Torino, Ventura: “Parigini ha qualità straordinarie, può fare il grande salto”

Torino, Ventura: “Parigini ha qualità straordinarie, può fare il grande salto”

L’ex tecnico granata: “Il suo percorso inizia solo ora, la voglia di mettersi in discussione non dovrà mai mancare”

14 commenti
torino-milan

Da circa 24 ore è l’ex tecnico del Torino, ciononostante – intervistato dai colleghi di UmbriaTv in occasione del premio De Nigris – Ventura parla con la consapevolezza di chi ha lavorato a lungo nel club. E interrogato sulle potenzialità di un giovane che presto tornerà alla base per essere valutato, afferma: “Parigini ha fatto un altro anno nel Perugia e direi che ha giocato ad un buon livello. Ora avrà la possibilità di rientrare a Torino ma sarà solo il campo a dire se sarà in grado di fare il grande salto. Le potenzialità ci sono tutte, ha qualità straordinarie. In questi anni in granata siamo riusciti a cancellare l’abitudine di fare dichiarazioni faraoniche e previsioni farneticanti. Al Torino ora contano i fatti, il lavoro, la voglia di mettersi sempre in discussione. Non bisogna mai commettere l’errore di sentirsi arrivati, perché si gioca in Serie A. Auguro a Parigini di coronare il suo sogno con tutto il cuore, perché le potenzialità per diventare protagonista in granata e nella massima serie ci sono tutte”.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 2 anni fa

    Non capisco tutta la polemica precedente, scusate…. Dovevamo farlo esordire in prima squadra a 18 anni? E chi cazzo è? Maradona? Ma per favore…. Non iniziamo a caricarci inutilmente di aspettative e lasciamogli il tempo giusto per crescere, anche facendo un po di panca, che male non gli farà! Altrimenti dopo qualche 5 in pagella immagino già i commenti…. Gli stessi che ho letto su Belotti solo 6 mesi fa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    E sarebbe bellissimo avere un forte giocatore che viene dalle nostre giovanili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Achille - 2 anni fa

      E sarebbe bellissimo se non fosse venduto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TORERO - 2 anni fa

        …e sarebbe stato ancora piu’ bello se lo stronzo che se ne andato l’avesse tenuto invece di mandarlo in giro per 3 anni…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. faber.fibr_367 - 2 anni fa

          ed è stato bellissimo leggere il tuo commento… ahahahahhaha
          quoto in pieno, se non lo scrivevi tu lo facevo io.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Athletic - 2 anni fa

          Parigini è andato via da Torino a 17 anni, ha saltato la Primavera. A 17 anni il percorso di maturazione calcistica lo poteva fare in squadra che gioca in serie A, oppure nella juve stabia prima e perugia poi ?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 2 anni fa

            Forse prima di scrivere sarebbe meglio informarsi. Parigini ha giocato nella Primavera del Torino nella stagione 2012/13, conclusa con 17 presenze e 5 goal oltre ad aver giocato sempre con la Primavera al torneo di Viareggio.

            Mi piace Non mi piace
          2. Athletic - 2 anni fa

            Bravo, allora informati bene:

            dopo un provino entra a dieci anni nel vivaio del Torino, dove cresce facendo tutta la trafila delle squadre giovanili: qui ha modo di mettersi in mostra soprattutto tra gli Allievi Nazionali e nella Primavera, col tecnico Moreno Longo che non esita a schierarlo, con profitto, anche contro avversari più grandi d’età.[2]

            Nel 2013, a 17 anni, il Torino lo gira in prestito alla Juve Stabia;

            Era negli allievi, quando è stato chiamato da Longo per giocare qualche partita in Primavera. Gli anni in cui avrebbe dovuto giocare in Primavera li ha saltata, come detto, perche è andato via in prestito a 17 anni.

            Mi piace Non mi piace
          3. prawda - 2 anni fa

            “Parigini è andato via da Torino a 17 anni, ha saltato la Primavera”- Questo lo ha scritto lei, ma non e’ vero perche’ Parigini ha giocato particamente tutto l’anno 2012/13 con la primavera disputando 17 partite con cinque reti e giocando anche al Viareggio. Quindi non ha saltato proprio niente semmai ci e’ andato un anno prima del solito ma non e’ certo un caso isolato, di giocatori che a diciassette anni giocano in Primavera ce ne sono tanti. Confermo si informi meglio od impari la lingua italiana.

            Mi piace Non mi piace
          4. Athletic - 2 anni fa

            Ribadisco, ha praticamente saltato la primavera, tra l’altro tempo fa era stato scritto anche un articolo su questo, o su questo sito, o su toro.it, questo non lo ricordo. Detto in altre parole, non ha fatto il percorso che avrebbe dovuto fare e che viene fatto quasi sempre dai giovani. Puoi arrampicarti sugli specchi perchè hai acredine nei miei confronti, e sinceramente non me ne frega niente. La verità è questa, poi se tu hai voglia di fare polemica, nessun problema.

            Mi piace Non mi piace
          5. prawda - 2 anni fa

            Mi sembra che chi si arrampica sugli specchi sia lei che prima scrive che ha saltato la Primavera, che in italiano significa che non c’e’ mai stato e poi scrive che avrebbe fatto un altro percorso. La realta’ e’ che ha scritto una inesattezza, perche’ Parigini ha fatto parte della primavera nella stagione 2012/13 con ben 17 presenze, per cui non ha saltato proprio nulla. Sul resto non spreco nemmeno tempo a risponderle, posso solo consigliarle o di studiare meglio l’italiano oppure di informarsi prima di scrivere.

            Mi piace Non mi piace
          6. Athletic - 2 anni fa

            Vero, non ti arrampichi sugli specchi, i casi sono due, o sei imbecille o in malafede, oppure tutte e due le cose insieme. Come ti ho detto era stato scritto un articolo proprio sul fatto che Parigini non ha fatto il percorso degli altri giovani, saltando di fatto la fase della primavera ed andando in prestito anzitempo. Poi ha giocato 17 partite ? Ok, ma non cambia la sostanza delle cose, il senso del mio discorso era quello, poi se tu ti fissi sul fatto che le 17 partite le ha fatte, sei tu non riesci a capire il senso del mio discorso, o più probabilmente non lo vuoi capire, perchè sei in malafede. Sei patetico anche con questi continui riferimenti alla lingua italiana. Comunque, per me, discorso chiuso, questo è il classico esempio del non mettersi a discutere con gli imbecilli, perchè prima ti portano sul loro livello e poi ti battono in esperienza. Stammi bene.

            Mi piace Non mi piace
          7. prawda - 2 anni fa

            Non scendo al suo livello perche’ non insulto le persone e soprattutto perche’ certi commenti la qualificano molto meglio di qualsiasi frase potrei aggiungere. Ha semplicemente reso evidente che oltre ad essere ignorante (nel senso che ignora, poi se sia dovuto a scarsa scolarizzazione o a deficienze personali, non mi interessa) e’ anche un gran cafone. In ogni caso Parigini ha giocato nella Primavera nella stagione 2012/13 e quindi scrivere che ha saltato la Primavera e’ una “stronzata” per un usare un lessico a lei facilmente comprensibile e vicino al suo purtroppo modesto livello di conoscenza. Mi dispiace ma considerando il suo bassissimo livello, sono io che non scendo al suo e con questo ho davvero terminato.

            Mi piace Non mi piace
        3. Akatoro - 2 anni fa

          Fino all’anno scorso un guru oggi strano. … mi sembra poco onesto. La stagione è stata semifallimentare, e ventura ha le sue colpe. Ma anche i giocatori hanno le loro. Se prendiamo 25-30 gol su palle ferme. Qualche colpa l’avrà anche il capitano ad esempio, che quest’anno ha perso tutti i duelli aerei. È strano anche lui quindi? Ventura ha fatto i suoi errori, ma ha dato e lascia tanto al toro. Il problema principale di quest’anno è stata la poca voglia in campo

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy