Torino-Udinese 1-0, Mazzarri: “Vittoria strameritata, ma dovevamo chiuderla”

Torino-Udinese 1-0, Mazzarri: “Vittoria strameritata, ma dovevamo chiuderla”

Conferenza / Il tecnico commenta la partita: “Belotti? Sta bene, anch’io gli dico di giocare più vicino alla porta”

di Nicolò Muggianu

LA PARTITA

Al termine della gara tra Torino e Udinese, interviene Walter Mazzarri. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: La scelta di schierare Belotti unica punta e dietro due trequartisti dipende dai giocatori che ho a disposizione e dalla squadra avversaria, da tante cose, noi le scelte le prendiamo in base a diverse variabili ma facciamo sempre tanta fatica a concretizzare le palle gol che abbiamo”. 

Poi ancora, sulla partita: “Questo schieramento mi rende soddisfatto dal punto di vista delle possibilità di far gol contro una squadra organizzata come l’Udinese, abbiamo fatto tutto bene. Rimane il fatto che dovevamo chiuderla. Nel finale si è rischiato di buttare via altri due punti. C’è stata la possibilità di chiuderla ma non ci siamo riusciti e non va bene. A volte siamo autolesionisti, queste partite vanno chiuse”. 

67 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14052178 - 6 giorni fa

    Soccia che mai goduti……. meritate Mihajlovic…. che anche ieri una partita vinta l’ha pareggiata….comunque tranquilli 3 punti a Napoli e 3 con gli orobici!!!!! Forza Toro ciao robbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pesce - 7 giorni fa

    Sarri è ai ferri corti col Chelsea, prenotiamolo subito per l’anno prossimo. È anche uno che simpatizza granata, rende sempre onore a Superarga…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 6 giorni fa

      magari, insieme a gasperini è l’unico che da un impronta sua alla squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giaguaro 66 - 7 giorni fa

    si va in vantaggio, si gioca bene, abbiamo creato un sacco di situazioni, la squadra gioca, non è indubbio la vittoria strameritata. Parole di Mazzarri! io ero allo stadio e credo di avere visto un’altra partita. all’89esimo tra difensori e centrocampisti di interdizione in campo erano 8, più il Gallo che sta diventando anche lui un mediano, lo dico con ammirazione perché è l’anima della squadra, e Jago oggi impalpabile….mah…e questo incapace di tecnico riesce a dire che la squadra gioca. spero davvero che il prossimo anno alleni qualcun’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 7 giorni fa

    Ognuno la può vedere come meglio crede. Per me un giovane cresce molto di più allenandosi con dei professionisti e giocare magari 5 minuti che non fare un campionato intero con la primavera e fare 100 gol. A me personalmente vincere con la primavera non frega nulla se non cé un fine. Non vado a fare i caroselli. Spero che escano altri barreca Quagliarella ogbonna o balzaretti e chi più ne a ne metta. Ribadisco butic 30 gol lo scorso anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Forvecuor87 - 7 giorni fa

    L’unica nota davvero positiva di questa domenica e che non faceva freddo allo stadio. Per il resto chi ha assistito capisce che tipo di partita sia stata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 giorni fa

    Concordo con i tifosi che hanno scritto sull’utilizzo di Millico. Tenerlo lontano dalla primavera per fare solo panchina in prima squadra non solo non serve a niente ma sta danneggiando la primavera.
    Tant’è che lo stesso Coppitelli ieri nel post partita ha lanciato qualche frecciatina a riguardo, pur rimarcando che Millico deve essere la ciliegina e non la torta della squadra..
    Perciò penso che Millico dovrebbe tornare in Primavera, oppure, scelta coraggiosa o scellerata, mandare Zaza in Primavera e Millico titolare in prima squadra. Ma questo è fantacalcio qui al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 7 giorni fa

      Credo che invece Millico sia contento di allenarsi in prima squadra che non girare nei campetti con la Primavera. Io lo farei giocare di più ma nello stesso tempo rispetto le decisioni di WM che lo vede tutti i giorni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 6 giorni fa

        Per dire che lo faresti giocare di più bisognerebbe che almeno giocasse. Invece fa panchina da un mese e passa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio sala 68 - 6 giorni fa

          Io lo avrei già fatto debuttare come titolare, però in Italia non funziona così purtroppo perché se sbagliasse la partita WM verrebbe bollato come incosciente e quindi rispetto le scelte di WM.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Numero7 - 7 giorni fa

    Incredibile come anche stavolta la fortuna abbia salvato il c… a Mazzarri..ma tempo al tempo..adesso gli aspettano due partite che metteranno a nudo il suo modo di plasmare le squadre…oramai è passato tanto tempo dalla tua prima panchina e la musica da te suonata è sempre la stessa…noiosa…la vedo dura adesso mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 7 giorni fa

    Sentivo fare questi discorsi anche con butic marco 59.ora é andato in serie c perché a Terni non vedeva il campo. Io credo che un allenatore con esperienza ventennale fra i professionisti sia più qualificato di un tifoso. Credo che millico giocherà quando sarà meglio di chi ora gli sta davanti cioé Berenguer baselli e parigini(giocatori che transitano nella sua zona). E visto che voglio bene a millico e conosco la mentalità del tifoso medio mi auguro che il suo momento arrivi solo quando é veramente pronto perché se non lo é viene massacrato da chi ora lo osanna. Vogliamo i giovani ma vogliamo I risultati. Ma il tifoso sa che il giovane spesso sbaglia? Fra tutti i ragazzi che abbiamo in giro o sono usciti negli ultimi anni l unico che gioca é buongiorno e Bonifazi. Dovremmo riflettere su queste cose. Non é automatico che se hai una primavera di livello avrai giocatori di livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 7 giorni fa

      E allora che lo lasci giocare in Primavera e che non cerchi di bruciare i nostri Giovani con la scusa della “rosa corta”. Si arrangi con quelli cha ha voluto trattenere.

      Mazzarri dovrebbe vergognarsi, visto che è connivente e complice di Cairo e che, in cambio di un paio di milioni d’ingaggio, fa il “burattino” e dice e fa tutto quello che gli ordina il suo padrone.

      Questo schifo deve finire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bischero - 7 giorni fa

    Marco 59. Millico vuole fare il professionista? Bene. Questo é il mondo dei grandi. La finalità della primavera é far uscire professionisti. Dei trofei non so che farmene se non escono giocatori validi per la prima squadra. Come mai senza millico la primavera perde? Coppitelli non era un mago? Diamo il giusto peso alle cose. Creare miti non porta lontano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 7 giorni fa

      Allora che gli si dia fiducia e che lo si faccia esordire e giocare, altrimenti finirà come tanti altri che sono stati “lasciati appesi”…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 7 giorni fa

      Una squadra ha un equilibrio, se poi pensi che non hanno neppure vent’anni e gli togli uno che ha fatto 25 goal….magari un po’ di destabilizzazione la crei… O no? Noi abbiamo dato via liajc e cin questo gioco che abbiamo non riusciamo più a segnare. Mazzarri vuole la risa cirta e poi hs bisogno di un diciannovenne da tenere in panchina per un mese e mezzo!??? A differenza tua io penso che visto che non vinciamo un cazzo da 25 anni ci sia bisogno di trofei perché vincere aiuta a vincere, anche a livello giovanile. Continuare a fare le comparse in serie a ha distrutto la fiducia di tanti tifosi vecchi e di sicuro non aiuta le nuove generazioni, quindi ben venga uno scudetto primavera e che Mazzarri si arrangi pure con quello che ha e con la sua rosa corta dek cazzo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco59 - 7 giorni fa

        Concordo pienamente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawn - 7 giorni fa

    Sarri si è preso 6 pappine da guardiola.
    Sognare… SARRI al toro… A fine anno… Non sarebbe male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13973712 - 7 giorni fa

    Marco 59 complimenti hai riassunto benissimo il mio pensiero è quello-credo- di molti altri tifosi innamorati del Toro a 360 gradi e che da anni seguono la primavera. La gestione di Millico secondo me è stata assurda per non dire vergognosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 giorni fa

      Anche secondo me

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 7 giorni fa

      È un ragazzo del 2000, troverà il suo spazio. WM con Aina e Lukic ha fatto bene, sicuramente lo farà giocare al momento giusto. Oggi hanno pasticciato con i cambi, non esageriamo con i commenti negativi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco59 - 7 giorni fa

    Comunque, credo di poter dire che “l’episodio clou” è avvenuto al 45’+2′ del secondo tempo quando, dalla panchina granata, sarebbe dovuto entrare Millico ma, non appena il VAR ha decretato la non validità del gol di Okaka, il cambio di Millico è stato annullato e a fare il suo ingresso è in campo è stato De Silvestri…!!!

    Questo sì che si chiama “avere le idee chiare e sapere esattamente cosa fare e quando farlo….!!!

    P.S.: ruscite ad immaginare la faccia del povero Vincenzo, ma soprattutto il suo stato d’animo, avendo dovuto guardare passivamente la Primavera, il Suo Allenatore e i Suoi Compagni perdere la partita in casa contro una diretta pretendente (faccio notare che, da quando Mazzarri ha “disinnescato” Millico convocandolo in prima squadra, relegato in panchina, e dunque non renderlo dsponibile a Coppitelli, la Primavera è passata dal primo posto al terzo posto, con la Roma a un punto e l’Inter U 19 a tre punti…e il prossimo sabato c’è il derby a casa delgi zebrati) e dovendo subire da Mazzarri l’ennesima presa per il culo…???

    PENSATECI, RIUSCITE AD IMMAGINARE COME SI POSSA SENTIRE UN RAGAZZO DI 19 ANNI…NON TANTO PER IL MANCATO ESORDIO, CHE POTREBBE ANCHE STARCI, MA PER L’IMPOSSIBILITA’ CONTEMPORANEA DI POTER DARE UNA MANO AL SUO ALLENATORE E ALLA SUA SQUADRA AL FINE DI RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI DI SCUDETTO E COPPA ITALIA, ATTUALMENTE ALLA PORTATA DEI RAGAZZI DI COPPITELLI…???

    MI AUGURO DI SI….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 giorni fa

      Io penso che il prossimo anno coppitelli ci saluterà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco59 - 7 giorni fa

        Secondo me, oggi, anche dalla dichiarazione che ha rilasciato a proposito di Millico, dev’essere stato una furia.

        Gli tolgono la “benzina” le certezze, a lui e ai suoi Ragazzi, per farli precipitare nella mediocrità, come la prima squadra.

        Ovviamente tutta farina del sacco di Cairo e compagni di merende…!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iard68 - 6 giorni fa

          Cosa c’entra Cairo? E’ lui che convoca i giocatori? Una sola cosa dovrebbe fare il Presidente: licenziare Mazzarri.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 7 giorni fa

      Ma se era 1-1 e lo metteva, cos’è Maradona?
      Voglio dire, 18 anni, lo metti a freddo per salvare la baracca?
      Se Iago era da 4 tanto valeva levar lui e far giocare mezz’ora il giovane.

      Mi fanno proprio schifo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco59 - 7 giorni fa

        Prawn, o lo convochi e, in qualche modo, gli dai fiducia e lo fai esordire, certamente non “a freddo” (e oggi, la presa per il culo sarebbe stata enorme…al 90+2 e in attesa di vedere se il VAR convalidava o meno il gol dell’udinese), oppure lasci che giochi con la Sua Squadra e con il Suo Alenatore per cercare di raggiungere gli obiettivi di Scudetto e Coppa Italia.

        Mi sembra semplice e chiaro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Toro71 - 7 giorni fa

    Oggi ero allo stadio. Ho visto una partita a dir poco rocambolesca. Il Toro ha fatto una partita gagliarda. Siamo passati in vantaggio meritatamente con Ola Aina in versione attaccante, da premettere che poco prima il portiere dell’Udinese Musso ha fatto un intervento miracoloso su incornata del Gallo Belotti. Non siamo riusciti a fare il 2-0 e, come succede spesso a noi tifosi del Toro, assistiamo a una partita al cardiopalma. Rigore per l’Udinese. De Paul dal dischetto e paratona dell’immenso Sirigu. A 2 minuti dalla fine gol annullato a Okaka e dopo ben 10 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita. Finalmente la sorte è stata dalla nostra parte. Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. patricio.hernandez - 7 giorni fa

      hai dimenticato traversa e palo finale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Oni - 7 giorni fa

    Caro mister io spero che quest’anno tu sia all’ultimo anno sulla panchina del toro xche sono stufo delle tue analisi di gioco inutili e del tuo modo di far giocare la squadra tanto la tua Europa la vedi col binocolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. GlennGould - 7 giorni fa

    Aggiungo che, come immaginavo, la samp ha iniziato il declino, non mi preoccupava prima, figurarsi ora; la fiorentina neanche, brava ma con discontinuità che per me non le permetterà di essere per noi pericolosa: Lazio Atalanta Roma e Milan; l’Europa passa da lì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 giorni fa

    Scusate, pur non essendo un sostenitore di Mazzarri (che anzi, non mi piace per niente ) non penso proprio che oggi si sia giocato male e non segnato altri gol per colpa sua.. Per me la scelta di mettere Berenguer a spingere insieme agli esterni è stata una soluzione giusta, e finalmente ha pure capito che qualche chance a Lukic va data.
    Piuttosto lo biasimo per non aver visto insieme a Frustalupi che Aina non si muoveva più. L’avessimo pareggiata mi sarei incazzato su questa scelta, ma non sul resto. I gol se li è mangiati Iago che ha giocato pure male, una gran parata del loro portiere e un paio di tiri flosci di Berenguer e Ansaldi (che però hanno giocato bene)

    Certo ora voglio vederlo alla prova del nove contro Napoli e Atalanta.
    Dopo queste due partite capiremo penso finalmente dove potremo arrivare in classifica. Non mi faccio illusioni perché non giochiamo bene e davanti l’Atalanta è di un altro pianeta. Ma il calcio a volte è strano, non si sa mai. Anche se ad allenatori invertiti con la Dea sono sicuro che al quarto posto ci sarebbe stato il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bischero - 7 giorni fa

    Io non reputo Mazzarri un incapace o il male assoluto della situazione. Ma ci sono delle cose che non mi piacciono. La prima é la teoria della rosa corta. Credo che 22 interpreti cioé due per ruolo siano in competizione fra loro e stimoli o la crescita. Per far ció peró bisogna avere il coraggio di ruotare. Penso a belotti e zaza. La seconda sono i cambi. Sempre molto tardivi e schematici. Oramai i cambi sono sempre quelli. La terza é la mancanza di coraggio Nell esporsi con la società. Non rinforzarsi a gennaio é stato un errore e dire sempre di sì al capo non gli fa onore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 7 giorni fa

      Che Mazzarri non sia il male assoluto della situazione è ormai assodato, caro Bischero: i problemi stanno “a monte” e sono ormai cronici.

      Tuttavia, come hai giustamente ribadito tu al termine del tuo intervento, quando un allenatore pensa solo ad incassare il suo lauto ingaggio e non si espone con la società per far sentire la sua voce in capitolo, fottendosene dei risultati sportivi ed essendo sempre “prono e succube” del suo padrone, essendo complice e connivente, è ancor peggio del suo padrone medesimo.

      Individui di questo genere venderebbero la propria madre pur di intascare quanti più quattrini possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. patricio.hernandez - 7 giorni fa

    mazzarri sei il peggio del peggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. GlennGould - 7 giorni fa

    Difficile commentare questa partita. Siam riusciti a far diventare pericolosa, nel finale, una squadra assolutamente scarsa, e a rischiare di pareggiare una partita che era da chiudere. Come? Con tre errori allucinanti, fortunatamente rimediati da Sirigu, dal var e dalla traversa. Non abbiam giocato bene, tuttavia sarebbe bastato giocare così non bene ma non commettere errori assurdi per vincere senza patemi. L’espulsione, l’ennesima, di Mazzarri, non è ammissibile.
    Quanto al resto, non si incontrano sempre avversari così mediocri, per cui servirebbe essere più attenti e meno ingenui e superficiali.
    Per me bene gallo Moretti e Lukic su tutti. Aina ok per il gol, decisivo, ma tragico per un paio di leggerezze imperdonabili.
    Questa vittoria a mio parere ha salvato il c… a Mazzarri. Avessimo pareggiato, Cairo avrebbe preso una decisione in questo senso; e, a molti, credo avrebbe fatto piacere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Torello di Romagna - 7 giorni fa

    Mah obiettivamente parlando io penso che oggi abbiamo preso 3 punti miracolosi dopo una prestazione inguardabile e imbarazzante dal punto di vista del gioco praticato .
    Non si sono viste tutte queste pallegol che sbandiera WM , non riusciamo a gestire la partita , palleggio e possesso palla inesistente , non abbiamo giocatori tecnici che possano inventare le giocate e di conseguenza non si riesce a creare occasioni da gol (caxxo se ci serviva Adem) …. la classifica e’ bella ma la Dea e’ un’altra cosa (gioco spumeggiante , miglior attacco , maggior numero di giocatori a rete ) ….. quanto invidio I tifosi atalantini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. claudio sala 68 - 7 giorni fa

    Grave l’espulsione, la società dovrebbe multarlo, non esiste che un allenatore non finisca una partita.
    Purtroppo in attacco siamo poco incisivi, personalmente però lo schema a tre oggi mi sembra un bel tentativo. Alla fine però avrei fatto entrare Millico per giocare con due punte vere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Claudio70 - 7 giorni fa

    Siamo degli idioti, noi tifosi.
    Si vince e non va bene, si pareggia e non va bene, si perde e va malissimo.
    Abbiamo vinto, 1-0, dovremmo festeggiare invece siamo sempre pronti a far polemica perché le occasioni erano 7 e non 8.
    La squadra ha giocato e per 70 minuti molto meglio dell’Udinese.
    Abbiamo vinto!

    Lo avesse fatto l’Atalanta diremmo “eh, l’Atalanta, che squadra!”.

    Ma smettiamola e godiamoci la vittoria!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 7 giorni fa

      Il gioco che esprime l’atalanta mi pare assai diverso. Comunque staremo a vedere. Gioco bello o meno bello la chiave sta nella continuità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco59 - 7 giorni fa

      …massi…!!!

      …va tutto bene, Madama la Marchesa…!!!

      P.S.: piano con i liquori e gli spinelli…altrimenti le “visioni” diventano permanenti…!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. dattero - 7 giorni fa

    si crea tanto si gioca bene.
    a ferrara ha visto 6 palle gol,qui da 5 a 8,vive in mondo parallelo,tra poco sentira’ le voci.
    inadeguato sotto tutti i punti di vista,va bene x la ternana,con rispetto parlando.
    il borioso vate ligure,quello che non è andato ai mondiali,spesso in tribuna,questa come ciliegina ci voleva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. sarino - 7 giorni fa

    Ero un suo estimatore caro mister dai tempi del miracolo amaranto ma purtroppo col toro mi ha deluso amaramente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Il_Principe_della_Zolla - 7 giorni fa

    Caro Sig. Mazzarri, la sua squadra gioca in modo osceno, con un mono schema anni 70 che oltre a essere asfittico è assolutamente squallido da vedere. Apprezzo la sua volontà e il lavoro, ma il calcio e soprattutto il Torino esigono ben altro.
    Le faccio i migliori auguri, e quanto prima spero di non vederla più sulla panchina che fu di Radice e Mondonico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. daunavitagranata51 - 7 giorni fa

    ////////////////////////////////

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. daunavitagranata51 - 7 giorni fa

    mahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. rosario.pac_9901951 - 7 giorni fa

    io mi tengo i tre punti e spero di vincerne altre 10 cosi…. non mi pare che le altre facciano meglio di noi raga
    forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. daunavitagranata51 - 7 giorni fa

    ma tutti noi sti allenatori???????????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. user-13943727 - 7 giorni fa

    Concordo pienamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. BIOFA70 - 7 giorni fa

    Partita vinta balbettando
    Non riusciamo a dare un minimo di gioco o meglio chiuderle senza penare fino alla fine.
    Credo oltre a non avere una rosa all’altezza per i nostri obbiettivi testa di ghisa WM ci mette tanto del suo a farci venire la carogna ogni domenica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. wim - 7 giorni fa

    Certo che se ti pagassi io e ti vedessi espulso una partita su tre mi girerebbero un po’……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Bischero - 7 giorni fa

    Prawn il toro é in corsa per l Europa. Matematicamente cé. Poi che sia quasi impossibile lo sappiamo tutti. Oggi abbiamo visto che anche Berenguer non é utile alla causa dal centrocampo in su. Zaza no. Baselli no. Parigini no. Dobbiamo sperare in millico? Chi può giocare e dare qualità a questa squadra?forse il giocatore che dovevamo comprare a gennaio è non é arrivato. Ora poi che Iago é fuori forma tutto é più complesso. A volte moltissimi palloni vengono gestiti male già sulla tre quarti. Mi viene in mente per esempio una ripartenza di lukic che invece di passare subito la palla in fascia l ha portata avanti 10 metri perdendo il tempo di gioco. Idem Berenguer. Ola Aina nel primo tempo solo con il portiere su traversone non ha nemmeno impattato la palla. Il mister quando parla di occasioni mancate si riferisce a quello. Adesso sento invocare il mister della primavera che seppur bravo non fa i miracoli. 2 partite senza millico e…. Ecco. Sono I giocatori che risolvono le partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 7 giorni fa

      LJAJIC!!!!!!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 7 giorni fa

        Alle volte spiace doverlo sempre ribadire, ma a questa squadra manca terribilmente un giocatore come lui… Pare che adesso un po’ tutti incomincino a rendersene conto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. JoeBaker - 7 giorni fa

      Forse in tv si ragiona meglio, ma allo stadio suonava diversa.
      Rincon e Belotti corrono e lottano per tre, il resto conta relativamente, perché mi domando cosa succederebbe se non lo facessero.
      Iago non pervenuto, se non per tenere la palla tra i piedi perdendo infiniti tempi di gioco e poi anche la palla.
      Berenguer altalenante, ma presente.
      Lukic l’unico centrocampista da mesi che muove la palla in avanti e, infatti, siccome sono tutti abituati a vederla andare in orizzontale, nessuno fa movimenti utili.
      Ansaldi ottimi piedi, ma non regge due tempi e un po’ anche Aina, che però i piedi li deve squadrare.
      Onestamente, in 11 contro 10 mettere un laterale e coprirsi, rischiando, ha fatto davvero inc****re tutti quelli intorno a me.
      Anch’io di tiri in porta ne ho visti di più dell’Udinese.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. prawn - 7 giorni fa

      Iago come mai e’ passato da una delle migliori annate al diventare la seconda punta piu’ scarsa di tutto il campionato?
      Ti ricordi quando era sbottato, voglio piu’ rispetto, e l’altra domenica uscito incazzato?

      Io lui lo vedo in partenza e mi duole, non poco, e’ ormai una bandiera granata, avra’ i suoi limiti ma WM lo sta rovinando facendolo giocare fuori ruolo e mettendolo in discussione, quando non abbiamo assolutamente nessuno bravo come lui a giocare in quel ruolo, largo a destra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 giorni fa

    Oggi in attacco credo abbia fatto le scelte giuste e se non abbiamo fatto altri gol non è per colpa sua.
    Non lo perdono per l’ennesima espulsione e per non aver visto con Frustalupi che Aina non si muoveva più.
    Ma ripeto, per me se Iago si sveglia e Belotti ha un po’ di fortuna questa soluzione con Berenguer che spinge insieme agli esterni diventiamo finalmente più veloci e imprevedibili..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. apuano - 7 giorni fa

    senza la qualita’ nelle massime categorie te la sudi con tutti ed a volte te la sudi uguale.buona vittoria che deve far ragionare la societa’ sul posto fisso da mantenere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. luna - 7 giorni fa

    “La scelta di schierare Belotti unica punta e dietro due trequartisti” una ennesima cavolata.
    Sul fatto che bisogna chiuderla prima, siamo d’accordo ma deve creare I presupposti.
    Come il Toro poi, in casa possa crollare rischiando di perdere 1 a 3, me lo dovrebbe spiegare, solo Sirigu ed il fattore “C” ci hanno salvato e.d il fattore “C” non sta per campo.
    Tre punti miracolosi, la nota positiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Granat....iere di Sardegna - 7 giorni fa

    Sulle palle gol chiedo ai fratelli che l anno vista…Io non potevo…Solo non capisco la discriminante tra 5 e 8…Quanto alla formazione io sono dell idea che in serie A tutti i mister ormai facciano anche le formazioni dell avversario in base agli uomini della rosa per poi fare la formazione a loro volta. Lo spionaggio dubito dia dei vantaggi consistenti, almeno credo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. apuano - 7 giorni fa

    forse manca qualita’ sulla trequarti per essere a livello delle prime???.ma a gennaio stavamo bene cosi’.se si fa male un difensore in piu’ riconvocate pasquale bruno? visto che Bremer lo avete praticamente scartato.Tolti i punti che ci hanno derubato e aggiunti qualcuno che abbiamo strappato soffrendo come squadra siamo in classifica piu o meno dove possiamo essere.Spero ancora nell’ europa ma se avverra’ sara’ sudatissima e forse anche da ricordare ma se volete portare il nostro toro stabilmente nelle prime sei servono a giugno almeno un giocatore tra centrocampo e attacco che faccia la differenza ed allora tutto si potra’…..umile opinione.forza toro sempre e cerchiamo di arrivare all’obbiettivo annuale con cio’ che si ha.il dispiacere e’ vedere che manca cosi’ poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. casertagranata - 7 giorni fa

    8 alle goal? A parte una di Belotti ed una di falque non mi ricordo niente….. Forse i palazzoni erano anche davanti alla mia tv…. Basta Walter sia più onesto se deve aggrapparsi a qualcosa si aggrappi alla classifica perché questa squadra tatticamente è orribile. Per non parlare di quanti giocatori stai rovinando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. granatadellabassa - 7 giorni fa

    D’accordo con il mister, ho davvero apprezzato la sua scelta di oggi di schierare Iago e Berenguer dietro a Belotti. Un solo appunto: perché Iago a destra e Berenguer a sinistra? Iago ha avuto due belle palle inserendosi sulla destra, Berenguer ne ha avuta una inserendosi sulla sinistra: a parti invertite sarebbero stati più efficaci. Io questa moda di mettere gli esterni a piedi invertiti non la condivido pienamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 7 giorni fa

      La teoria è che così possono tirare in porta, la realtà è che la passano meno e peggio al Gallo.

      Certo ha una volta invertito i difensori, potrebbe… Magari…

      Ma quello che prioprio manca a quest’uomo è un minimo di fantasia, coraggio, improvvisazione, è come se fosse in coma, fermo agli anni novanta, fossilizzato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. casertagranata - 7 giorni fa

    8 alle goal? A parte una di Belotti ed una di falque non mi ricordo niente….. Forse i palazzoni erano anche davanti alla mia tv…. Basta Walter sia più onesto se deve aggrapparsi a qualcosa si aggrappi alla classifica perché questa squadra tatticamente è orribile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ebarberis197_2957130 - 7 giorni fa

      Ogni volta perde comunque un’occasione per stare zitto e non sparare fandonie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy