Torino-Udinese 1-0: asse Ansaldi-Aina, la sbloccano gli esterni

Torino-Udinese 1-0: asse Ansaldi-Aina, la sbloccano gli esterni

Al 45′ / La squadra di Mazzarri va al riposo con il risultato di 1-0 al termine di un buon primo tempo

di Nicolò Muggianu

Torino e Udinese si giocano una sfida strategicamente importante dei rispettivi cammini stagionali. La squadra di Mazzarri deve vincere per restare attaccata al treno europeo, quella dell’ex Nicola ha bisogno di punti per cercare di fermare un malcontento sempre più in crescita tra i tifosi friulani.

AVVIO – Mazzarri si presenta all’Olimpico senza gli squalificati Nkoulou, Zaza e con qualche cambio di formazione: Djidji al centro della difesa, a centrocampo ancora out Baselli e Meite, giocano dal 1′ Lukic e Berenguer. Nicola risponde con il tridente: Pussetto e De Paul alle spalle di Okaka. La partita comincia subito con un brivido per il Torino: al 4′ Djidji perde un pallone sanguinoso all’interno dell’area di rigore. Pussetto ringrazia, ma Sirigu ci mette una pezza in extremis. E’ la squadra di Mazzarri a fare la partita: possesso palla saldamente nelle mani del Torino, con l’Udinese che prova a sfruttare le ripartenze sugli esterni.

OCCASIONI – La prima fiammata granata arriva da calcio d’angolo e porta la firma di Belotti: colpo di testa a botta sicura al 18′ sul quale Musso si oppone con un intervento miracoloso. Il vantaggio del Torino però è nell’aria e alla fine arriva al 31′: cross dalla sinistra di Ansaldi, sul quale Ola Aina arriva puntualissimo di testa e supera Musso. I granata però non hanno nemmeno il tempo di festeggiare che Sirigu deve compiere il secondo intervento decisivo dei primi 45′: punizione chirurgica di De Paul, respinta dal 39 granata con una parata plastica. Al 41′ c’è ancora tempo per un’occasione in contropiede per Iago Falque, ma il suo tiro è deviato in corner. Il primo tempo finisce così: 1-0 per il Torino, con qualche polemica nel finale per un mancato calcio di rigore concesso alla squadra di casa. I granata, con Atalanta e Sampdoria momentaneamente sotto contro Spal e Frosinone, a fine primo tempo sono virtualmente a meno uno dal settimo posto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy