE CI SARA’ DEL DISAPPUNTO PER LE CASTRONATE.
    LA GENTE A FINE PARTITA USCENDO DALLO STADIO PARLAVA DI ALTRO,NON VALEVA
    LA PENA PARLARE DELLA PARTITA, PERCHE’ NON E’ STATA GIOCATA.
    CAIRO COMINCI A GUARDARSI ATTORNO PER GIUGNO,PER FAVORE…………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. davant71 - 2 anni fa

      Ciclo finito con Ventura.
      Mi divertivo di piu quando faceva il 4-2-4

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. gantonaz64 - 2 anni fa

    SONO ANDATO ALLO STADIO APPOSTA ,PER SENTIRE GLI UMORI DELLA PIAZZA.
    A PARTE ALCUNI MORMORII QUANDO LA PALLA ,COME AL SOLITO ,INSPIEGABILMENTE VENIVA PASSATA DIETRO,LA MARATONA E NON SOLO, HANNO SEMPRE INCITATO LA SQUADRA.
    QUINDI IL SIGNOR VENTURA E’ UN CONTABALLE,PROPRIO COME QUANDO DICE CHE IL TORO
    GIOCA BENE.
    HA TOCCATO IL FONDO.
    FORSE ,E PENSO DI NON SBAGLIARMI, E’ UNO DEGLI ALLENATORI PIU’ INVISI ALLA PIAZZA CHE MI RICORDI.
    AUGURI A NOI PER IL FUTURO PERCHE’ NE AVREMO BISOGNO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Brawler Demon - 2 anni fa

      Hai rimosso in fretta le stagioni precedenti all’arrivo di Ventura, buon per te…
      Colantuono, Lerda, Novellino, Di Biase, tutti i tifosi conservano un ottimo ricordo di loro sulla panchina del Toro, già già…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. davant71 - 2 anni fa

        E allora teniamoci Ventura e ci tovlieremo tante soddisfazioni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Pazko - 2 anni fa

    E’ vero, ma parliamo di giocatori di altra caratura ( purtroppo) e con un centrocampo a hi appoggiare, di altra dimensione (Pogba- Acquah, Marchisio-Vives, ecc.) . Noi abbiamo questo gioco e questa impostazione, se fai tutto bene, fai punti , se fai tutto male, come stasera , perì le partite . Penso anche io che non fossero sereni, però lui doveva rasserenrli, o forse era turbato anche Ventura? Stendiamo veli pietosi su tutto, e rivediamoci ricostruiti al rientro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. robert - 2 anni fa

    Questo allenatore va cacciato a pedate nel culo prima che sia troppo tardi.Non vi siete accorti che non capisce nulla di calcio ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 2 anni fa

      Ecco che si propone il Fenomeno di turno… Dai che te lo pago io lo stipendio… 1 milione di euro all’anno basta?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Lello66 - 2 anni fa

    Mi dispiace che ci si debba scontrare tra chi è pro e chi è contro Ventura, perché a lui non gliene frega nulla, anzi va avanti in un percorso di crescita che purtroppo non riesco a vedere, anzi i pregi individuali che i vari Baselli, Acquah, Benassi??, hanno dimostrato ad inizio campionato, adesso sembra che abbiano dimenticato tutto, sprofondando in caos di gioco che coinvolge tutta la squadra, in tutto questo l’unico che ha potuto mettere il suo zampino è Mister Sventura, con l’ossessione di un gioco che non porta a nulla, inconcludente, non vedo prospettive positive se si ostina a non cambiare modulo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. robert - 2 anni fa

    Una Società seria avrebbe già cacciato questo somaro di un allenatore.Questo qua ci riporta in serie B !!!Cairo gli hai rinnovato il contratto e ora sono cazzi tuoi !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. davant71 - 2 anni fa

    Parlando di modulo 3-5-2 voglio ricordare che la squadra di Venaria che adotta anche lei lo stesso modulo, in fase di impostazione gioca con i tre difensori costantemente nella meta campo avversaria.
    Noi palleggiamo nella nostta aerea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Lello66 - 2 anni fa

    Facciamo molta attenzione nel dire che continuando così ci togliere o delle soddisfazioni, perché

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. digeppe - 2 anni fa

    Sig. Ventura, ma ci faccia il piacere!!!!! Se lei fosse una persona coerente farebbe le valigie e tornerebbe a Genova a fare il pensionato!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Max63 - 2 anni fa

    Ecco che riattacca che a Torino non è facile giocare, la gente del toro deve ricordare dove eravamo, chi siamo, ect. Ect.
    Questo signore non dirà mai che il toro a parte la pausa cerci ed Immobile non ha mai avuto un vero gioco se non un’ immensa quantità di palloni giocata dai tre difensori. Non verticalizziamo mai, non mandiamo mai gli esterni al cross. Facciamo giocare Baselli a difendere limitandogli invece le ottime qualità che ha in fase propositiva, fa giocare Acquah spesso sull’esterno togliendolo dalla sua più naturale posizione in mezzo al campo a ringhiare. Caro Ventura la nostra squadra è l’unica che adotta un solo modulo che ormai conoscono anche i pulcini del Bacigaluppo. Forse, dico forse, si rende necessario mettere in atto qualche soluzione diversa così tanto per sorprendere i nostri avversari.il modulo applicato tra l’altro necessità di sopraffini palleggiatori che solo il Barcellona può permettersi. Non voglio buttare tutte alle ortiche ma mi sa mister libidine che se non ti dai una mossa fra un po’ rischi di non allenare più la maglia granata, unico vero amore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. ex calciatore - 2 anni fa

    Fa parte del percorso di crescita,i tifosi non ci seguono,anche dopo la bella prestazione nel derby,ma del sano silenzio mister mai vero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 2 anni fa

      Di un bel tacer non fu mai scritto, diceva il Poeta; sarebbe una soluzione, invece qui non si può tacere, bisogna difendersi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. davant71 - 2 anni fa

    Non lo supporto più. Giochiamo le parotite per non perdere invece che per vincerle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. ex calciatore - 2 anni fa

    Fa parte del percorso di crescita,i tifosi non ci seguono,anche dopo la bella prestazione nel derby,ma del sano silenzio mister no vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Maroso - 2 anni fa

    Leggendo l’ intervista a Ventura dico che ha ragione. Qualcuno vuole distruggere, chi ha a cuore il Toro non lo permetterà. Va beh, Ventura non parla come un Camallo, cerca di sare il cervelllo, eoggi dice: rrestiamo uniti per amore del Torino! scoltiamolo e ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Forza Toro e buon 2016.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Catlina - 2 anni fa

      Hai pienamente ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. FLAGHI - 2 anni fa

    Sono disgustato, il mister ha perso per l’ ennesima volta la possibilità di scusarsi con i tifosi ed ammettere di aver giocato da schifo, basta cercare alibi ed attenuanti come sempre, anche oggi è mancato tutto, dovevamo riscattarci dopo mercoledì ed invece passivi ed inconcludenti dal primo all’ ultimo minuto, anche in superiorità numerica.
    Non è vero che è mancato il tifo, i cori li ho sentiti anche dalla tv, ci vuole più rispetto per coloro che vanno allo stadio, forse la squadra è stata abituata troppo bene..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Leo - 2 anni fa

    Si è vero. Quando arriva la paura di sbagliare è facile sbagliare, siamo d’accordo. E’ una cosa che si sperimenta in tutti i tipi di lavoro ed anche nel calcio sarà così. Però anche risolvere questo problema è un compito del Capo : è lui che deve sapere infondere fiducia ai suoi, slegarli da complessi e paure. Inoltre, questo incide fino a un certo punto perché a me pare che molti errori e limiti sono visibili da molto tempo sia individuali che del collettivo. La squadra vista oggi è sicuramente da serie B perché completamente slegata e, anche, molto affaticata. Sull’azione del gol 3 dei nostri sono andati in ordine sparso, col risultato che si è visto. Le fasce non si intendevano con gli interni, per nulla. Palle giocabili agli attaccanti poche, anche perché sempre marcatissimi. Cross senza senso a cercare non si sa chi. Quagliarella ha continuato ad alzare il pollice mimando un OK che davvero sembra una beffa. OK a chi? a che cosa? Maxi Lopez sarà un’impressione ma continua a sembrare in sovrappeso (anche conservando una certa tecnica). Benassi inguardabile. Vives inutile. Molinaro caotico e improduttivo…e si potrebbe continuare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Già - 2 anni fa

    Ho è un presuntuoso o è manipolato dalla mafia dello spogliatoio perché continuare a far giocare un bollito come Quagliarella non è possibile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Maroso - 2 anni fa

    Legggendo la intervista senza prevenzione, trovo molti punti di contatto con il Mister. Qui c’è qualcuno che vuol sfasciare tutto, chi ama il Toro non lo permetterà. Va bè, Ventura non è Giagnoni, non parla come un Camallo, lui cerca di far ragionare e di ragionare. Usiamo la testa quando parla, non la pancia! Basta! Buon 2016 Torino, togliamoci delle soddisfazioni, siamo ancora in tempo se stiamo uniti.-

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 2 anni fa

      Giagnoni che prendeva a pugni Causio, preciso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Sul non remare contro hai ragione, ma ti sembra remare tutti dalla stessa parte fare dichiarazioni offensive sempre nei confronti di noi tifosi? Oggi lo stadio ha incitato i ragazzi tutta la partita. Fischi solo nell intervallo e a fine partita. Legittimi. Lo ringraziaml quando vince e gioca bene e critichiamo quando fanno pena. Cosa c’è di strano o sbagliato?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. FLAGHI - 2 anni fa

      Se usare la testa significa piegarsi sempre a 90, dire sempre che va tutto bene, farsi prendere in giro da dichiarazioni false (non è vero che i tifosi hanno contestato tutta la partita etc…), farsi umiliare in un derby e giocare la partita successiva con la determinazione di una casa di riposo, io personalmente preferisco usare la pancia.
      Qui ci vorrebbe un bel bagno di umiltà a partire dal mister, che se continua a cercare alibi non sò quanto possa risollevare la baracca. Forza Toro sempre e comunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Non diamo la colpa ai tifosi, e no Mister così non ci siamo proprio, si fischiano i tenori alla Scala e non si può fischiare alla fine di due spettacoli indegni i calciatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Wendok - 2 anni fa

    La butto sul tecnico…
    Come ampiamente dettoda tempo, oramai ci pressano tutti. Risultato ? Anche in vantaggio, in trasferta, in dieci, l udinese ci pressava dalla ns area di rigore. Conseguenza mare di occasioni per loro e lanci lunghi i probabili per noi. Ma le contro osse tattiche, queste sconoscie, anche fossero stupidaggini assurde, non sono contemplabili nella mente del ligure ? Una novità tattica UNA ? Una variante di merda ad un inesistente gioco per giunta di merda ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Lello66 - 2 anni fa

    Caro Sventura con che coraggio ti permetti di dire che il clima era sfavorevole, la curva vi ha incitato fino alla fine, eccetto in un paio di occasioni in cui vi chiedevano di tirare fuori le palle. Sei un emerito infame dicendo che a volte avete trascinato i tifosi, la curva non vi ha mai abbandonati anche quando avrebbero dovuto prendervi a calci nel cuole, ma in fin dei conti i giocatori giocano e fanno quello che gli chiedi tu. Quindi impara a stare zitto piuttosto che dar fiato alla bocca dicendo cazzate, facendoci solo incazzare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Sacrosanto, Lello.
      Lui non avrebbe dovuto incolpare i tifosi anche se avessero fischiato dall’inizio alla fine. Ma questo ha il coraggio di farlo anche quando al contrario i tifosi hanno sostenuto la squadra durante tutta la partita!
      E’ un perdente, un presuntuoso e un uomo di merda non legato ai colori granata. Non lo è mai stato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Wendok - 2 anni fa

    Sei solo un povero pallone gonfiato. Nulla più, nulla meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. fabio.vinov_602 - 2 anni fa

    Hai ragione… Amiamo troppo il Toro. Forse tu e i ragazzi dovreste farvi spiegare da Pulici cos’è il Toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Già - 2 anni fa

    Un vero allenatore sa impostare la squadra con i giocatori che ha a disposizione. Non è il caso di Ventura !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    E ci manca pure Amauri nel progetto tecnico…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Già - 2 anni fa

      Ridicolo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Un allenatore che non si prende mai le proprie colpe, e che addirittura le da’ ai tifosi della sua squadra non è un bravo allenatore, ed è anche un po’ un uomo di merda.
    Ventura hai finito, almeno con una parte dei tifosi che tanto detesti.
    Vedrai che tra un po’ sarai finito anche per tutti gli altri.
    La merda prima o poi viene a galla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. FlavioGranata - 2 anni fa

    Ventura ha detto un sacco di fregnacce per non dire che hanno giocato in modo penoso! Ormai il suo ciclo è finito se ne vada e ci liberi da un non gioco divenuto imbarazzante! Squadra priva di qualsiasi idea senza giocatori che dettano il gioco! Siamo infarciti di vecchietti scarsi e di un paio di giovani discreti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. davant71 - 2 anni fa

    Ma quest’uomo non si prende mai la responsabilità di nulla. Scarica le responsabilità solo agli altri.
    Buffone i tifosi hanno il sacrosanto diritto di contestare quando vwdono una squadra che non susa neanche la maglia e allenati da un codardo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. rosario.pac_781 - 2 anni fa

    io sinceramente non ho parole ventura comincia a diventare impresentabile con i suoi commenti …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. vins - 2 anni fa

    Avreste soltanto dovuto fare ciò per cui siete pagati. Giocare a calcio. Invece ho visto 2 prestazioni inguardabili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. toromio - 2 anni fa

    Sei proprio una testa di cazzo ora la colpa è dei tifosi … ma vai fare in culo idiota e togliti dai coglioni una volta per tutte con quel cazzo di gioco di merda proponi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Ormai conosco il mio pollo..sapevo che avresti dato la colpa ai tifosi.
    Sei una merda doriana Ventura.
    Mi seppelliscano di non mi piace..non mi importa, prima o poi lo capiranno tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Brawler Demon - 2 anni fa

    Eh, almeno sei stato onesto Mister.
    Certo che perdere quando sei in superiorità numerica…
    Però resto fiducioso, ripartiremo con più slancio e con tutta la rosa disponibile, saran cazzi acidi per tutti.
    FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Dimmi cosa ti sei fumato per essere cosi ottimista stasera che la provo pure io :)
      Spero tu abbia ragione, ma al momento faccio una fatica enorme anche solo a pensarlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Brawler Demon - 2 anni fa

        Daniele, i buoni campionati disputati sotto Ventura non possono essere solo frutto del caso.
        Questa squadra ci ha dimostrato di sapere fare molto meglio delle ultime 2 pietose partite, questo non è il Toro visto ad inizio campionato, prima di quei fottutti infortuni. Eppoi, nessuno diventa fenomeno oppure brocco dall’oggi al domani.
        Anche con sti giovani che sono arrivati, bisogna avere pazienza.
        L’unico che mi preoccupa un po’ è Quagliarella, sembra totalmente vuoto e scoppiato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Brawler Demon - 2 anni fa

          “fottuti”, mi è scappata una “t” di troppo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

          Io non nego i meriti di Ventura, perché ci sono stati e lo abbiamo anche ringraziato e osannato per ciò che ha saputo fare. Ma il suo gioco ora è prevedibile e pressandoci alti ci mettono tutti in difficoltà. Ma cosa davvero non ho mandato giù è la sua incapacità cronica nel non ammettere colpe e responsabilità puntando spesso il dito contro noi tifosi. Questo lo trovo ingiusto è inaccettabile, e inadatto a un allenatore professionista.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. WGranata76 - 2 anni fa

    L’allenatore deve spronare la squadra e trasmettere la voglia di vincere, oltre agli schemi, queste scuse sono patetiche…
    E’ colpa dei tifosi se giochiamo con un singolo schema prevedibilissimo, con 3-4 tipi di azioni sempre uguali, con sempre gli stessi interpreti??
    O è colpa di allenatore e giocatori?? Un pò di umiltà non guasterebbe mica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy