Torino-Udinese, i numeri promuovono con merito i friulani

Torino-Udinese, i numeri promuovono con merito i friulani

Le statistiche / I dati sembrano raccontare una partita equilibrata, ma tirano soltanto gli ospiti

Il risultato inaspettato con cui si è conclusa la sfida tra Torino e Udinese non è certamente frutto del caso, ma rispecchia nel complesso quanto le due formazioni hanno espresso sul terreno di gioco. Se infatti dal punto di vista del possesso palla il match è stato equilibrato, con il 48% totale di possesso granata ed il 52% friulano, ed alcune statistiche sembrerebbero confermare questa linea di parità, i dati relativi ai tiri ed alla fase offensiva solo clamorosamente sbilanciati in favore della squadra di Colantuono. L’Udinese ha tirato ben 13 volte delle quali otto hanno centrato lo specchio della porta difesa da Padelli, a fronte dei sette tiri totali dei granata, che hanno invece inquadrato il bersaglio grosso in un’occasione soltanto con Andrea Belotti. Cinque dei 13 tiri tali dei friulani sono arrivati da parte di Perica, l’autore del gol-vittoria.

Il portiere friulano Karnezis è quindi stato impegnato in una sola occasione mentre Padelli ha effettuato sette parate. Per il resto come detto le statistiche sembrano raccontare una sfida sostanzialmente equilibrata: i calci d’angolo conquistati sono sette per parte, i falli commessi sono 17 da parte del Torino e 16 da parte del’Udinese; da questi sono arrivati due cartellini gialli per i padroni di casa (Bovo e Maxi Lopez gli ammoniti granata) e tre per gli ospiti con la doppia ammonizione a Wague che si somma a quella ottenuta da Danilo nel primo tempo.

Torino FC v Udinese Calcio - Serie A
Stipe Perica ha effettuato cinque dei 13 tiri totali dell’Udinese

I dati mostrano poi come la partita sia stata ricca di imprecisioni e abbastanza combattuta all’altezza del centrocampo, con 25 palloni persi e 17 recuperati da parte dei ragazzi di Ventura e(24 persi e 18 recuperati per la squadra di Colantuono invece) e come sia stata utilizzata tantissimo da entrambe le formazioni la soluzione del lancio lungo a cercare direttamente lo scatto delle punte, saltando così la mediana: motivo tattico utilizzato in 20 occasioni dai padroni di casa ed addirittura 25 volte dai friulani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy