Torino, Vasyl Pryima: visite mediche a sorpresa e primi passi in Sisport

Torino, Vasyl Pryima: visite mediche a sorpresa e primi passi in Sisport

Calciomercato / Il centrale ucraino è pronto a giocarsi le proprie chance per restare in granata

7 commenti
Vasyl Pryima

Ieri è arrivato in Italia e subito si è recato a Torino dove nel tardo pomeriggio il giovane difensore Vasyl Pryima ha sostenuto le visite mediche, mentre il club era impegnato in amichevole contro la Luese. Quindi tappa alla Sisport dove ha potuto conoscere alcuni dei nuovi compagni, come Avelar, Obi e Maxi Lopez che non erano partiti alla volta del Monferrato, per seguire un programma differenziato.

Vasyl Pryima alla Medicina dello Sport di Torino
Vasyl Pryima alla Medicina dello Sport di Torino

Questa mattina il primo allenamento con Ventura, con Vasyl Pryima pronto a convincere il tecnico granata a concedergli una chance. Il centrale ucraino è pronto a giocarsi le sue carte, il sogno è restare a Torino per mostrare a tutti il proprio talento.

(immagini postate sul profilo twitter FutbolUkraine)

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 2 anni fa

    Continuiamo a non avere un vero regista. È là la nostra maggiore carenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Wendok - 2 anni fa

    Un colpo di fortuna è sempre possibile…. Ma come non pensare che, se fosse stato anche solo discreto ( non un fenomeno o un campione ), qualcuno lo avrebbe preso GRATIS in SEI mesi dal fallimento della società ? Mah !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luca - 2 anni fa

      Ottimista eh?Se l’hanno scelto,dopo aver sbagliato pochissimo in sede di mercato,proprio scarso non sarà,o sbaglio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dbGranata - 2 anni fa

      Anche fosse scarso serve un’ultra riserva. Io metterei in prima squadra Mantovani, ma con la Youth league da giocare capisco anche che preferiscano avere un uomo in più!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. luca - 2 anni fa

        Un pollice è mio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Wendok - 2 anni fa

        Sinceramente le spese inutili non mi sono mai piaciute. Il pagare dei barreto per due anni e via di seguito fa male alla società, ai tifosi, alla morale, alla logica. Con i soldi risparmiati per il solo barreto, ( masiello e compagnia ) avremmo ora ancora cerci. Ed allora si che sarebbe un bel campionato ! Solo per fare un esempio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Brawler Demon - 2 anni fa

          E invece stiamo giocando un campionato “di merda”, mannaggia… Invece se avessimo Cercione,lo scudetto sarebbe già in bacheca, al sicuro…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy